Danno e responsabilità

Direttori di area:
Prof. Fulvio Gigliotti, Prof.ssa Emanuela Navarretta, Prof. Claudio Scognamiglio, Cons. Giacomo Travaglino


Comitato editoriale:
Elena Bargelli , Lucia Bozzi, Valentina Calderai, Giulia Donadio, Chiara Favilli, Umberto Izzo

Note 05.11.2019

La responsabilità contrattuale della struttura sanitaria e la prova del nesso di causalità

di Leggi dopo

In tema di responsabilità contrattuale della struttura sanitaria, incombe sul paziente che agisce per il risarcimento del danno l'onere di provare ‒ secondo il criterio del “più probabile che non” ‒ l'esistenza del nesso causale tra l'azione o l'omissione dei sanitari e l'evento di danno (aggravamento della patologia esistente o insorgenza di una nuova malattia).

Approfondimenti 16.10.2019

Responsabilità esclusiva o concorrente dei genitori ex art. 2048 c.c.

di Leggi dopo

La responsabilità che l'art. 2048 c.c. pone a carico dei genitori è il riflesso dei doveri nascenti dall'art. 147 c. c. e dalla conseguente necessità di una costante opera educativa, diretta a guidare la crescita intellettuale e morale del minore, correggendo comportamenti devianti, così da realizzare una personalità equilibrata, consapevole dei propri doveri nel rispetto della propria e dell...

Note 02.10.2019

Il litisconsorzio necessario del proprietario del veicolo nella procedura di risarcimento diretto

di Leggi dopo

Nell'ambito dell'azione prevista dall'art. 149 d.lgs. n. 209 del 2005, promossa dal danneggiato nei confronti del proprio assicuratore per il risarcimento diretto dei danni derivanti da un sinistro stradale, il contradditorio deve essere integrato anche nei confronti del proprietario del veicolo danneggiante, litisconsorte necessario, al fine di rendergli opponibile l'accertamento della...

Note 10.09.2019

Responsabilità del notaio e esonero dal compimento delle visure ipotecarie

di Leggi dopo

Il notaio incorre in responsabilità professionale qualora non adempia correttamente la propria prestazione; tale dovuta diligenza non si espleta solo nella redazione dell'atto richiesto dalle parti, ma comprende anche le c.d. attività preparatorie (tra cui il compimento delle visure catastali e ipotecarie); tale responsabilità è però da escludere qualora tutte le parti che procedono alla...

Approfondimenti 19.06.2019

“Occasionalità necessaria” con i fini istituzionali e responsabilità solidale indiretta della p.a. per danni arrecati...

di Leggi dopo

Le Sezioni unite della Cassazione, con la sentenza 16 maggio 2019, n.13246, hanno perso una formidabile occasione per dare un auspicabile più rigoroso e restrittivo indirizzo nomofilattico sul delicato e ricorrente problema della responsabilità solidale della P.A. a fronte di condotte dannose verso terzi, anche dolose e configuranti reato, di propri dipendenti legate da (asserita) ...

Note 12.06.2019

La responsabilità del Ministero della Salute nei confronti del paziente contagiato da epatite c per emotrasfusioni...

di Leggi dopo

Il Ministero della Salute è ritenuto civilmente responsabile per danni nei confronti del paziente che ha contratto il virus dell'epatite C, a seguito di emotrasfusioni effettuate nell'anno 1968....

Note 02.05.2019

La Cassazione esclude la responsabilità del custode in caso di mancato ripristino della segnaletica stradale: valgono...

di Leggi dopo

Affinché si configuri la responsabilità prevista dall'art. 2051 c.c., attesa l'irrilevanza di ogni profilo comportamentale del responsabile, è necessario che la cosa in custodia si inserisca nella sequenza causale che porta all'evento dannoso, non potendo rappresentare mera circostanza esterna, neutra o elemento passivo che si esaurisce all'interno e nel collegamento di e con altri e diversi...

Approfondimenti 28.03.2019

Giurisprudenza «creativa» e responsabilità civile del giudice per violazione manifesta della legge

di Leggi dopo

Nel processo promosso nei confronti dello Stato per il risarcimento dei danni derivati da un comportamento, atto o provvedimento giudiziario posto in essere dal magistrato con colpa grave, può essere riscontrata la violazione manifesta della legge anche con riferimento all'attività di interpretazione ed applicazione delle norme di diritto, specialmente in relazione al c.d. diritto vivente...

Pagine