Approfondimenti

Approfondimenti 11.12.2019

Concordato preventivo in continuità aziendale e partecipazione alla gara della mandataria capogruppo nel r.t.i.

di Leggi dopo

Con ricorso proposto dinanzi al Tribunale amministrativo regionale per la Toscana, la società Alfa s.p.a impugnava la determina di Anas s.p.a. con la quale quest'ultima aggiudicava al raggruppamento temporaneo d'imprese formato da Beta s.p.a., in qualità di mandataria, e da Gamma s.p.a., nella sua veste di mandante, un contratto di appalto avente ad oggetto lo svolgimento di alcuni lavori...

Approfondimenti 06.12.2019

Brevi considerazioni circa il contenzioso in sede di gara e nel corso dell'esecuzione dei lavori dopo il d.l. n. 32...

di Leggi dopo

Il presente scritto analizza gli elementi di novità contenuti nel d.l. 18 aprile 2019, n. 32, la cui conversione è avvenuta con l. 14 giugno 2019, n. 55.

Approfondimenti 03.12.2019

La rinuncia all'indennità di avviamento nel contratto di locazione

di Leggi dopo

La sentenza in commento sostiene la nullità della rinuncia all'indennità di avviamento contenuta nel contratto di locazione, senza distinguere tra rinuncia gratuita e onerosa. La ricerca consente di sostenere la validità della clausola contrattuale che prevede un beneficio a favore del conduttore in cambio del diritto all'indennità di avviamento.

Approfondimenti 29.11.2019

Gli accordi di ristrutturazione dei debiti dopo il d.lgs. n. 14 del 2019

di Leggi dopo

La riforma del diritto fallimentare ha introdotto negli ultimi anni significative novità nella disciplina dell'insolvenza ed ha istituito numerosi strumenti giuridici finalizzati alla soluzione concordata della crisi di impresa (i piani di risanamento, il concordato preventivo e gli accordi di ristrutturazione dei debiti). Questi sono orientati alla regolarizzazione delle situazioni di dissesto...

Approfondimenti 27.11.2019

Brevi osservazioni sulla natura dell'ordinanza di assegnazione dei crediti e sui rimedi esperibili avverso di essa

di Leggi dopo

Come è noto, una volta accertata l'esistenza e la consistenza del credito pignorato, il giudice pone termine alla procedura, pronunciando ordinanza di assegnazione ai sensi dell'art. 553 c.p.c.

Approfondimenti 25.11.2019

Su taluni riflessi della morte del correntista bancario coniugato

di Leggi dopo

L'apertura della successione è momento di per sé gravido di conseguenze giuridiche, la cui entità, nondimeno, va misurata in relazione al contesto dei rapporti familiari, economici e negoziali che ne corredano l'insorgere. Il sussistere di un rapporto di coniugio e il preesistere di un contratto di conto corrente bancario stimolano a riflettere su alcuni profili con essi connessi. L'analisi,...

Approfondimenti 21.11.2019

Decadenza del sindaco e provvedimento di urgenza

di Leggi dopo

La dichiarazione di decadenza di un sindaco effettivo ai sensi dell'art. 2399 c.c., specie per una delle cause di elegibbilità di cui al secondo comma, fermo nel nostro ordinamento giuridico il riconoscimento della legittimazione del sindaco decaduto a ricorrere al giudice di merito, può divenire oggetto anche di un provvedimento inibitorio preventivo e preassembleare?

Approfondimenti 20.11.2019

Il ruolo dell'informazione nella consulenza finanziaria: a proposito del titolo “Casaforte”

di Leggi dopo

Gli intermediari finanziari, nello svolgere in modo corretto il proprio mandato, debbono ottemperare a doveri stringenti, fonti di obblighi specifici.

Pagine