Soggetti e nuove tecnologie

Direttori di area:
Prof.ssa Giusella Finocchiaro, Prof. Giorgio Resta, Notaio Massimo Palazzo


Comitato editoriale:
Claudia Morgana Cascione, Francesca Degl'Innocenti, Simona Viciani

Approfondimenti 23.11.2015

La mobilità “italiana” dei pazienti eu: breve commento al d.lgs. n. 38 del 2014

di Leggi dopo

Il quadro – sempre più articolato e variegato – del diritto domestico di matrice comunitaria si è recentemente arricchito di un tassello di notevole rilevanza sociale: l’entrata in vigore – avvenuta il 5 aprile 2014 – del d.lgs. n. 38 del 2014 che recepisce la direttiva 2011/24/UE (sull’applicazione dei diritti dei pazienti relativi all’assistenza transfrontaliera) del Parlamento e del...

Approfondimenti 17.11.2015

Il contratto di cloud computing: natura giuridica e clausole limitative di responsabilità

di Leggi dopo

Accedere al proprio profilo su un social network tramite il tablet; salvare, con un back-up,le foto presenti sul proprio smartphone; utilizzare, contemporaneamente con altri colleghi, il programma di contabilità: sono solo alcune delle molteplici funzioni che può fornire il servizio cloud computing. A fronte, tuttavia, delle semplicità delle azioni sopra-descritte, si celano rilevanti questioni...

Approfondimenti 13.10.2015

La Corte costituzionale ammette alla PMA le coppie fertili portatrici di patologie geneticamente trasmissibili

di Leggi dopo

La Corte costituzionale si è pronunciata di recente, a breve distanza dall’ultimo intervento, sulla legittimità costituzionale di uno dei profili disciplinati dalla l. 19 febbraio 2004, n. 40 (“Norme in materia di procreazione medicalmente assistita”), che ha delineato le finalità, i presupposti per l’accesso e gli effetti sui rapporti familiari derivanti dal ricorso alle tecniche di...

Approfondimenti 15.09.2015

Diritti sportivi televisivi: profili comunitari

di Leggi dopo

Il mondo dei diritti sportivi televisivi ha conosciuto un significativo mutamento a seguito della sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea del 4 ottobre 2011 (“Sentenza Murphy”)

Approfondimenti 19.06.2015

La discussione giurisprudenziale sul compenso di copia privata in Spagna

di Leggi dopo

Con un’ordinanza del 20 settembre 2014, la terza Sala del Tribunale Supremo Spagnolo ha formulato una questione pregiudiziale alla Corte di Giustizia dell’Unione europea, concernente il sistema di compensazione per la estrazione di copie private. L’oggetto della detta questione si riferisce alla compatibilità del Real Decreto 7 dicembre 2012, n. 1657 con il disposto della direttiva 22 maggio...

Approfondimenti 28.05.2015

ISP liability e attività di hosting: l’inadeguatezza del quadro normativo odierno

di Leggi dopo

L’Internet Service Provider è un soggetto che, nel linguaggio della Direttiva europea in materia, fornisce servizi della società dell’informazione nel mondo del Web. La disciplina normativa è datata al livello europeo al 2000 e al livello italiano al 2003. Si tratta perciò di un quadro legale che potrebbe dirsi ormai obsoleto, tenendo in considerazione il continuo sviluppo e l’evolversi del Web...

Editoriali 17.04.2015

Elogio della diffamazione e dell’ingiuria

di Leggi dopo

Ho vissuto da avvocato l’esperienza di tantissimi processi ove si disputava di diffamazione, ingiuria, identità, privacy, immagine (in senso stretto come sembianze fisiche riprodotte da fotografie, fotogrammi, ecc.), trattamento dati personali, lesione dell’oblio, ecc. (il diritto ad essere “dimenticati”, tema oggi di moda, che affrontai in varie controversie ben oltre venti anni fa).

Note 31.03.2015

Illecito trattamento di dati personali e risarcimento del danno

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. III - 15 luglio 2014, n. 16133 - In caso di trattamento illecito di dati personali, al fine di ottenere tutela risarcitoria, è necessario fornire la dimostrazione non solo di aver subito un danno, ma occorre che la condotta antigiuridica abbia cagionato un’offesa tale da superare una soglia minima di tollerabilità.

Pagine