Approfondimenti

Approfondimenti 28.07.2014

Autorizzazione del giudice delegato al curatore e fallimento in estensione: soluzioni semplificanti dalla Corte

di Leggi dopo

La sentenza della Corte di cassazione n. 12947 del 9 giugno 2014 si segnala per aver coniugato la disciplina delle autorizzazioni che il giudice delegato deve concedere al curatore ai sensi del n. 6 art. 25 l. fall. (nella specie, a richiedere il fallimento in estensione al socio illimitatamente responsabile) con l’esigenza di assicurare equilibrio tra gli organi del fallimento (come riformato...

Approfondimenti 24.07.2014

La meritevolezza dell'interesse nell'istituzione del trust

di Leggi dopo

L'analisi si offre di chiarire gli attuali confini concettuali della clausola generale della meritevolezza degli interessi. Muovendo dal quadro di sintesi delle posizioni maturate nella giurisprudenza e tra gli studiosi, il contributo si sofferma sulle peculiarità del rapporto fra trust, liceità e meritevolezza, anche alla luce della recente introduzione dell'art. 2645-ter c.c. e della sua...

Approfondimenti 23.07.2014

Il curatore speciale nominato nel processo ex art. 78 c.p.c.

di Leggi dopo

La natura giuridica e con essa i caratteri e le finalità dell’istituto del curatore speciale “processuale” sono analizzati attraverso la preventiva individuazione dei poteri e delle condizioni per il relativo esercizio. Un’attenta disamina delle ragioni della nomina ex art. 78 c.p.c..

Approfondimenti 16.07.2014

Contratti di assicurazione collegati e tutela dell’assicurato

di Leggi dopo

Il fenomeno dei contratti di assicurazione collegati ad altri contratti (mutui, pacchetti turistici, vendita di automobili, contratti per la fornitura di gas ed energia) è diffuso ormai a livello internazionale e pone problemi nella individuazione di strategie di difesa dei diritti degli assicurati rispetto a possibili difetti di trasparenza ed a eventuali pratiche commerciali scorrette....

Approfondimenti 11.07.2014

Il rito fornero in materia di licenziamenti e l’obbligo di astensione del giudice

di Leggi dopo

Tema tuttora dibattuto – da ultimo rimesso alla Corte costituzionale – è quello della sussistenza o meno dell’obbligo di astensione del giudice che pronunci nella prima fase del rito ex art. 1, commi 47 ss., l. n. 92 del 2012, rispetto alla successiva fase di opposizione «contro l’ordinanza di accoglimento o di rigetto di cui al comma 49». Trattasi del rito speciale di impugnativa dei...

Approfondimenti 08.07.2014

“Gli accordi di ristrutturazione dei debiti”. Profili di concorsualità e riflessioni sulla figura del professionista...

di Leggi dopo

Il presente lavoro analizza la disciplina degli accordi di ristrutturazione ex articolo 182-bis l. fall., introdotti nel 2005, attraverso l'approfondimento del dibattito che, da un lato, li ascrive a fattispecie negoziali e, dall’altro, li include tra le procedure concorsuali. Ci si sofferma inoltre sulla figura del professionista attestatore, pure con utili spunti comparatistici e con una...

Approfondimenti 03.07.2014

La crisi d'impresa

di Leggi dopo

“L’impresa” e "la crisi" o meglio, "la disciplina" o, meglio ancora, "il diritto della (o delle) crisi" rappresentano un tema vastissimo, che necessita di una puntuale disamina di argomenti quali il rapporto fra impresa e disciplina (o diritto) della crisi, il ruolo che l’impresa giuoca nelle procedure in cui si articola il diritto della crisi, cioè (soprattutto) nelle procedure concorsuali, il...

Approfondimenti 23.06.2014

Responsabilità medica ed evoluzione giurisprudenziale: resiste la teoria del contatto sociale anche dopo il decreto...

di Leggi dopo

Nell’ambito della responsabilità medica, a partire dal 1999 con l’affermazione della teoria del contatto sociale, si è assistito da parte della giurisprudenza di legittimità all’abbandono di quella che era definita l’alleanza terapeutica tra medico e paziente caratterizzata dall’applicazione del regime proprio della responsabilità aquiliana per approdare al regime di cui all’art. 1218 c.c. Il...

Pagine