Soggetti e nuove tecnologie

Direttori di area:
Prof.ssa Giusella Finocchiaro, Prof. Giorgio Resta, Notaio Massimo Palazzo


Comitato editoriale:
Claudia Morgana Cascione, Francesca Degl'Innocenti, Simona Viciani

Approfondimenti 12.01.2021

Verso un diritto dell'obsolescenza programmata: ipotesi legislative, novità giurisprudenziali e spunti comparativi

di Leggi dopo

Tema dell'articolo sono le problematiche giuridiche connesse alle pratiche di obsolescenza programmatica spesso messe in atto dai produttori di beni di consumo di massa. Dopo un'introduzione della nozione di obsolescenza programmata, si approfondisce il dibattito parlamentare in corso in Italia per l'adozione di una legge in materia. In seguito, si analizzano l'intervento dell'Autorità...

Approfondimenti 14.12.2020

Il rapporto tra giustizia e mass media: l'onere di verifica delle fonti di informazione nella diffamazione a mezzo...

di Leggi dopo

Con l'ordinanza del 12.10.2020 n. 21969, la terza sezione civile della Corte di cassazione si è espressa in merito a una richiesta risarcitoria di danno non patrimoniale derivante dalla pubblicazione, sia in forma cartacea che telematica, di un articolo giornalistico contenente una notizia ritenuta diffamatoria, in quanto non rispondente al requisito della veridicità.  

Approfondimenti 02.12.2020

Le nuove frontiere del diritto all’oblio

di Leggi dopo

Nella sua opera Elaboratori elettronici e controllo sociale Stefano Rodotà affrontava profeticamente alcune delle tematiche che sarebbero poi divenute centrali nell’ambito del dibattito relativo alla società dell’informazione...

Approfondimenti 24.11.2020

Piattaforme digitali e ‘political speech’: dal caso Facebook-CasaPound alla vicenda Twitter-Trump

di Leggi dopo

L’esponenziale incremento dell’incidenza delle piattaforme digitali nel dibattito pubblico ha ormai assunto profili di interesse giuridico preponderanti. 

Approfondimenti 30.10.2020

Il «contenuto digitale» nel contratto di vendita di beni e servizi. Note a margine della nuova disciplina di...

di Leggi dopo

L’articolo mette a fuoco le criticità interpretative sottese al concetto di «contenuto digitale» espresso nel nuovo contract law package europeo, formato dalle direttive UE 770/2019 e 771/2019 del 20 maggio 2019. L’analisi, svolta in chiave diacronica e comparatistica, si sviluppa intorno al tentativo di inquadramento sistematico della categoria dei contenuti digitali....

Approfondimenti 27.10.2020

Corsi e ricorsi storici: la sentenza del caso Schrems II

di Leggi dopo

Con l'attesa sentenza del 16 luglio 2020, la Corte di giustizia dell'Unione europea ha deciso la controversia nota come “Schrems II”, dichiarando invalida la decisione di esecuzione (UE) n. 2016/1250 della Commissione in merito all'adeguatezza della protezione offerta dal regime dello scudo UE-USA per la privacy (Privacy Shield) e mantenendo ferma, invece, la validità della decisione 2010/87/UE...

Approfondimenti 06.08.2020

Smart contract tra automazione contrattuale e disumanizzazione dei rapporti giuridici

di Leggi dopo

L'articolo ripercorre le principali tappe dell'evoluzione giuridica degli smart contract, illustrandone le caratteristiche essenziali in relazione anche al rapporto con la tecnologia blockchain. Il lavoro, inoltre, analizza con particolare attenzione le implicazioni di matrice giuridica relative al funzionamento di tale tecnologia, e affronta alcuni aspetti peculiari della disciplina normativa...

Approfondimenti 28.07.2020

Norma e algoritmo: alcune considerazioni sul nuovo ordine tecnologico

di Leggi dopo

«Code is law», nell'accezione cui ricorre Lessig, è sintagma con cui si vuole intendere il particolare rapporto che, in epoca contemporanea, dimostrano avere i codici informatici...

Pagine