Note

Note 13.01.2017

Licenziamento collettivo e limitazione dell'ambito di riferimento ad un settore aziendale

di Leggi dopo

TRIBUNALE DI ROMA – sez. lav. – 20 luglio 2016 (ord.) - Nell’ambito di una procedura di licenziamento collettivo, la riduzione del personale deve, in linea generale, investire l'intero ambito aziendale, potendo essere limitato a specifici rami d'azienda soltanto se caratterizzati da autonomia e specificità delle professionalità utilizzate, infungibili rispetto alle altre. Ciò in virtù del...

Note 11.01.2017

Illecito disciplinare, circostanza attenuante del ravvedimento operoso ed omessa pronunzia

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. II - 11 luglio 2016, n. 14130 - L'omessa pronunzia da parte del provvedimento impugnato in ordine ad una delle eccezioni proposte dal ricorrente determina la nullità della decisione, anche qualora nel ricorso non venga fatto espresso richiamo ai principi di cui all'art. 112 e art. 360 n. 4 c.p.c., purché nelle motivazioni del ricorso possa rinvenirsi un univoco riferimento...

Note 09.01.2017

Come si individua il forum destinatae solutionis nelle obbligazioni pecuniarie

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. un. - 13 settembre 2016, n. 17989 - Le obbligazioni pecuniarie da adempiere al domicilio del creditore, secondo il disposto dell'art. 1182 c.c., comma 3, sono – agli effetti sia della mora ex re ai sensi dell'art. 1219 c.c., comma 2, n. 3, sia della determinazione del forum destinatae solutionis ai sensi dell'art. 20 c.p.c., ultima parte, – esclusivamente quelle liquide, delle...

Note 05.01.2017

Errore nella dichiarazione di successione: la responsabilità del notaio e la prescrizione del diritto al risarcimento

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. III – 22 settembre 2016, n. 18606 - In caso di responsabilità contrattuale del professionista il termine di prescrizione inizia a decorre dal momento in cui il danno produce i suoi effetti all'esterno, divenendo oggettivamente percepibile e riconoscibile dal danneggiato, e non da quello in cui la condotta determina il verificarsi dell'evento dannoso.

Note 03.01.2017

Dirigenti delle agenzie delle entrate: le conseguenze della illegittimità delle procedure di nomina

di Leggi dopo

TRIBUNALE DI ROMA - sez. lav. - 05 aprile 2016 - La dichiarazione d'incostituzionalità della norma che consentiva in favore dei funzionari il conferimento di un incarico dirigenziale in attesa della definizione delle procedure concorsuali comporta la piena riconducibilità della fattispecie all'ipotesi di cui all'art. 52 del d.lgs. 165 del 2001, con la conseguenza che, dovendosi affermare la...

Pagine