Home Page

Note

Soggetti e nuove tecnologie 01.07.2022

Accesso post mortem ai dati dell'iCloud: l'ordinanza del tribunale di Milano, sez. I, 10 febbraio 2021

di Leggi dopo

Tribunale Milano,

Con l'ordinanza in commento il Tribunale di Milano per la prima volta, in Italia, ha dovuto cercare di dare risposta ai nuovi interrogativi che la tecnologia pone nell'ambito del diritto privato. In particolare, il Tribunale ha condannato Apple Italia s.r.l. a fornire ai genitori di un giovane, deceduto a causa di un sinistro stradale, le credenziali dell'account Icloud Apple del giovane di modo che recuperassero i dati contenuti nell'account...

Articoli

Famiglia e successioni 30.06.2022

Il testamento olografo redatto in stampatello: tra autenticità del volere e abitualità e normalità del carattere grafico

di Leggi dopo

Alcune recenti pronunce della giurisprudenza di merito e di legittimità, intervenendo su una consolidata materia quale quella dei requisiti formali del testamento, e specialmente dell'olografo, consentono di riflettere, a margine della inevitabile gradazione dei casi che caratterizza le singole vicende sostanziali, sulla autenticità del volere del testatore. Il presente contributo vuole così analizzare la questione relativa alla validità o...

Approfondimenti

Danno e responsabilità 29.06.2022

Il calcolo della probabilità di successo nel giudizio di risarcimento del danno da perdita di chance

di Leggi dopo

La Corte di cassazione ha esaminato l'istanza proposta da una ricorrente contro un'azienda italiana di servizi postali e un'Università campana, per il risarcimento dei danni subiti a causa di un ritardo con il quale le era stata consegnata una lettera raccomandata proveniente dall'Istituto universitario per la partecipazione ad un concorso.

Note

Arbitrato e processo civile 28.06.2022

La Plenaria sul danno da provvedimento poi annullato: giurisdizione sempre del Giudice amministrativo

di Leggi dopo

Cons. Stato, Ad. Plen.

La responsabilità dell'amministrazione per lesione dell'affidamento ingenerato nel destinatario di un suo provvedimento favorevole, poi annullato in sede giurisdizionale, postula che sia insorto un ragionevole convincimento sulla legittimità dell'atto, il quale è escluso in caso di illegittimità evidente o quando il medesimo destinatario abbia conoscenza dell'impugnazione contro lo stesso provvedimento....