Famiglia e successioni

Direttori di area:
Prof. Luigi Balestra, Prof. Stefano Delle Monache, Prof. Luigi Nonne


Comitato editoriale:
Chiara Abatangelo, Enrico Al Mureden

Approfondimenti 03.09.2015

Separazione giudiziale e novella legislativa sul “divorzio breve”: ancora necessario il passaggio in giudicato della...

di Leggi dopo

La recente legge 6 maggio 2015, n. 55 rubricata “Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra i coniugi” ha apportato rilevanti innovazioni di natura sostanziale e processuale nella materia del diritto di famiglia.

Approfondimenti 10.06.2015

Il diritto degli avi e l’interesse dei minori: due corti a confronto

di Leggi dopo

La recente novella sulla filiazione, che ha introdotto numerose novità in materia di diritto della famiglia e delle famiglie, rappresenta, anche se tra luci e ombre, l’epilogo di un processo volto a garantire il riconoscimento giuridico dei rapporti familiari nella loro naturale estensione.

Approfondimenti 22.04.2015

I nuovi accordi di separazione e divorzio

di Leggi dopo

Il 30 giugno 2014 il Governo italiano ha presentato un programma di riforme del sistema giudiziario in dodici punti e altrettante schede. Le prime due in materia di giustizia civile. Molti interventi sono stati poi adottati con il d.l. n. 132 del 2014, conv. in l. n. 162 del 2014. Nel commentare il programma il Governo afferma che la lentezza dei processi civili costituisce in primo luogo un...

Approfondimenti 29.01.2015

Le disposizioni testamentarie d’indole fiduciaria

di Leggi dopo

Di disposizione fiduciaria, o “fiducia testamentaria”, si è soliti parlare alludendo a quella particolare fattispecie in cui, di fianco alla designazione ex testamento di un erede o di un legatario (cd. fiduciari) sussista l’intesa che i beni così attribuiti vengano dal ricevente rivolti a bene­ficio di un diverso soggetto, cui realmente si intendeva indirizzare il lascito. Si assiste, pertanto...

Approfondimenti 30.12.2014

L’attività di negoziazione per la composizione delle crisi coniugali (d.l. n. 132 del 2014)

di GRATIS PER 10 GIORNI

La decretazione d’urgenza n. 132 del 12 settembre 2014 si propone di innovare efficacemente la Giustizia Civile per porre rimedio al problema dell’arretrato che, ad ottobre del 2013, costava allo Stato circa 387 milioni di euro. Tra le misure di nuovo conio, spicca la «negoziazione assistita», un procedimento di risoluzione alternativa della lite, gestito da Avvocati e fisiologicamente deputato...

Approfondimenti 18.12.2014

La Consulta apre un’ulteriore breccia nella legge n. 40 del 2004: illegittimo il divieto di fecondazione eterologa

di Leggi dopo

Con la sentenza del 10 giugno 2014, n. 162, che senza retorica possiamo definire memorabile, la Corte Costituzionale è intervenuta su una delle tematiche più complesse del dibattito giuridico attuale, rappresentata dal divieto assoluto del ricorso alla fecondazione medicalmente assistita di tipo eterologo.

Approfondimenti 03.12.2014

La tutela economica della prole nella crisi della famiglia. Vademecum a seguito degli interventi legislativi in...

di Leggi dopo

Il riordino della disciplina della filiazione operato dal d.lgs. n. 154 del 2013 costituisce l’occasione per ripercorrere le regole che più specificamente riguardano la tutela economica della prole nella crisi della famiglia oggi collocate nel nuovo Capo II del Titolo IX del Codice civile agli artt. 337-bis-337-octies. La riflessione si sofferma sui principi ordinanti la materia (continuità e...

Approfondimenti 24.10.2014

Filiazione e successioni

di Leggi dopo

La legge 10 dicembre 2012, n. 219 (Disposizioni in materia di riconoscimento di figli naturali) ha eliminato, nonostante l’intitolazione altra, qualsiasi forma di discriminazione formale tra figli legittimi e figli naturali, equiparandone lo status. L’articolo 2 della legge in parola evidenzia il fine, i principi ed i criteri direttivi della riforma. Alcune norme sono state modificate con l...

Pagine