Banca finanza assicurazioni

Direttori di area:
Prof. Paoloefisio Corrias, Prof.ssa Sara Landini, Prof. Daniele Maffeis, Prof. Stefano Pagliantini


Comitato editoriale:
Alessandra Camedda, Giacomo Bizzarri, Ettore Maria Lombardi, Irene Margelli, Federico Onnis Cugia, Luisa Pascucci, Luigi Vigoriti

Approfondimenti 12.05.2015

Le commissioni sulle transazioni effettuate con carte di pagamento: il “decreto merchant fee”

di Leggi dopo

Le transazioni effettuate con carte di pagamento sono state oggetto di diversi provvedimenti volti alla rivalutazione dei principi di definizione del regime economico e per l’ambito di utilizzo, iniziative che si collocano nel contesto delle azioni finalizzate a favorire l’incremento dei pagamenti elettronici. Il Decreto del ministero dell’economia e delle finanze del 14 febbraio 2014, n. 51, ...

Approfondimenti 19.03.2015

Il pagamento “necessariamente intermediato” dell’obbligazione pecuniaria nella legislazione di derivazione europea:...

di Leggi dopo

La crescente tendenza della prassi dei traffici commerciali e finanziari alla “dematerializzazione” del denaro, accentuata dal diffondersi di innovazioni tecnologiche che imprimono significativi mutamenti alle tecniche di movimentazione della ricchezza monetaria, reca con sé l’ineludibile trascorrere delle modalità di adempimento dell’obbligazione pecuniaria dalla tradizionale forma della...

Approfondimenti 20.11.2014

La rilevazione tecnico-contabile del tasso “usuraio”

di Leggi dopo

L’istituto dell’usura, che nel nostro ordinamento costituisce illecito sia civile che penale, trovando in quest’ultimo ambito la sua fonte normativa primaria (art. 644 c.p.) – a distanza di quasi vent’anni dalla nota novella legislativa del 1996 (l. n. 108 del 1996), che, in uno con la successiva “norma di interpretazione autentica” (ex art. 1 del d.l. n. 394 del 2000, conv. in l. n. 24 del...

Approfondimenti 05.11.2014

Assicurazione sanitaria: la legge Balduzzi dopo il d.l. n. 90 del 2014 e alcune riflessioni sul modello autoassicurativo

di Leggi dopo

Argomento dell’approfondimento è l’assicurazione sanitaria alla luce delle recenti novità normative, quali: la legge Balduzzi ed il d.l. giugno 2014, n. 90 "il decreto semplificativo". Gli aspetti trattati sono l’obbligo o meno assicurativo per la struttura e per il medico esercente la professione sanitaria ed il nuovo modello di copertura autoassicurativo. I temi affrontati ripercorrono il...

Approfondimenti 16.07.2014

Contratti di assicurazione collegati e tutela dell’assicurato

di Leggi dopo

Il fenomeno dei contratti di assicurazione collegati ad altri contratti (mutui, pacchetti turistici, vendita di automobili, contratti per la fornitura di gas ed energia) è diffuso ormai a livello internazionale e pone problemi nella individuazione di strategie di difesa dei diritti degli assicurati rispetto a possibili difetti di trasparenza ed a eventuali pratiche commerciali scorrette....

Approfondimenti 11.06.2014

La voce accessoria delle commissioni bancarie all’esito delle ultime riforme

di Leggi dopo

Le commissioni nei contratti di conto corrente di corrispondenza, con o senza apertura di credito: a questo tema è dedicata la trattazione che segue, in una prospettiva critica, oltre che tenendo conto dell’evoluzione storica dell’istituto all’esito delle riforme degli ultimi anni. La trattazione si snoda secondo i seguenti passaggi: le originarie commissioni di massimo scoperto, le successive...

Approfondimenti 30.04.2014

La funzione aziendale preposta alla gestione dei reclami nelle imprese di assicurazioni

di Leggi dopo

Il regolamento n. 24 del 19 maggio 2008 rappresenta un ulteriore tassello che l’Isvap (oggi Ivass) ha posto nella costruzione del puzzle della normativa secondaria volta a disegnare l’assetto organizzativo delle imprese di assicurazione, così proseguendo nell’attività volta a dare attuazione al Codice delle assicurazioni. Normativa secondaria a pieno titolo, trattandosi evidentemente di norme...

Approfondimenti 25.04.2014

Profili di disciplina dell’anticipazione bancaria

di Leggi dopo

Sotto il vigore del codice di commercio l’anticipazione bancaria veniva configurata come contratto atipico in concreto regolato dagli usi bancari e sovente ricondotta in schemi negoziali tipici come il mutuo contro pegno, la promessa di mutuo, l’apertura di credito garantita da cose mobili. Al riguardo attenta dottrina nel tentativo di sintetizzare le varie opinioni sul punto ha...

Pagine