Editoriali

Editoriali 23.10.2017

L’equivoco sui piani attestati di risanamento nella delega per la riforma delle discipline della crisi d’impresa e...

di Leggi dopo

In dottrina e in giurisprudenza è diffusa la stramba idea del piano attestato come di un atto non aziendale ma giuridico, e a contenuto unilaterale. Dunque, come qualcosa di diverso dal contratto e simile o corrispondente a un atto unilaterale. L’errore è grave e inescusabile. 

Editoriali 23.10.2017

L’equivoco sui piani attestati di risanamento nella delega per la riforma delle discipline della crisi d’impresa e...

di GRATIS PER 10 GIORNI

In dottrina e in giurisprudenza è diffusa la stramba idea del piano attestato come di un atto non aziendale ma giuridico, e a contenuto unilaterale. Dunque, come qualcosa di diverso dal contratto e simile o corrispondente a un atto unilaterale. L’errore è grave e inescusabile. 

Editoriali 04.10.2017

Trasparenza dei mutui ai consumatori. Dal tasso di interesse nelle clausole floor al tasso di cambio nelle clausole...

di Leggi dopo

Il Regolamento UE c.d. PRIIPs, n. 1286 del 2014 del 26 novembre 2014 entrato in vigore il 31 dicembre 2016 recita, al primo considerando, che «Agli investitori al dettaglio che ipotizzano di effettuare un investimento viene offerta una varietà sempre più ampia di prodotti d’investimento al dettaglio (...) preassemblati (packaged retail (...) investment products» che «possono essere complessi e...

Editoriali 19.09.2017

La legge annuale per la concorrenza: un punto di partenza o una occasione persa?

di Leggi dopo

Con l'approvazione e la successiva entrata in vigore, avvenuta lo scorso 29 agosto, della legge annuale per il mercato e la concorrenza (legge 4 agosto 2017, n. 124), si pone un interrogativo sulla utilità di questo strumento.

Editoriali 30.08.2017

Appunti sul disegno di legge per la nuova disciplina dell’azione di classe

di Leggi dopo

Si tratta della disciplina della class action che il c.p.c. si appresta a recepire su proposta del Ministro della Giustizia di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Editoriali 04.08.2017

In che senso il diritto scaturisce dal fatto

di Leggi dopo

Dice il brocardo: “ex facto oritur ius”. Si insegna, tutto ciò in due sensi. In primo luogo nel senso che dalle esigenze della vita si origina la necessità della regola. È dalla fattualità che sorge la necessità della disciplina. In secondo luogo nel senso che il fatto costituisce l’essenziale problema del giudizio. L’accertamento della verità fattuale integra il presupposto per la corretta...

Editoriali 07.07.2017

Tre cose sul concordato in continuità

di Leggi dopo

Il concordato in continuità non è disciplina che riguarda direttamente la proposta di concordato e quindi il rapporto tra debitore e creditori, bensì il piano concordatario, e quindi la soluzione che si ritiene di dover offrire per il recupero aziendale. Questa è una distinzione essenziale, che tuttavia sfugge quasi sempre. 

Editoriali 23.06.2017

Principi, clausole generali e concetti indeterminati nella applicazione giurisprudenziale

di Leggi dopo

Il legislatore, nella nostra tradizione di civil law, ha il compito di governare politicamente l'intensa ed assidua dialettica che si svolge nella società civile offrendo alla pratica, attraverso un processo legislativo che è legittimato dal consenso, modelli ed istituti nei quali le scelte di interesse sono precisate, le conseguenze ben definite. Ciò avviene mediante la tecnica della...

Pagine