Resta Giorgio

Giorgio Resta

Professore Associato di Diritto privato comparato presso l'Università di Bari

Giorgio Resta è associato di diritto privato comparato (e Abilitato di I fascia per le materie di Diritto privato comparato e diritto privato) nell’Università di Bari “Aldo Moro”. È avvocato, iscritto all’Ordine degli Avvocati di Roma.

 

Ha studiato e insegnato in molteplici Università straniere, tra le quali l’Università di McGill (Montreal) e l’École des Hautes Ètudes en Sciences Sociales (Parigi). È direttore di varie collane e riviste scientifiche. È componente del Centre d’étude des normes juridiques “Yan Thomas”fellow dello European Law Institute e membro di varie società scientifiche nel campo del diritto civile e del diritto comparato. È autore di varie monografie e di circa un centinaio di articoli scientifici nel campo dei diritti fondamentali, delle nuove tecnologie, della proprietà, della responsabilità civile, del diritto dell’informazione e in generale della comparazione giuridica.

 

Pubblicazioni recenti: Dignità, persone, mercati, Torino, 2014; K. Polanyi, Per un nuovo Occidente. Scritti 1919-1958 (a cura di G. RESTA e M. CATANZARITI), 2013; Riparare, risarcire, ricordare. Un dialogo tra storici e giuristi (a cura di G. Resta e V. Zeno-Zencovich), Napoli, 2012; Diritti esclusivi e nuovi beni immateriali, Torino, 2011; Giustizia e mass media: quali regole per quali soggetti, Napoli, 2010; Trial by Media as a Legal Problem. A Comparative Analysis, Napoli, 2009; Le persone fisiche e i diritti della personalità (con G. Alpa), Trattato di diritto civile dir. da R. SACCO, Torino, 2007; Autonomia privata e diritti della personalità, Napoli, 2005.

 

Tra i saggi: La question du statut juridique de l’image des choses et des biens culturels architecturaux, in P. Signorile, a cura di, Droit et architecture, Presses Universitaires Aix en Provence, 2014, 281 ss.; Personnalité, Persönlichkeit, Personality, in A. Popovici - L. Smith – R. Tremblay, eds., Les intraduisibles en droit civil, Les Éditions Thémis, 2014; Anonimato, responsabilità, identificazione : prospettive di diritto comparato , in Dir. inf., 2014, pp. 171; Judicial ‘Truth’ and Historical ‘Truth’: The Case of the Ardeatine Caves Massacre (con V. Zeno-Zencovich), in 31 Law & History Rev. (2013), 843-886; Autonomia contrattuale e diritti della persona nel diritto UE, in Digesto civ., Agg. N. 8, Utet, 2013, 92-106; La giurisprudenza della Corte di Strasburgo sulla libertà d’informazione e la sua rilevanza per il diritto interno: il caso dei processi mediatici, in Dir. inf., 2012, 163-185; Doni non patrimoniali, in Enciclopedia del diritto. Annali IV, Milano, 2011, pp. 510-533; La disposizione del corpo. Regole di appartenenza e circolazione, in Trattato di Biodiritto diretto da S. Rodotà e P. Zatti, vol. II, 1, Il governo del corpo, Milano, 2011, 805-844; La privatizzazione della conoscenza e la promessa dei beni comuni: riflessioni sul caso ‘Myriad Genetics’, in Riv. crit. dir. priv., 2011, 251-281; The New Frontiers of Personality Rights and the Problem of Commodification, in 26 Tulane Eur. Civ. L. Forum 33 (2011); I nuovi oracoli della giustizia: processi mediatici e laicità del diritto, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2010, pp. 127-154.

Abbonamento a RSS - Resta Giorgio