Banca finanza assicurazioni

Direttori di area:
Prof. Paoloefisio Corrias, Prof.ssa Sara Landini, Prof. Daniele Maffeis, Prof. Stefano Pagliantini


Comitato editoriale:
Luigi Giacomo Vigoriti, Ettore Maria Lombardi, Giacomo Bizzarri

Approfondimenti 09.01.2019

Il GDPR e l'intermediazione assicurativa

di Leggi dopo

Il processo di implementazione del Regolamento Europeo 2016/679, indipendentemente dal settore di business interessato, ha dimostrato di richiedere un ampio dialogo con tutte le parti interessate. E' vero che la condivisione è spesso la chiave di volta per molti successi, ma la prima esigenza che ha portato con se il GDPR è stata acquisire ingenti quantità di informazioni da coloro che svolgono...

Articoli 28.12.2018

Il collegamento negoziale tra prestito e spese di assicurazione

di Leggi dopo

Nella sua ultima pronuncia dedicata alla questione dell'inclusione delle spese di assicurazione nel calcolo usura la Corte, in linea con i precedenti interventi, ribadisce la centralità dei due seguenti argomenti: da una parte, l'irrilevanza della data di stipulazione del contratto di finanziamento, e quindi delle Istruzioni della Banca d'Italia tempo per tempo vigenti, allorquando si tratti di...

Note 07.12.2018

Tipicità delle clausole claims made e rimedi esperibili dall'assicurato

di Leggi dopo

Il modello dell'assicurazione della responsabilità civile con clausole “on claims made basis” è partecipe del tipo dell'assicurazione contro i danni, quale deroga consentita all'art. 1917 c.c., comma 1, non incidendo sulla funzione assicurativa il meccanismo di operatività della polizza legato alla richiesta risarcitoria del terzo danneggiato comunicata all'assicuratore. Rispetto al singolo...

Note 26.11.2018

La riforma delle banche popolari: autofagia o rigenerazione del mercato?

di Leggi dopo

La c.d. “Riforma delle banche popolari” approvata con d.l. 24 gennaio 2015 n. 3 non è illegittima secondo la Consulta in quanto la trasformazione delle banche cooperative in società per azioni con correlativa potenziale esclusione in tutto o in parte del diritto di rimborso del socio recedente risulta essere in linea con i principali orientamenti europei ed internazionali di vigilanza bancaria.

Note 06.11.2018

Rilevanza della situazione economica del soggetto segnalato presso la Centrale Rischi e responsabilità negoziale dell...

di Leggi dopo

La violazione della disciplina riguardante le segnalazioni presso la Centrale Rischi della Banca d'Italia genera una responsabilità negoziale dell'intermediario, sul quale grava l'onere, in coerenza con i principi generali ex art. 1218 c.c., di dimostrare in giudizio l'adempimento dei propri obblighi, anche qualora essi derivino dall'integrazione ex lege del contenuto del contratto....

Articoli 29.10.2018

Non si arresta il contrasto in sede pretoria sul computo della cms ai fini del TEG

di Leggi dopo

La commissione di massimo scoperto, concepita in principio come obbligazione del cliente di corrispondere alla banca un ulteriore compenso per remunerarla della messa a disposizione, per un periodo di tempo, di una determinata somma di denaro «a prescindere dalla concreta utilizzazione» (cfr., ex multis, Cass. n. 870 del 2006), ha finito, con il tempo, per rappresentare, nella prassi bancaria, ...

Approfondimenti 22.10.2018

La locazione finanziaria alla luce della l. n. 124 del 2017

di Leggi dopo

La legge annuale per il mercato e la concorrenza del 4 agosto 2017, n. 124, pubblicata nella G.U. 14 agosto 2017, n. 189, entrata in vigore il 29 agosto 2017 introduce, tra le altre, interessanti novità in materia di leasing finanziario.

Note 17.10.2018

Obblighi informativi e Banche “risolte”

di Leggi dopo

Il cosiddetto ente ponte, costituito in seguito alla risoluzione di un istituto di credito in dissesto, è legittimato passivo nella causa di responsabilità contrattuale promossa dall'azionista della banca oggetto del procedimento risolutorio, il quale faccia valere l'inadempimento degli obblighi informativi gravanti sulla stessa.

Pagine