Lavoro

Direttori di area:
Prof. Marco Marazza, Prof. Franco Scarpelli, Pres. Paolo Sordi


Comitato editoriale:
Gabriele Franza, Valerio Maio, Orsola Razzolini, Simone Varva, Micaela Vitaletti

Approfondimenti 21.12.2020

Libertà apparente del rider vs. poteri datoriali della piattaforma: il Tribunale di Palermo riapre l'opzione...

di Leggi dopo

La sentenza del Tribunale di Palermo del 24 novembre 2020, n. 3570, è la prima decisione italiana che qualifica come rapporto di lavoro subordinato il rapporto intercorso tra una piattaforma digitale di consegna di beni a domicilio e un ciclofattorino, ponendosi così in discontinuità con i precedenti giurisprudenziali che avevano invece riconosciuto il carattere genuinamente autonomo del...

Approfondimenti 11.12.2020

Licenziamento economico, repechage e ragionevoli accomodamenti

di Leggi dopo

L'Autore, dopo avere ripercorso le teorie elaborate sul licenziamento cosiddetto economico, si sofferma sul repêchage, evidenziando l'impossibilità di ricondurlo alla disciplina dello ius variandi e ritenendo ad esso applicabile la nozione di “ragionevoli accomodamenti”.

Approfondimenti 26.11.2020

Il lavoro italiano all'estero e la questione della territorialità del contratto collettivo

di Leggi dopo

L'articolo esamina le diverse soluzioni offerte dalla giurisprudenza e dalla dottrina alla questione dell'applicabilità o no all'estero dei contratti collettivi nazionali italiani e offre la soluzione a tale questione da un lato negando valore decisivo all'art. 2069 c.c., all'applicazione dei criteri soggettivi dell'interpretaizone dei contratti (salvo che i sindacati non abbiano espresso...

Approfondimenti 27.07.2020

La mora del datore di lavoro e gli ultimi passi da compiere per l'armonizzazione del sistema

di Leggi dopo

Nel biennio 2018 – 2019, il tormentato tema della mora del datore di lavoro a seguito della mancata ottemperanza all'ordine giudiziale di ricostituzione del rapporto di lavoro è stato oggetto di due sentenze della Corte Costituzionale e di una pronuncia a Sezioni Unite della Corte di Cassazione.

Approfondimenti 24.07.2020

Il lavoro agile emergenziale nelle P.A.

di Leggi dopo

L’emergenza epidemiologica determinata dal nuovo virus SARS-CoV-2 ha imposto un contemperamento tra l’esigenza prioritaria della tutela della salute pubblica e la necessità di non sospendere l’erogazione dei servizi ritenuti essenziali e indifferibili da parte delle P.A...

Approfondimenti 17.07.2020

Ammortizzatori sociali per Covid-19 e la schizofrenia normativa: dalla conversione del d.l. Cura Italia al d.l. Rilancio

di Leggi dopo

Con la l. n. 27 del 24 aprile 2020, pubblicata in G.U. in data 29 aprile 2020 ed entrata in vigore il 30 aprile 2020, il Parlamento convertiva in legge il c.d. d.l. Cura Italia, emanato in data 17 marzo 2020 e contenente le principali misure per far fronte, a livello sociale, economico e lavorativo, all'epidemia da Covid-19.

Approfondimenti 14.07.2020

Lavoro autonomo e «previdenza dell'emergenza»: teoria e prassi del “Bonus 600 €”

di Leggi dopo

Le indennità destinati ai lavoratori autonomi dal decreto “Cura Italia”, subito ribattezzate “Bonus 600 €” e riproposte dal decreto “Rilancio”, costituiscono una novità assoluta nel diritto previdenziale italiano. È infatti la prima volta che il legislatore istituisce misure di integrazione reddituale a favore dei lavoratori autonomi colpiti da situazioni di sospensione o riduzione delle...

Approfondimenti 25.06.2020

La Corte di Cassazione riconduce a razionalità e coerenza il tormentato capitolo della mora del creditore nel...

di Leggi dopo

Con la recentissima sentenza n. 17784 del 3 luglio 2019, la Corte di Cassazione affronta la delicata problematica relativa alla natura retributiva o risarcitoria degli emolumenti spettanti al lavoratore, successivamente alla declaratoria giudiziale dell'illegittimità della cessione di ramo di azienda che abbia implicato la novazione soggettiva del rapporto di lavoro con l'impresa cedente; ciò,...

Pagine