Famiglia e successioni

Direttori di area:
Prof. Luigi Balestra, Prof. Stefano Delle Monache, Prof. Luigi Nonne


Comitato editoriale:
Chiara Abatangelo, Enrico Al Mureden

Note 06.05.2021

Patto di famiglia tra legge civile e legge fiscale: un (parziale) revirement della Cassazione

di Leggi dopo

Ai fini fiscali la «liquidazione» di cui all'art. 768-quater, comma 2, c.c. è da intendersi, ai sensi dell'art. 58, comma 1, d.lgs. 31 ottobre 1990, n. 346, quale onere attraverso cui si realizza una donazione del disponente a favore del legittimario non assegnatario (con conseguente applicazione dell'aliquota e della franchigia corrispondenti al rapporto di parentela o coniugio). A tale...

Note 12.04.2021

Irrevocabilità del consenso alla procreazione medicalmente assistita e tutela dell'embrione

di Leggi dopo

Il 27 gennaio 2021 il Tribunale Civile di Santa Maria Capua Vetere si è pronunciato in ordine ad una interessante questione in materia di procreazione medicalmente assistita, al centro della quale vi è ancora una volta il delicato tema del bilanciamento tra tutela costituzionale dell'embrione e libertà di autodeterminazione....

Note 06.04.2021

L'utilizzo degli embrioni crioconservati dopo la separazione coniugale

di Leggi dopo

Il Tribunale di S. Maria Capua Vetere ha affermato che è consentito alla paziente l'impianto degli embrioni prodotti in vitro crioconservati, contro la volontà del coniuge e dopo la separazione coniugale. Il consenso è sempre revocabile, tuttavia il legislatore può dettare una disciplina speciale a tutela di interessi pubblicistici.

Note 04.12.2020

Capacità matrimoniale del beneficiario di a.d.s. e sue limitazioni

di Leggi dopo

Può contrarre matrimonio anche la persona sottoposta ad amministrazione di sostegno....

Note 23.09.2020

Impugnazione del riconoscimento, interesse del minore e prova della filiazione

di Leggi dopo

Posto che, in materia di prova della filiazione, il giudice deve effettuare il bilanciamento dell'interesse alla verità della procreazione con l'interesse concreto del bambino alla conservazione dello stato di figlio, in tale valutazione occorre tener conto di almeno tre elementi: la durata del rapporto che si è instaurato tra il minore ed il genitore contestato, le modalità del concepimento e...

Note 13.08.2020

La non coercibilità del dovere di visita al minore da parte del genitore non collocatario

di Leggi dopo

In tema di rapporti con la prole, il diritto dovere di visita del figlio minore spettante al genitore non collocatario, non è suscettibile di coercizione neppure nelle forme indirette previste dall'art. 614-bis c.p.c., trattandosi di un "potere-funzione" che, non essendo sussumibile negli obblighi la cui violazione integra una grave inadempienza ex art. 709-ter c.p.c., è destinato a rimanere...

Note 30.07.2020

Il divieto di maternità surrogata: riconoscimento del rapporto con il genitore intenzionale e best interest of the child

di Leggi dopo

A un anno dalla sentenza n 12193 delle Sezioni Unite, la Prima sezione torna sul problema del riconoscimento del rapporto tra bambino nato da maternità surrogata e il genitore di intenzione, e si discosta dal principio di diritto espresso dalle Sezioni Unite in quella sedesollevando questione di legittimità costituzionale.

Note 02.07.2020

Al vaglio delle Sezioni Unite tre questioni sulla designazione degli eredi quali beneficiari di un'assicurazione...

di Leggi dopo

Con l’ordinanza in commento la Suprema Corte richiede alle Sezioni Unite di pronunciarsi sull’interpretazione della clausola di designazione generica degli “eredi legittimi” quali beneficiari di un’assicurazione sulla vita....

Pagine