Obbligazioni e contratti

Direttori di area:
Cons. Cosimo D'Arrigo, Prof. Raffaele Di Raimo, Prof. Marcello Maggiolo


Comitato editoriale:
Matteo Ceolin, Carlo Mignone, Elisabetta Posmon, Stefania Stanca

Approfondimenti 19.11.2020

Patto marciano e stima del bene

di Leggi dopo

Con atto pubblico notarile Ma.Ca. acquistava la proprietà di un immobile da S.M., contestualmente stipulando un contratto di comodato in favore di quest'ultimo per consentirgli di abitare con la moglie l'immobile alienato.

Note 13.11.2020

Intorno alla ratio dell'art. 159 TUEL ed alla par condicio tra creditori “qualificati”

di Leggi dopo

La Corte Costituzionale ha ritenuto in parte inammissibili ed in parte non fondate le questioni di legittimità costituzionale dell'art. 159, comma 2, del d.lgs. n. 267 del 2000 promosse dal Tribunale di Napoli Nord in relazione agli artt. 3, 24 e 117, comma 1, Cost., nella parte in cui la norma esclude l'azione esecutiva nei confronti delle somme oggetto della delibera di destinazione dell'ente...

Note 11.11.2020

Le condizioni di validità del contratto concluso dal rappresentante con sé stesso e la tutela del rappresentato

di Leggi dopo

L'art. 1395 c.c., in tema di contratto concluso dal rappresentante con sé stesso, contiene una presunzione di conflitto di interessi iuris tantum, superabile esclusivamente mediante la dimostrazione, in via alternativa, da parte del rappresentante medesimo, di una delle due condizioni contenute nella norma in via tassativa, ovvero la predeterminazione del contenuto di tale contratto da parte...

Note 05.11.2020

Presupposti ed effetti dell'offerta non formale e della compensazione impropria

di Leggi dopo

L'offerta non formale di riconsegna dell'immobile, formulata ai sensi dell'art. 1220 c.c., pur essendo priva dei requisiti di cui all'art. 1208 c.c., impedisce la costituzione in mora del debitore e il sorgere della obbligazione risarcitoria per il ritardo nell'adempimento....

Approfondimenti 29.10.2020

La ragionevolezza impedisce il «rimbalzo» del professionista

di Leggi dopo

La Corte di Cassazione con l'ordinanza in commento risolve una controversia in tema di competenza territoriale dell'autorità giudiziaria e prende posizione sulla questione relativa alla qualificazione del fideiussore quale consumatore o professionista «di riflesso» o «di rimbalzo».

Note 22.10.2020

L'obbligazione nel patrimonio del creditore: NPL e valore circolatorio del diritto di credito

di Leggi dopo

Nel caso di cessione del credito nominalmente assistito da una garanzia reale, qualora quest'ultima risulti nulla, prescritta, estinta o di grado inferiore rispetto a quello indicato dal cedente, il cessionario può agire nei confronti di quest'ultimo ancor prima di aver escusso il debitore ceduto, chiedendo il risarcimento del danno da inadempimento, senza necessità di domandare la risoluzione...

Note 20.10.2020

Rimborso anticipato del credito al consumo: diritto alla riduzione di tutti i costi posti a carico del consumatore

di Leggi dopo

L'art. 16, § 1, della direttiva 2008/48/Ce deve essere interpretato nel senso che il diritto del consumatore alla riduzione del costo totale del credito in caso di rimborso anticipato del credito include tutti i costi posti a carico del consumatore.

Note 15.10.2020

Garanzie autonome e locazioni commerciali al tempo della pandemia. Il regime dell'emergenza tra diritto e processo

di Leggi dopo

Non merita accoglimento il ricorso cautelare volto a precludere l'escussione di una garanzia bancaria autonoma da parte del locatore e per il pagamento dei canoni relativi al periodo in cui gli interventi emergenziali volti al contenimento della pandemia di Covid-19 hanno impedito l'esercizio dell'attività commerciale presso l'immobile. La prova di una condotta palesemente abusiva del creditore...

Pagine