Lavoro

Direttori di area:
Prof. Marco Marazza, Prof. Franco Scarpelli, Pres. Paolo Sordi


Comitato editoriale:
Gabriele Franza, Valerio Maio, Orsola Razzolini, Simone Varva, Micaela Vitaletti

Note 28.04.2021

Responsabilità solidale: un commento alla pronuncia del Tribunale di Padova del 18 dicembre 2020

di Leggi dopo

Della responsabilità solidale ex art. 29, comma 2, d.lgs. n. 276 del 2003 beneficiano anche i lavoratori impiegati dall'appaltatore con contratto di somministrazione per lo svolgimento di mansioni rientranti nell'oggetto dell'appalto poiché, secondo una lettura costituzionalmente orientata, la tutela solidale non può non estendersi a tutti i livelli del lavoro indiretto.

Editoriali 19.04.2021

Tre considerazioni sulle trasformazioni del lavoro (e del diritto del lavoro)

di GRATIS PER 10 GIORNI

La partecipazione al bel convegno organizzato da Area Democratica per la Giustizia il 16 aprile 2021 sul tema “diritti e tutele nelle nuove frontiere del lavoro” (in https://www.areadg.it/evento/diritti-e-tutele-nelle-nuove-frontiere-lavoro) è stata l'occasione per tentare di organizzare, almeno nella mia personalissima e limitata percezione, alcuni dei moltissimi spunti di riflessione...

Note 10.03.2021

Incarichi a soggetti esterni e modi di conferimento. Il caso del Coordinatore dell'Avvocatura regionale

di Leggi dopo

La qualificazione dell'Avvocatura regionale quale “ufficio di diretta collaborazione del Presidente della Giunta” operata da una legge regionale non vale a consentire una nomina discrezionale (rectius fiduciaria) del Coordinatore di questo organo....

Note 05.02.2021

Ancora su lavoratori fragili e smart working

di Leggi dopo

La valutazione di compatibilità ex art. 39 d.l. n. 18 del 2020, convertito con modificazioni dalla l. n. 27 del 2020, non può limitarsi ad accertare in astratto se la prestazione possa essere tecnicamente svolta da remoto accedendo al software aziendale, occorrendo verificare in concreto che la stessa possa risultare ugualmente funzionale se resa non in presenza.  

Approfondimenti 21.12.2020

Libertà apparente del rider vs. poteri datoriali della piattaforma: il Tribunale di Palermo riapre l'opzione...

di Leggi dopo

La sentenza del Tribunale di Palermo del 24 novembre 2020, n. 3570, è la prima decisione italiana che qualifica come rapporto di lavoro subordinato il rapporto intercorso tra una piattaforma digitale di consegna di beni a domicilio e un ciclofattorino, ponendosi così in discontinuità con i precedenti giurisprudenziali che avevano invece riconosciuto il carattere genuinamente autonomo del...

Approfondimenti 11.12.2020

Licenziamento economico, repechage e ragionevoli accomodamenti

di Leggi dopo

L'Autore, dopo avere ripercorso le teorie elaborate sul licenziamento cosiddetto economico, si sofferma sul repêchage, evidenziando l'impossibilità di ricondurlo alla disciplina dello ius variandi e ritenendo ad esso applicabile la nozione di “ragionevoli accomodamenti”.

Approfondimenti 26.11.2020

Il lavoro italiano all'estero e la questione della territorialità del contratto collettivo

di Leggi dopo

L'articolo esamina le diverse soluzioni offerte dalla giurisprudenza e dalla dottrina alla questione dell'applicabilità o no all'estero dei contratti collettivi nazionali italiani e offre la soluzione a tale questione da un lato negando valore decisivo all'art. 2069 c.c., all'applicazione dei criteri soggettivi dell'interpretaizone dei contratti (salvo che i sindacati non abbiano espresso...

Articoli 18.11.2020

Il diritto alla disconnessione: dai contratti collettivi a una possibile tutela generalizzata

di Leggi dopo

L'incentivazione del ricorso allo smart working in conseguenza della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica proclamato per la diffusione del COVID-19 ha reso centrale, tra gli altri, il tema del diritto alla disconnessione, il cui contenuto, però, non è allo stato specificamente definito se non in alcune disposizioni contenute all'interno di contratti collettivi nazionali. Di qui...

Pagine