Società e concorrenza

Direttori di area:
Pres. Roberto Chieppa, Prof. Michele Perrino, Dott. Guido Romano, Prof. Massimo Rubino De Ritis


Comitato editoriale:
Dario Buzzelli, Emanuela Fusco

Approfondimenti 22.05.2019

Rassegna sui limiti alla compensabilità del debito da conferimento

di Leggi dopo

Come noto, la questione generale della legittimità del “conferimento per compensazione” ha formato oggetto di un vivace dibattito in dottrina e giurisprudenza, già prima della codificazione del '42, alimentato dalla mancanza di un'espressa regolamentazione nel nostro ordinamento, diversamente dalle soluzioni legislative adottate in altri Stati europei.  

Note 24.04.2019

Controllo analogo: va oltre il potere di direzione e coordinamento e deve essere accertato esclusivamente sulla base...

di Leggi dopo

La programmatica esigenza di conformità agli indirizzi degli enti soci contenuta nello Statuto di una società controllata da enti pubblici, in assenza di strumenti specificamente rivolti – ed effettivamente idonei – ad assicurare l'esercizio di un vero e proprio potere gerarchico sull'operato degli amministratori, non va oltre l'espressione di un generale potere di “direzione e coordinamento”...

Note 17.04.2019

Il collegamento negoziale tra un patto parasociale a tempo determinato e un accordo di separazione personale tra...

di Leggi dopo

Il patto parasociale, posto in essere nel contesto dello scioglimento di una comunione legale tra coniugi, avvenuto a seguito della loro separazione personale, fa parte degli accordi di divisione del compendio che all'epoca era in comunione. Tale patto, pertanto, si confronta con una tematica di “assetti proprietari” e di equilibrio nella divisione che si manifesta decisamente diversa da quella...

Note 19.03.2019

Apporti di criptomonete in società

di Leggi dopo

È legittimo il rifiuto del notaio di iscrivere nel registro delle imprese una delibera di aumento reale del capitale di una società a responsabilità limitata, con previsione del conferimento di una criptovaluta, che in concreto, anche in considerazione del fatto che l'inserimento su piattaforme di conversione in moneta avente corso legale o in altre criptovalute sia solo previsto come futuro,...

Approfondimenti 20.02.2019

Blockchain e circolazione della partecipazione sociale: un connubio possibile?

di Leggi dopo

La blockchain è una tecnologia informatica, più comunemente applicata alle criptovalute, che permette a due o più utenti di trasferire tra loro informazioni “certificate” (file sharing) attraverso una rete internet, aderendo a un protocollo informatico che dispone le regole di trasferimento e automatizza il procedimento [4]. Si tratta, dunque, di un registro “contabile” distribuito (distributed...

Approfondimenti 15.02.2019

Il rinvio dell'assemblea tra abuso del diritto e buona fede

di Leggi dopo

La Cassazione ha affermato che il diritto potestativo di ottenere il rinvio dell'assemblea, riconosciuto ai soci di minoranza dall'art. 2374 c.c., incontra il limite dell'abuso del diritto.

Note 30.01.2019

Il socio di s.r.l. come sostituto processuale della società: profili applicativi dell'azione di responsabilità ex art...

di Leggi dopo

La legittimazione individuale straordinaria, di cui all'art. 2476, comma 3, c.c., che consente al socio di proporre l'azione sociale di responsabilità, essendo riconducibile alla sostituzione processuale ex art. 81 c.p.c., permane anche in sede di gravame, quand'anche la società abbia omesso di impugnare la sentenza reiettiva della domanda risarcitoria, salva la sola ipotesi in cui l'azione sia...

Approfondimenti 20.11.2018

Il valore del provvedimento dell'autorità garante nel sistema antitrust del doppio binario tra forza vincolante e...

di Leggi dopo

Un'ottimale protezione del carattere concorrenziale del mercato non può che passare dalla necessaria interazione del piano pubblico con quello privato: affidare completamente il presidio della concorrenza alla Commissione o alle singole Autorità nazionali potrebbe risultare inappropriato in tutte quelle situazioni in cui «il public enforcement è poco incisivo o, comunque, poco utile per il...

Pagine