Editoriali

Editoriali 12.02.2019

Sovraindebitamento del “debitore civile” e riforma del diritto della crisi d'impresa

di Leggi dopo

Il civilista non può rimanere insensibile al “fascino” della disciplina normativa riguardante la composizione delle situazioni di crisi da sovraindebitamento, disciplina derivante dalla l. 27 gennaio 2012 n. 3, ma che è destinata a transitare ed essere assorbita, con variazioni di non poco momento, nel nuovoCodice della crisi d'impresa e dell'insolvenza.

Editoriali 05.02.2019

La sostenibile leggerezza della moneta virtuale

di Leggi dopo

L’interesse per le criptomonete si sta facendo sempre più intenso da parte dei giuristi, penalisti, civilisti e ovviamente commercialisti. Il legislatore italiano ha dato una definizione di “valuta virtuale” nell’ambito della disciplina sull’antiriciclaggio (art. 1, comma 2, lett. qq, d.lgs. 21 novembre 2007, n. 231, come modificato dall’art. 1 d.lgs. 25 maggio 2017, n. 90), mentre si intende...

Editoriali 31.01.2019

La disciplina del sovraindebitamento nel Codice della crisi e dell'insolvenza

di Leggi dopo

Il contributo è dedicato a quello che potrebbe definirsi il “sistema” – o, meglio, “sottosistema” – di soluzione della crisi da sovraindebitamento, che com'è noto rappresenta un segmento, o frazione, dell'ordinamento concorsuale. Più in particolare, l'analisi avrà ad oggetto i punti di debolezza, molti in verità, che tale sistema ha sin qui evidenziato e le potenziali opportunità “espansive”...

Editoriali 15.01.2019

Diritto all’oblio e diritto di cronaca: una nuova luce su un problema antico

di GRATIS PER 10 GIORNI

Il diritto all’oblio costituisce un diritto oggi noto a tutti, anche al pubblico dei non giuristi. L’espressione ricorre frequentemente per indicare il diritto di cancellare, di nascondere e di non rendere note alcune informazioni. L’aspettativa sociale concernente l’oggetto e gli effetti del diritto all’oblio è estremamente elevata ed esso è sostanzialmente percepito come un diritto ad nutum,...

Editoriali 18.10.2018

Psicopatologia della legislazione quotidiana: le società sportive dilettantistiche di nuovo a lucro zero

di Leggi dopo

Nel corso di pochi mesi, il legislatore ha dapprima introdotto una disciplina per le “società sportive dilettantistiche lucrative” (S.s.d.l.), con la Legge di Bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205) - di cui si è data notizia in questa Rivista in un precedente editoriale (Novità nell'organizzazione e gestione di attività sportive: le società sportive dilettantistiche lucrative, del 7 maggio...

Editoriali 09.10.2018

Chi controlla la nostra identità digitale dopo la morte?

di Leggi dopo

L’interrogativo appena evocato definisce uno dei temi emergenti del diritto dell’economia digitale. Capire esattamente chi, a quali condizioni e con quali limiti può ritenersi titolare di un potere di controllo su dati

Editoriali 08.10.2018

Terzo Settore, Stato e mercato: dall'illusione della privatizzazione “efficiente” alle prospettive di rifondazione...

di Leggi dopo

In Italia, la riforma del Terzo Settore è arrivata dopo anni di tentativi, di progetti rimasti nel cassetto, di normative incomplete. Su un piano più squisitamente pratico, occorreva conciliare il generale interesse a realizzare un disegno organico, che consentisse una decisa espansione del settore nel quadro della produzione dei servizi del welfare, con interessi di aree quali quelle del...

Editoriali 12.09.2018

Quali prospettive “giuslavoristiche” per il codice della crisi e dell'insolvenza? La risoluzione del rapporto di...

di Leggi dopo

Quando l’insolvenza produce l’effetto sospensivo del rapporto di lavoro nell’attuale (e per ora ancora vigente) impianto regolatorio non è ben chiaro quali siano le disposizioni giuslavoristiche applicabili al licenziamento intimato dal curatore.

Pagine