Famiglia e successioni

Direttori di area:
Prof. Luigi Balestra, Prof. Stefano Delle Monache, Prof. Luigi Nonne


Comitato editoriale:
Chiara Abatangelo, Enrico Al Mureden

Note 02.02.2022

Pattuizioni di trasferimenti immobiliari in sede divorzile e di separazione consensuale: repêchage di un...

di Leggi dopo

Cass. Civ., SS.UU., 29 luglio 2021, n. 21761

Sono valide le clausole dell'accordo di divorzio a domanda congiunta, o di separazione consensuale, che riconoscono ad uno o ad entrambi i coniugi la proprietà esclusiva di beni mobili o immobili, o altri diritti reali, ovvero che ne operano il trasferimento a favore di uno di essi o dei figli, al fine di assicurarne il mantenimento....

Note 26.01.2022

Crisi nei rapporti familiari e ripetibilità delle somme corrisposte all'ex coniuge

di Leggi dopo

Occorre rimettere al Primo Presidente, per l'eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, la soluzione dei seguenti quesiti: a) se i crediti afferenti agli assegni che traggono pretesto dalla crisi del rapporto di coniugio ripetano tutti indistintamente i caratteri della irripetibilità, impignorabilità e non compensabilità propri dei crediti alimentari; b) se i caratteri di cui sopra possano...

Approfondimenti 19.01.2022

Affidamento temporaneo del minore ai nonni: il criterio di “adeguatezza” e la salvaguardia della “vita familiare”

di Leggi dopo

Nell'attuale epoca di emergenza sanitaria, in cui l'attenzione del legislatore è maggiormente rivolta alla tutela dei soggetti più bisognosi, una pronuncia della Corte d'Appello di Catanzaro consente di svolgere brevi riflessioni sui parametri normativi e giudiziali per l'individuazione del soggetto al quale affidare il minore che abbia subìto le conseguenze della condotta pregiudizievole del...

Note 16.12.2021

La Corte costituzionale si pronuncia sulla decorrenza dei termini per l'impugnazione del riconoscimento per difetto...

di Leggi dopo

È costituzionalmente illegittimo, per violazione dell'art. 3 Cost., l'art. 263, comma 3, c.c., come modificato dall'art. 28, comma 1, d.lgs. 28 dicembre 2013, n. 154 (Revisione delle disposizioni vigenti in materia di filiazione, a norma dell'articolo 2 della legge 10 dicembre 2012, n. 219), nella parte in cui non prevede che, per l'autore del riconoscimento, il termine annuale per proporre l...

Note 08.11.2021

Revoca dell'assegno divorzile e diritto alla quota del T.F.R.

di Leggi dopo

Considerato che la revoca dell'assegno di divorzio opera ex nunc e, quindi, non è idonea ad elidere né il pregresso positivo accertamento del diritto all'assegno, né il correlato diritto alla quota del trattamento di fine rapporto, di cui all'art. 12-bis l. n. 898 del 1970, deve essere riconosciuto all'ex coniuge il 40% del T.F.R. percepito dall'altro coniuge dopo la sentenza di divorzio anche...

Editoriali 03.11.2021

Brevi note sulla (brutta) delega del Senato in materia di giustizia dei minori e delle famiglie in crisi

di Leggi dopo

Poche materie come quella delle relazioni familiari evidenziano con analoga chiarezza la stretta strumentalità tra diritto sostanziale e processo nella loro evoluzione storica.

Note 22.10.2021

La caduta in comunione legale fra coniugi di beni solo in parte oggetto di donazione indiretta

di Leggi dopo

Qualora risulti la provenienza donativa non di tutto, ma soltanto di una parte del denaro utilizzato per l'acquisto di un bene, quest'ultimo dovrà ritenersi di proprietà esclusiva del donatario soltanto per la parte del suo valore effettivamente corrispondente all'entità della donazione ricevuta, restando la residua parte del cespite soggetta al regime della comunione legale tra i coniugi.

Note 06.10.2021

L'Assicurazione vita a favore degli “eredi legittimi”

di Leggi dopo

La Suprema Corte si esprime in tema di assicurazione sulla vita a favore di terzo, nel caso specifico in cui lo stipulante abbia individuato quali beneficiari della polizza i propri “eredi legittimi”....

Pagine