Società e concorrenza

Direttori di area:
Pres. Roberto Chieppa, Prof. Michele Perrino, Dott. Guido Romano, Prof. Massimo Rubino De Ritis


Comitato editoriale:
Dario Buzzelli, Emanuela Fusco

Approfondimenti 07.05.2021

Considerazioni sul brevetto tra “terza missione” e diritto industriale

di Leggi dopo

Il presente lavoro si pone come obiettivo quello di analizzare il brevetto di invenzioni industriali, inteso sia come un incentivo al progresso tecnologico ed industriale, in forza del quale al titolare viene conferito un diritto esclusivo di sfruttamento dell'invenzione sia come una delle più tipiche attività di commercializzazione della conoscenza, insieme alla creazione di imprese...

Note 05.05.2021

I versamenti in conto futuro aumento di capitale e gli altri tipi di ‘versamenti fuori capitale': caratteri ed...

di Leggi dopo

I versamenti in conto futuro aumento di capitale possono essere restituiti ai soci erogatori qualora la condizione per la quale gli stessi vengono posti in essere venga meno. Sussiste un collegamento causale tra l'apporto del socio e l'aumento di capitale, per cui il versamento viene sin dal principio vincolato a tale scopo. In nessun caso le somme oggetto del versamento vengono acquisite al...

Approfondimenti 03.05.2021

Gli “aiuti di Stato” alle imprese nell'emergenza Covid-19

di Leggi dopo

L'emergenza sanitaria Covid-19 e la conseguente crisi economico-sociale hanno indotto il governo ad adottare misure straordinarie di sostegno alla liquidità delle imprese, con l'intento di attutire gli effetti negativi della pandemia sul sistema produttivo. La risposta dell'esecutivo italiano ha seguito due principali linee di intervento: le garanzie statali sulla “nuova finanza” e le moratorie...

Note 27.04.2021

La mancata appostazione di un credito nel bilancio di liquidazione non integra remissione del debito

di Leggi dopo

La remissione del debito, quale causa di estinzione delle obbligazioni, esige che la volontà abdicativa del creditore sia espressa in modo inequivoco; un comportamento tacito, pertanto, può ritenersi indice della volontà del creditore di rinunciare al proprio credito solo quando non possa avere alcun'altra giustificazione razionale, se non quella di rimettere al debitore la sua obbligazione. Ne...

Note 09.04.2021

Ottenimento della personalità giuridica da parte di ETS: primi orientamenti operativi in vista dell'istituzione del...

di Leggi dopo

La deliberazione dell'assemblea di un'associazione non riconosciuta di conseguire la qualifica di ETS con personalità giuridica richiede il quorum previsto per le modifiche statutarie ed è soggetta ai controlli previsti dall'art. 22 del Codice del terzo settore: pertanto, con l'istituzione del Registro unico del terzo settore, il notaio che abbia ricevuto il relativo verbale è tenuto a...

Articoli 01.04.2021

Il nuovo Regolamento sulle operazioni con parti correlate: interlocuzione con il mercato e scelte della Consob in...

di Leggi dopo

Al termine di un lungo ed articolato percorso istruttorio, con delibera n. 21624 del 10 dicembre 2020 la Consob ha completato l'iter di revisione del Regolamento recante le disposizioni in materia di operazioni con parti correlate (Regolamento n. 17221 del 12 marzo 2010, d'ora in poi anche Regolamento OPC).

Note 24.03.2021

La inammissibilità del recesso ad nutum da S.r.l. con termine di durata molto lungo

di Leggi dopo

Non è possibile applicare alle società a responsabilità limitata la disciplina del recesso ad nutum prevista dall'art. 2285 c.c. per le società di persone né equiparare le società di capitali con termine di durata molto lungo alle società contratte a tempo indeterminato.

Note 08.03.2021

La costituzione del pegno sulle quote di s.r.l. e l'iscrizione nel registro delle imprese

di Leggi dopo

Le quote di società a responsabilità limitata, che non possono essere formate da titoli azionari e perciò non sono beni mobili, rappresentano la «partecipazione» dei soci al contratto sociale e allo svolgimento dell'impresa che da questo promana, esulando dall'ambito dei semplici diritti di credito; ne consegue che la costituzione in pegno di dette quote è soggetta alla regola residuale dell...

Pagine