Famiglia e successioni

Direttori di area:
Prof. Luigi Balestra, Prof. Stefano Delle Monache, Prof. Luigi Nonne


Comitato editoriale:
Chiara Abatangelo, Enrico Al Mureden

Note 08.11.2021

Revoca dell'assegno divorzile e diritto alla quota del T.F.R.

di Leggi dopo

Considerato che la revoca dell'assegno di divorzio opera ex nunc e, quindi, non è idonea ad elidere né il pregresso positivo accertamento del diritto all'assegno, né il correlato diritto alla quota del trattamento di fine rapporto, di cui all'art. 12-bis l. n. 898 del 1970, deve essere riconosciuto all'ex coniuge il 40% del T.F.R. percepito dall'altro coniuge dopo la sentenza di divorzio anche...

Editoriali 03.11.2021

Brevi note sulla (brutta) delega del Senato in materia di giustizia dei minori e delle famiglie in crisi

di Leggi dopo

Poche materie come quella delle relazioni familiari evidenziano con analoga chiarezza la stretta strumentalità tra diritto sostanziale e processo nella loro evoluzione storica.

Note 22.10.2021

La caduta in comunione legale fra coniugi di beni solo in parte oggetto di donazione indiretta

di Leggi dopo

Qualora risulti la provenienza donativa non di tutto, ma soltanto di una parte del denaro utilizzato per l'acquisto di un bene, quest'ultimo dovrà ritenersi di proprietà esclusiva del donatario soltanto per la parte del suo valore effettivamente corrispondente all'entità della donazione ricevuta, restando la residua parte del cespite soggetta al regime della comunione legale tra i coniugi.

Note 06.10.2021

L'Assicurazione vita a favore degli “eredi legittimi”

di Leggi dopo

La Suprema Corte si esprime in tema di assicurazione sulla vita a favore di terzo, nel caso specifico in cui lo stipulante abbia individuato quali beneficiari della polizza i propri “eredi legittimi”....

Note 22.09.2021

La tutela possessoria del coniuge estromesso dalla casa familiare

di , Leggi dopo

Gli Autori affrontano la questione della reintegrazione nel possesso della casa familiare, nel caso in cui la moglie separanda si sia volontariamente allontanata dall'immobile, rimasto nella disponibilità dell'altro coniuge. In particolare, si pone l'attenzione sui presupposti fattuali e giuridici di concedibilità della tutela interdittale.

Note 15.09.2021

Allontanamento dalla residenza familiare e addebito della separazione: la Cassazione chiarisce i profili probatori

di Leggi dopo

Il volontario abbandono della casa comune da parte di uno dei coniugi è causa di per sé sufficiente di addebito della separazione, in quanto porta all'impossibilità della convivenza, salvo che si provi, e l'onere incombe su chi ha posto in essere l'abbandono, che esso è stato determinato dal comportamento dell'altro coniuge, ovvero quando il suddetto abbandono sia intervenuto nel momento in cui...

Note 26.08.2021

Affidamento dei figli, alienazione parentale e concreto interesse del minore

di Leggi dopo

Va cassata con rinvio la decisione dei giudici del merito che, nell'ambito di una controversia sull' affidamento del figlio minore, dispongono l'affidamento c.d. “super esclusivo” al padre. I fatti ascritti alla ricorrente non presentono la gravità legittimante la pronuncia impugnata, in mancanza di accertate, irrecuperabili carenze d'espressione delle capacità genitoriali e considerando...

Approfondimenti 19.08.2021

Successione transnazionale tra diritto inglese ed italiano e scissione tra beni mobili ed immobili del de cuius

di Leggi dopo

L'autore affronta i principali aspetti legati ad una questione di successione transnazionale decisa dalla Corte di Cassazione a sezioni unite con la sentenza n. 2867 del 2021, sia sotto l'aspetto dell'individuazione della norma di conflitto nell'ambito del rinvio di qualificazione, sia sotto l'aspetto della disciplina in caso di applicazione di norma ordinamentale che contempli il principio sc...

Pagine