Editoriali

Editoriali 09.06.2017

L’ultima sentenza della Cassazione in tema di assegno divorzile: ciao Europa?

di Leggi dopo

Con la sentenza 10 maggio 2017, n. 11504, la Prima Sezione della Corte di Cassazione ha dato alla disposizione sull’assegno divorzile un’interpretazione che sovverte il significato che la consolidata giurisprudenza, avallata dalle Sezioni Unite, le aveva riconosciuto. Il presupposto della mancanza di “mezzi adeguati” di cui all’art. 5, comma 6, l. div. è stato infatti sempre inteso nel senso di...

Editoriali 15.05.2017

L’assegno divorzile tra solidarietà e autoresponsabilità: dal parametro del tenore di vita coniugale a quello dell...

di Leggi dopo

Un’innovativa decisione in materia di assegno divorzile suggerisce di analizzare le profonde trasformazioni del quadro normativo e del diritto vivente sottese alle crescenti istanze di revisione del consolidato orientamento secondo cui l’attribuzione e la quantificazione del contributo destinato al mantenimento del coniuge economicamente debole successivamente al divorzio deve fondarsi sul...

Editoriali 05.05.2017

Giustiziacivile.com compie 3 anni, il saluto dell'Editore

di GRATIS PER 10 GIORNI

Questo incontro di studi è stato organizzato anche per celebrare il terzo anniversario del rilancio della storica rivista Giustizia civile, fondata nel 1953 da mio nonno Antonino, e della creazione della nuova rivista digitale giustiziacivile.com. frutto di un progetto culturale unitario, ben meditato e a lungo discusso con i direttori scientifici.

Editoriali 27.03.2017

Il parto travagliato della riforma in materia di responsabilità sanitaria

di Leggi dopo

Di fronte all'avvenuto varo della legge n. 24 dell'8 marzo 2017, pare doveroso interrogarsi, già in sede di prima lettura e soprattutto in vista della sua futura interpretazione, circa l'effettiva idoneità del provvedimento a porre rimedio, soddisfacendo i diversi interessi in gioco, alle esigenze che ne stanno a base ed a superare le perplessità espresse nel corso del relativo non facile iter...

Editoriali 13.03.2017

Sulla riforma del danno non patrimoniale

di Leggi dopo

Le recenti riforme in materia di responsabilità medica hanno posto all’attenzione degli interpreti la questione della qualificazione del rapporto e della natura della responsabilità. Ma c’è da chiedersi: può il legislatore qualificare un determinato rapporto giuridico?

Editoriali 09.03.2017

Il nuovo regolamento europeo sul trattamento dei dati personali

di Leggi dopo

Il regolamento europeo n. 679/2016 abroga e sostituisce la direttiva n. 95/46 che, per anni, ha rappresentato la pietra miliare della normativa dell’Unione Europea in tema di protezione dei dati personali. Il nuovo regolamento troverà applicazione dal 25 maggio 2018, e l’esigenza di una riforma in questa materia è sorta soprattutto dalla continua evoluzione del concetto di privacy e data...

Editoriali 03.03.2017

Vaghi appunti sulla riforma della responsabilità sanitaria

di Leggi dopo

Vede finalmente la luce, dopo un assai tormentato iter parlamentare, la legge di riforma della responsabilità sanitaria....

Editoriali 21.02.2017

Il cognome del padre non si estende più ipso iure ai figli... o, meglio, continua a estendersi con qualche temperamento

di Leggi dopo

La Corte costituzionale ha scandito un ulteriore passo avanti del nostro ordinamento giuridico in direzione di una più completa attuazione del principio costituzionale della eguaglianza e pari dignità dei genitori nei confronti dei propri figli e dei coniugi tra loro, affermando, con la sentenza Corte Cost. n. 286 del 21 dicembre 2016, che è incostituzionale la norma che contempla l'estensione...

Pagine