CONTENUTI RELATIVI A:   PROCEDIMENTO CIVILE - In genere

Note 29.06.2020

Sulla rilevabilità ex officio da parte giudice d'appello della tardività della domanda riconvenzionale rigettata nel...

di Leggi dopo

Può il giudice di appello rilevare d'ufficio la tardività di una domanda riconvenzionale che il giudice di prime cure ha rigettato nel merito senza, tuttavia, che tale profilo sia emerso nel precedente grado di giudizio? Nella presente pronuncia la Corte di Cassazione risponde positivamente al quesito rilevando che su tale questione non può considerarsi operante la disciplina del giudicato...

Articoli 23.06.2020

Il tirocinio ex art.73 d.l. n. 69 del 2013

di Leggi dopo

I tirocini formativi oggetto del presente studio sono quelli disciplinati dall'art.73 d.l. 21 giugno 2013, n.69 (conv., con modif., in l. 9 agosto 2013, n.98) che prevede un periodo di formazione teorico pratica, della durata complessiva di 18 mesi, presso gli uffici della giustizia ordinaria e amministrativa, eventualmente anche mediante la stipula di convenzioni ai sensi dell'art.37 l. n. 111...

Approfondimenti 18.06.2020

La forza di resistenza del giudicato nazionale in contrasto con il diritto dell'Unione o con il diritto convenzionale...

di Leggi dopo

La questione in esame è quella della compatibilità con il diritto dell'Unione della disciplina interna che riconosca autorità di cosa giudicata a una pronuncia di un organo giurisdizionale...

Approfondimenti 12.06.2020

Ctu in assenza dei difensori di parte. Se il diritto alla riservatezza prevale sul diritto alla difesa

di Leggi dopo

Con riguardo al tema della tutela di segreti industriali merita particolare attenzione l'ordinanza emessa lo scorso ottobre dal Giudice milanese e nella quale, per meglio garantire il diritto alla riservatezza delle parti coinvolte nel processo...

Approfondimenti 08.06.2020

La nullità del pignoramento nell'espropriazione tributaria alla ricerca del giudice naturale

di Leggi dopo

Le Sezioni Unite, con la pronuncia n. 7822 del 2020, sono tornate a pronunciarsi sul riparto di giurisdizione tra Tribunale e Commissione tributaria, quando è opposto l'atto di pignoramento. Il Supremo Consesso risolve il caso integrando la previsione dell'art. 2 d.lgs. n. 546 del 1992 con l'ulteriore principio per cui la giurisdizione sull'atto di pignoramento va stabilita considerando la...

Note 05.06.2020

Sul giudice competente a revocare l'ammissione a patrocinio a spese dello Stato in relazione al giudizio di cassazione

di Leggi dopo

Nella giurisprudenza di legittimità si era formato un contrasto implicito in ordine alla sussistenza del potere/dovere della Corte di cassazione civile, quale “magistrato che procede” di disporre direttamente ai sensi dell'art. 136 T.U. in materia di spese di giustizia la revoca dell'ammissione al patrocinio statale. Nel risolvere il contrasto le Sezioni Unite avallano la tesi per la quale, in...

Approfondimenti 28.05.2020

L'interazione tra fatto e norma nella dinamica del giudizio civile. Riflessioni in margine a diritto sostanziale e...

di Leggi dopo

L'idea, o meglio il desiderio, di rivolgere l'attenzione all'interazione tra fatto e processo, in particolare nella sua fase di avvio, nasce dalle molte novità che hanno percorso questo particolare aspetto del diritto in cui, vorrei dire, la vita incontra il processo e deve soggiacere a forme precostituite.

Approfondimenti 22.05.2020

Responsabilità civile e cibersicurezza nell'ecosistema dell'Internet delle cose

di Leggi dopo

Con la messa a punto della strategia per il mercato unico digitale [1], l'Unione europea ha intrapreso un percorso di regolazione volto a massimizzare le opportunità offerte dalla nuova economia fondata sui dati e abilitata dalle più recenti innovazioni nel campo delle tecnologie digitali.

Pagine