Soggetti e nuove tecnologie

Direttori di area:
Prof.ssa Giusella Finocchiaro, Prof. Giorgio Resta, Notaio Massimo Palazzo


Comitato editoriale:
Claudia Morgana Cascione, Francesca Degl'Innocenti, Simona Viciani

Approfondimenti 24.02.2017

Sulla prassi notarile

di Leggi dopo

Possiamo convenire che nel mondo del diritto con il termine “prassi” si intende grosso modo il complesso di pratiche seguite da determinati operatori in uno specifico settore giuridicamente rilevante e in un contesto spaziale e temporale dato. È risaputo che una prassi può essere espressa da soggetti pubblici oppure da soggetti privati. Si dice comunemente che l'esercizio di una prassi...

Note 11.01.2017

Illecito disciplinare, circostanza attenuante del ravvedimento operoso ed omessa pronunzia

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. II - 11 luglio 2016, n. 14130 - L'omessa pronunzia da parte del provvedimento impugnato in ordine ad una delle eccezioni proposte dal ricorrente determina la nullità della decisione, anche qualora nel ricorso non venga fatto espresso richiamo ai principi di cui all'art. 112 e art. 360 n. 4 c.p.c., purché nelle motivazioni del ricorso possa rinvenirsi un univoco riferimento...

Note 16.12.2016

L'informativa al trattamento dei dati personali negli esercizi commerciali sottoposti a videosorveglianza

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. II - 5 luglio 2016, sent. n. 13663 - La presenza di un impianto di videosorveglianza all'interno di un esercizio commerciale, in quanto trattamento di dati personali, fa sorgere l'obbligo in capo all'esercente di rendere previa informativa ai soggetti interessati, ex art. 13 del d.lgs. 196 del 2003 (Codice della Privacy), anteriormente al loro accesso alle aree...

Approfondimenti 29.07.2016

Il problema dei diritti della personalità delle persone giuridiche: note a margine di un recente intervento della...

di Leggi dopo

A partire da una sentenza in cui la CEDU ha negato tutela alla reputazione commerciale di una società, l’A. esamina il tradizionale problema dell’imputazione dei diritti della personalità in capo alle persone giuridiche. Dopo l’esame dei precedenti della Corte e dei giudicanti italiani, procede allo scrutinio delle principali obiezioni sollevate in dottrina, nonché delle molteplici soluzioni...

Approfondimenti 28.06.2016

Sicurezza e privacy nella “prescrizione elettronica”

di Leggi dopo

Fra i servizi della salute in rete o sanità digitale (e-Health) la prescrizione elettronica (e-Prescription) rappresenta un servizio di grande importanza per il monitoraggio dei costi, l'incremento della produttività, la diminuzione degli errori medici e, infine, per la riduzione delle prestazioni non giustificate; più in generale, per una migliore qualità dell'assistenza sanitaria ed una...

Note 09.06.2016

L'utilizzo di telecamere nascoste tra tutela della privacy e libertà di espressione: la recente pronuncia della Corte...

di Leggi dopo

CEDU, sez. II, 13 ottobre 2015, n. 37428/06  -  Il diritto alla protezione della vita privata va bilanciato con il fondamentale diritto alla libertà di espressione. Tuttavia la diffusione senza sfocature dell'immagine di un soggetto non pubblico, in assenza di un rilevante e apprezzabile contributo ad un dibattito di interesse generale, costituisce violazione dell'art. 8 della Convenzione...

Approfondimenti 02.05.2016

Pubblicità del registro delle imprese e diritto alla protezione dei dati personali. Riflessioni a margine di una...

di Leggi dopo

L’individuazione della portata applicativa del diritto alla protezione dei dati personali, diritto fondamentale della persona sancito espressamente dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea e, a livello interno, dal Codice in materia di protezione dei dati personali, sul regime di pubblicità del registro delle imprese non è operazione delle più semplici. Si tratta, infatti, di...

Approfondimenti 04.02.2016

Il sistema pubblicitario delle opere dell’ingegno tutelate dal diritto d’autore, con spunti sul c.d. “format” di...

di Leggi dopo

Il presente scritto si propone una ricognizione del sistema normativo, di fonte primaria e secondaria, previsto per la pubblicità delle opere oggetto del diritto d’autore. Pubblicità che non è elemento della fattispecie costitutiva del diritto d’autore, ma funge da ausilio probatorio all’autore dell’opera dell’ingegno al fine di tutelare quest’ultima in caso di contestazioni da parte di terzi...

Pagine