Lavoro

Direttori di area:
Prof. Marco Marazza, Prof. Franco Scarpelli, Pres. Paolo Sordi


Comitato editoriale:
Gabriele Franza, Valerio Maio, Orsola Razzolini, Simone Varva, Micaela Vitaletti

Articoli 13.05.2020

Emergenza sanitaria e piattaforme conciliative: una proposta per gestire le transazioni da remoto

di GRATIS PER 10 GIORNI

I tentativi facoltativi di conciliazione non rientrano tra i molteplici profili del diritto del lavoro toccati dalla normativa emergenziale delle ultime settimane. Tuttavia, le misure di distanziamento sociale e le limitazioni agli spostamenti impongono alle Commissioni di certificazione, e in generale a tutti gli organismi ed enti interessati, di ricorrere a modalità telematiche per la...

Note 11.05.2020

La natura ontologicamente temporanea del contratto a termine

di Leggi dopo

Le esigenze stabili e durevoli di occupazione devono essere soddisfatte esclusivamente tramite contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato essendo, in tal caso, vietato l'utilizzo del contratto a tempo determinato; quindi la sottoscrizione di uno o più contratti a tempo determinato per soddisfare esigenze stabili e durevoli costituisce un abuso compiuto in violazione di tale divieto.

Articoli 11.05.2020

Prevenire i rischi psicosociali del lavoro (fr-)agile da COVID-19. Riflessioni operative dal modello spagnolo

di GRATIS PER 10 GIORNI

Nel quadro dell'emergenza sanitaria e socioeconomica in atto, lo smart working (rectius, il lavoro agile)ha, come noto, assunto i contorni della «modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa», nella Pubblica Amministrazione, ma anche nelle imprese private, la cui attività può, almeno in parte, essere svolta da remoto, nonostante la generalizzata sospensione del sistema...

Articoli 08.05.2020

Contact tracing e protezione dei dati nella fase 2 dell'epidemia da Covid-19 (anche nel rapporto di lavoro)

di GRATIS PER 10 GIORNI

L'individuazione delle misure di prevenzione del contagio del rischio Covid-19 che tutte le imprese dovranno adottare, sia quelle che sono in procinto di riaprire, sia quelle che non hanno sospeso le attività, è tema di discussione tra i giuslavoristi [v. gli Autori indicati in bibliografia], ma ad esso rivolge attenzione pure la stampa quotidiana attratta da qualche grande azienda che ha già...

Articoli 04.05.2020

Il divieto di licenziamento nel decreto “Cura Italia”

di GRATIS PER 10 GIORNI

Il contributo offre una prima riflessione sull’art. 46, d.l. cura Italia, che ha sancito il divieto di licenziamento collettivo e per g.m.o. dall’entrata in vigore del decreto per sessanta giorni. L’Autore si sofferma brevemente sul bilanciamento, inquadra la norma nel contesto del decreto e ne affronta l’aspetto problematico in relazione alla mancata previsione di sanzione da parte del...

Articoli 28.04.2020

Note sulla Cassa integrazione in deroga al tempo del diritto emergenziale

di GRATIS PER 10 GIORNI

Il contributo intende rispondere ad alcuni interrogativi posti dalla disciplina degli ammortizzatori sociali in deroga contenuta nel d.l. n. 18 del 2020. L'approccio normativo adottato dal legislatore e la finalità emergenziale dell'intervento fanno propendere in favore della configurabilità di uno strumento autosufficiente rispetto alle regole pregresse, in particolare quelle del d.m. n. 83473...

Note 28.04.2020

Sulla peculiarità dell'obbligo del repechage nel contratto di somministrazione a tempo indeterminato

di Leggi dopo

In tema di rapporto di lavoro somministrato, la valutazione complessiva della legittimità del licenziamento per giustificato motivo oggettivo prescinde dall'esperimento della procedura di riqualificazione professionale prevista dal contratto collettivo di categoria, la quale non costituisce la procedimentalizzazione dell'obbligo di repêchage ai fini del suo assolvimento bensì la prova...

Articoli 24.04.2020

Sospensione (rectius nullità) dei licenziamenti economici per il COVID – 19 e dubbi di legittimità costituzionale

di GRATIS PER 10 GIORNI

L'art. 46 del Decreto “Cura Italia”, erroneamente (o forse ingannevolmente) rubricato “Sospensione delle procedure di impugnazione dei licenziamenti”, non ha nulla a che vedere con i termini di impugnazione dei licenziamenti, poiché in realtà preclude (e sospende) i licenziamenti economici, collettivi e per giustificato motivo oggettivo, fino al 17 maggio 2020...

Pagine