Home Page

Note

Società e concorrenza 18.10.2021

Sulla natura e sul contenuto della deliberazione assembleare di autorizzazione alla proposizione della azione di responsabilità

di Leggi dopo

L'ampiezza dei poteri spettanti agli amministratori, quanto alla individuazione delle condotte illecite da denunciare con l'azione di responsabilità, dipende dalle concrete determinazioni dell'assemblea, giacché è quest'ultima a definire, col proprio deliberato, la legittimazione processuale del soggetto che deve agire in giudizio in nome e per conto della società. Ciò non significa però che, ove la delibera rechi menzione di alcuni...

Approfondimenti

Soggetti e nuove tecnologie 15.10.2021

Diritto alla protezione dei dati personali e diritto alla salute tra covid-19 e legislazione di emergenza: il caso del green pass

di Leggi dopo

Il tema della tutela dei dati personali si pone al centro di uno scenario giuridico notevolmente dinamico e in continua evoluzione.

Note

Soggetti e nuove tecnologie 13.10.2021

Recesso e responsabilità del gestore di un social network in caso di disattivazione ingiustificata del profilo di un utente

di Leggi dopo

L’ingiustificata disattivazione dell’account di un utente e la contestuale cancellazione di tutti i dati da parte del gestore di un social network obbliga quest’ultimo al risarcimento, a titolo di responsabilità contrattuale, del danno non patrimoniale patito dall’utente per la lesione dei suoi diritti fondamentali della persona (massima)

Approfondimenti

Obbligazioni e contratti 11.10.2021

Lo “spazio” normativo della colpa nell'art. 1218 c.c.

di Leggi dopo

L'art. 1218, è noto, apre un annoso dibattere. La norma, nel determinare che il debito-re, se inadempiente, è obbligato al risarcimento del danno, salvo provi che l'inadempimento sia a lui non imputabile, ha da sempre generato – come già era, dapprima, relativamente al codice civile del 1865 [1] – un'intensa disputa.