Crisi d'impresa

Direttori di area:
Prof.ssa Pasqualina Farina, Avv. Giuseppina Ivone, Prof. Daniele Vattermoli


Comitato editoriale:
Soraya Barati, Camilla Bolognini, Marco Conforto, Clarisa L. Ganigian

Note 26.05.2020

Sul trattamento della cessione dei crediti retributivi nell'ambito della liquidazione del patrimonio: natura...

di Leggi dopo

La liquidazione del patrimonio disciplinata dalla l. n. 3 del 2012 apre il concorso dei creditori sull'intero patrimonio del debitore – esclusi i beni ed i diritti di cui all'art. 14 ter, n. 6 della l.3 del 2012 – a tutela della loro par condicio.

Approfondimenti 25.05.2020

L'insolvenza nel “codice della crisi e dell'insolvenza”

di Leggi dopo

Il concetto di insolvenza presuppone quello di obbligazione. Può cadere nell'insolvenza soltanto chi è debitore in un rapporto obbligatorio. La condizione di insolvenza in cui verso il debitore determina conseguenze disciplinari sul rapporto obbligatorio.

Approfondimenti 19.05.2020

Il consumatore con debiti promiscui dalla l. n. 3 del 2012 al Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

di Leggi dopo

Mai la nozione di consumatore è stata così tanto tormentata e discussa quanto lo è oggi nella disciplina della composizione delle crisi da sovraindebitamento di cui alla l. 27 gennaio 2012, n. 3 [1] e lo sarà con l'imminente entrata in vigore del nuovo Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (di seguito CCII) ...

Note 08.05.2020

La revocabilità degli atti esecutivi del Piano attestato alla luce della recente giurisprudenza di legittimità

di Leggi dopo

Sono esenti da revocatoria fallimentare gli atti esecutivi di un piano attestato di risanamento a norma dell'art. 67, comma 3, lett. d), l.fall. (nel testo vigente anteriormente alla modifica introdotta con d.l. n. 83 del 2012, conv., con modif., in l. n. 134 del 2012) a condizione che il piano appaia idoneo a consentire il risanamento della esposizione debitoria della impresa con una...

Articoli 07.05.2020

Gli effetti del Covid-19 sul codice della crisi d'impresa

di Leggi dopo

Dopo aver dato conto del differimento dell'entrata in vigore del codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza al 1° settembre 2021, lo scritto si sofferma sugli effetti di tale rinvio rispetto al regime della competenza per le procedure di regolazione della crisi e dell'insolvenza e per le controversie relative alle imprese appartenenti a gruppi di rilevante dimensione.

Editoriali 27.04.2020

Crisi d'impresa e Covid-19: considerazioni generali

di GRATIS PER 10 GIORNI

Lo scenario commerciale globale, alla luce dell'inaspettato e repentino avvento del Codiv-19, appare oggi (e domani) più che mai incerto, imponendo pertanto una serie di riflessioni.  

Editoriali 23.04.2020

Il diritto dell’insolvenza al tempo della pandemia

di GRATIS PER 10 GIORNI

La pandemia causata dal coronavirus, diffusasi con rapidità esponenziale in diverse nazioni del mondo, e le conseguenti misure adottate dai singoli Stati allo scopo di limitare la diffusione del contagio, sono destinate a mutare in maniera profonda le attuali condizioni di mercato, incidendo significativamente sul sistema economico-finanziario delle imprese.

Editoriali 21.04.2020

Pandemic and Insolvency Law: the Italian Answer

di GRATIS PER 10 GIORNI

The Italian Government, similarly to others, has enacted several measures aimed at curbing the potentially devastating economic effects of the COVID19 pandemic.  The lockdown designed to limit contagion has paralyzed entire industries, abruptly caused losses and liquidity shortages of an unprecedented magnitude, and is threatening millions of jobs. Insolvencies looms and a chain-reaction might...

Pagine