Diritti reali e condominio

Direttori di area:
Prof. Fabio Addis, Cons. Mauro Criscuolo, Prof. Francesco Macario


Comitato editoriale:
Guglielmo Bevivino, Andrea Bucelli, Nicola Rumine

Articoli 10.01.2018

Interesse collettivo condominiale ed interessi individuali

di Leggi dopo

L'opinione prevalente nega la ravvisabilità di un interesse collettivo del condominio in quanto tale, correlato all'uso ed alla gestione dei beni comuni. L'analisi del dato normativo, tuttavia, induce ad affermare che nel condominio, con riferimento ai beni ed ai servizi coinvolti dall'organizzazione comune, le situazioni singole si combinano in una situazione soggettivamente collettiva, che...

Note 13.12.2017

Consorzi di urbanizzazione e subentro nella quota di partecipazione

di Leggi dopo

CORTE DI CASSAZIONE - I consorzi di urbanizzazione - consistenti in aggregazioni di persone fisiche o giuridiche, preordinate alla sistemazione o al miglior godimento di uno specifico comprensorio mediante la realizzazione e la fornitura di opere e servizi - sono figure atipiche, nelle quali i connotati delle associazioni non riconosciute si coniugano con un forte profilo di realità, sicché il...

Articoli 28.09.2017

Sulla validità del divieto di distacco dall'impianto centrale di riscaldamento

di Leggi dopo

Secondo il più recente orientamento della Cassazione il divieto di distacco dall'impianto centrale di riscaldamento, pur formulato in un regolamento di condominio di natura contrattuale, è immeritevole di tutela e, quindi, nullo in relazione all'interesse generale al risparmio energetico. Tale assunto dovrebbe essere, tuttavia, riconsiderato proprio alla luce degli standard di efficienza...

Note 15.09.2017

La risarcibilità del danno da “mobbing immobiliare”. Prospettive di tutela

di Leggi dopo

CASS. CIV. – sez. III– 28 febbraio 2017, n. 5044  -  Per la Corte di Cassazione è astrattamente ipotizzabile il danno da “mobbing immobiliare”, per tale intendendosi il danno derivante da una pluralità di condotte, anche lecite se singolarmente considerate, reiterate nel tempo da parte del proprietario di un immobile allo scopo di esercitare un'indebita pressione sul conduttore del medesimo...

Note 08.08.2017

Il diritto al rimborso delle spese urgenti anticipate dal condomino

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. II – 10 aprile 2017, n. 9177 - L’intervento sostitutivo del singolo condomino non è ammesso quando il condominio versi in una situazione di stasi patologica, cioè in una inerzia operativa stabilizzata, non essendo consentito al singolo condomino sostituirsi agli organi condominiali in via generalizzata, al di fuori del caso in cui ricorra un’esigenza che richiede un urgente...

Approfondimenti 27.07.2017

Garanzie del credito e nuove tecnologie. Riflessioni in tema di ipoteca

di Leggi dopo

L’indagine, mediante l’analisi delle diverse vicende che caratterizzano il momento genetico, di trasmissione e di estinzione dell’ipoteca nonché quella della riforma del processo esecutivo, ha lo scopo di approfondire il tema dell’influenza esercitata dalle TIC sulla scienza giuridica e, principalmente, sulla disciplina della garanzia ipotecaria nonché sulla tutela del credito.

Articoli 22.06.2017

Il trasferimento della servitù in luogo diverso nella recente giurisprudenza

di Leggi dopo

L'estensione e le modalità di esercizio delle servitù prediali sono regolate dal titolo costitutivo o dal possesso e, comunque, devono intendersi costituite in modo da soddisfare il bisogno del fondo dominante col minor aggravio del fondo servente, secondo il combinato disposto degli artt. 1063 e 1065 c.c. In particolare, se è stato stabilito originariamente il luogo in cui la servitù deve...

Note 12.06.2017

La nozione di “anno in corso” di cui all'art. 63 disp. att. cod.civ. per l'attribuzione delle spese condominiali al...

di Leggi dopo

CASS. CIV. – sez. II –22 marzo 2017, ord. 7395  -  L'obbligo di partecipazione ai contributi condominiali da parte dell'acquirente che sia subentrato nella proprietà della singola unità immobiliare ex art. 63, comma 4, disp. att. c.c. per quanto concerne l'esecuzione di lavori di straordinaria amministrazione sulle parti comuni (es. ristrutturazione della facciata dell'edificio condominiale)...

Pagine