CONTENUTI RELATIVI A:   FALLIMENTO - In genere

Note 13.01.2021

L'omologazione degli accordi di ristrutturazione ex art. 182-bis l.fall.

di Leggi dopo

Il decorso del termine di 60 giorni concesso dal Tribunale ex art. 182-bis, comma 6, l. fall., per il deposito dell'accordo (o degli accordi) di ristrutturazione dei debiti e della relazione del professionista di cui all'art. 182-bis, comma 1, l. fall., non consuma il potere del debitore di depositare, anche successivamente, l'accordo di ristrutturazione dei debiti concluso con i propri...

Note 04.01.2021

Fallimento dell'appaltatore di opere pubbliche. Effetti sul credito dell'appaltatore e del subappaltatore

di Leggi dopo

Il meccanismo delineato dall'art. 118, comma 3, d.lgs. n. 163 del 2006, che consente alla stazione appaltante di sospendere i pagamenti in favore dell'appaltatore in attesa delle fatture di quelli effettuati da quest'ultimo al subappaltatore, deve ritenersi riferito alla sola ipotesi in cui il rapporto di appalto sia in corso con un'impresa in bonis. Tale meccanismo non può quindi essere...

Approfondimenti 01.12.2020

La sorte della revocatoria nei confronti del fallimento: nuova ratio legis (inascoltata) e una soluzione di sistema...

di Leggi dopo

Per avere una visione sistematica dell'istituto così tanto dibattuto, è necessario indagare le ragioni, anche storico-giurisprudenziali, che hanno portato alla possibilità di ammettere o meno le azioni revocatorie promosse nell'ambito di procedure concorsuali.

Approfondimenti 25.11.2020

Impresa edile e contraente debole

di Leggi dopo

L'A. si sofferma sui principali aspetti di disciplina del c.d. “TAIC” e delle modifiche apportate al testo normativo dal d.lgs. n. 14 del 2019 (codice della crisi di impresa e dell'insolvenza). A fronte della tutela riservata all'acquirente persona fisica di un immobile da costruire, si nota un appesantimento di adempimenti, con connessi costi, a carico dell'imprenditore edile. Risulta fondame...

Approfondimenti 06.11.2020

La disciplina europea in materia di contratti pendenti nella crisi d'impresa

di Leggi dopo

La direttiva europea 1023/2019 in materia di ristrutturazione delle imprese in crisi, che verrà recepita entro l’estate 2021, contiene significative novità circa il trattamento dei contratti pendenti. Allo scopo di preservare la continuità dei contratti, infatti, la direttiva impone varie limitazioni al contraente in bonis, fra cui la possibilità di avvalersi dell’eccezione di inadempimento....

Approfondimenti 03.11.2020

Nullità di protezione e usi selettivi: a proposito della pronuncia a Sezioni Unite n. 28314 del 2019

di Leggi dopo

Le Sezioni Unite della Cassazione, con sentenza 4 novembre 2019, n. 28314, risolvono definitivamente la questione insorta in relazione alla nullità formale ex art. 23 TUF, legittimando un uso selettivo del rimedio da parte del cliente-investitore. Il decisum si caratterizza per l'ambito di operatività trasversale che viene riconosciuto alla clausola generale di buona fede nonché per il...

Approfondimenti 23.10.2020

Le procedure di sovraindebitamento per i soci illimitatamente responsabili: un'analisi approfondita

di Leggi dopo

In questa sede saranno messe in luce le problematiche riguardanti l'ammissibilità di una procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento, quella dell'accordo o piano del consumatore, attivata dal socio illimitatamente responsabile. Si riporteranno le possibili soluzioni, non sottacendo le interferenze tra la procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento del socio...

Note 24.09.2020

Alle Sezioni Unite la questione sull'applicabilità in via analogica dell'art. 72-quater l.fall. alla risoluzione del...

di Leggi dopo

Va rimessa alle Sezioni Unite la questione relativa alla applicabilità, in via analogica, di una norma inesistente al momento in cui è venuta ad esistenza la fattispecie concreta non prevista dall'ordinamento e, in caso affermativo, se tale norma, con riferimento ad un contratto di leasing risolto prima della dichiarazione di fallimento, possa individuarsi nell'art. 72-quater l.fall.; deve,...

Pagine