Arbitrato e processo civile

Direttori di area:
Prof. Andrea Carlevaris, Dott.ssa Rosaria Giordano, Prof. Andrea Panzarola


Comitato editoriale:
Marco Farina, Aniello Merone, Roberta Metafora

Articoli 06.09.2021

Giustizia e Università: l’opportunità dei bandi per l’Ufficio per il Processo

di , GRATIS PER 10 GIORNI

Webinar di presentazione a cura del Ministero della Giustizia, in diretta su YouTube martedì 7 settembre, 14.30 È possibile seguire il webinar in diretta streaming su YouTube.  

Approfondimenti 10.08.2021

La sfida della trasposizione delle online dispute resolution sul suolo europeo: strumento realmente efficace o una...

di Leggi dopo

Al fine di condurre un’analisi sull’efficacia delle disposizioni europee dirette all’adozione di una piattaforma online di risoluzione delle controversie, appare opportuno indagare sulla genesi dell’idea stessa di Online Dispute Resolution (d’ora in poi ODR) quale autonoma e indipendente conseguenza delle Alternative Dispute Resolutions (le c.d. ADR).

Editoriali 28.07.2021

Pubblico ministero: organo di giustizia o parte nel processo?

di GRATIS PER 10 GIORNI

Apprendiamo dai manuali di diritto processuale che il pubblico ministero è parte del processo civile e penale. Ma, soprattutto in quest’ultimo si mostra senza residui di sorta nella sua controversa natura, destinata a sprigionare effetti anche nel processo civile. Per questo fatto, e in linea con miei ultimi interventi suscitati dal fermento politico in atto sulle riforme progettate in materia...

Articoli 21.07.2021

La ripresa del processo esecutivo dopo la sentenza Corte cost., 22 giugno 2021, n. 128

di Leggi dopo

Come noto la sentenza Corte cost. n. 128 del 2021, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 13, comma 14, l. n. 183 del 2020, portante proroga al 30 giugno della sospensione dei processi esecutivi aventi ad oggetto l'espropriazione di immobili costituenti l'abitazione principale del debitore.

Approfondimenti 07.07.2021

I maestri di verità (la parte nel contratto e nel processo)

di Leggi dopo

Questa riflessione segue a un editoriale di qualche tempo fa: Essere giudici. Ad essa ne seguiranno altre. Questi interventi sono dettati da una triste aria che spira.

Editoriali 28.06.2021

Avanti con la ennesima riforma del rito civile purché sia solo (tutt'altro che decisiva ma) modestamente utile e non...

di GRATIS PER 10 GIORNI

Il progetto ministeriale di riforma del rito civile, trasmesso al Parlamento con i noti Emendamenti Governativi, sulla base dei lavori della Commissione ministeriale appositamente istituita, non sarà di trascendentale utilità (per le ragioni a tutti note), ma è più che apprezzabile e, salvo affinamenti, tutt’altro che superfluo.Due soli profili - quello delle preclusioni istruttorie anticipate,...

Editoriali 10.06.2021

Essere giudici

di GRATIS PER 10 GIORNI

Viviamo nel tempo sfrenato del sentenziare, ed è in primo luogo l’ora del sospetto. Sopra tutti grava il tribunale, che ci giudica incessantemente e di cui spesso e volentieri facciamo parte. Moltissime persone sospettano di molti su molte cose; a volte sembra quasi che non ci sia nulla che riesca a sottrarsi alla diffidenza. Tutto ciò non si verifica soltanto nei discorsi casalinghi; purtroppo...

Approfondimenti 09.06.2021

L'ascolto del minore nel processo civile: evoluzione dell'istituto ed ambiti di applicazione

di Leggi dopo

I giudizi familiari e minorili hanno ad oggetto diritti, spesso personalissimi e libertà fondamentali di cui sono titolari il minore ed i genitori, che si pongono in un continuo «conflitto» tra pretese contrapposte; conflitto che si acuisce poichè, solitamente, il figlio è rappresentato, nel processo, dai propri genitori, i quali esercitano la responsabilità genitoriale, imponendo la necessità...

Pagine