Articoli

Articoli 11.12.2018

La responsabilità civile dei magistrati

di Leggi dopo

Nonostante siano passati tre anni dall'entrata in vigore della l. n. 18 del 2015, il tema della responsabilità civile dei magistrati non cessa di sollevare quesiti interpretativi. Esso identifica uno degli argomenti più complessi del diritto civile, tanto sotto il profilo tecnico-giuridico, quanto in ragione della sua importanza istituzionale e sociale. Un testo normativo che intenda regolare...

Articoli 03.12.2018

Note su effettività del diritto di accesso al giudice ed equo processo

di Leggi dopo

L’art. 6, § 1, della Convenzione europea dei diritti dell‘uomo e delle libertà fondamentali (CEDU), rubricato “diritto ad un processo equo”, come noto, stabilisce, con particolare riguardo al processo civile, che ogni persona ha diritto ad un’equa e pubblica udienza entro un termine ragionevole, davanti ad un tribunale indipendente ed imparziale costituito per legge, al fine di determinare i...

Articoli 22.11.2018

Il divorzio islamico e i diritti delle donne in Europa

di Leggi dopo

Il Regolamento n. 1259 del 2010 disciplina il riconoscimento nei Paesi dell’Unione di provvedimenti di separazione e divorzio relativi a cittadini di nazionalità diverse, anche extraeuropee....

Articoli 12.11.2018

Habent sua sidera lites. Ma l'avvocato ha l'obbligo di dissuadere il cliente quando l'esito della causa è...

di Leggi dopo

Habent sua sidera lites. Ma l'avvocato ha l'obbligo di dissuadere il cliente quando l'esito della causa è probabilmente infausto.

Articoli 29.10.2018

Non si arresta il contrasto in sede pretoria sul computo della cms ai fini del TEG

di Leggi dopo

La commissione di massimo scoperto, concepita in principio come obbligazione del cliente di corrispondere alla banca un ulteriore compenso per remunerarla della messa a disposizione, per un periodo di tempo, di una determinata somma di denaro «a prescindere dalla concreta utilizzazione» (cfr., ex multis, Cass. n. 870 del 2006), ha finito, con il tempo, per rappresentare, nella prassi bancaria, ...

Articoli 05.10.2018

Atto medico e responsabilità erariale

di Leggi dopo

Gli elementi costitutivi della fattispecie dell'illecito aquiliano sono ai sensi dell'art. 2043 c.c.: elemento oggettivo (fatto), elemento soggettivo (dolo o colpa), nesso di causalità, antigiuridicità e danno. Rispetto allo schema civilistico, la fattispecie della responsabilità erariale si caratterizza, sul piano strutturale, per la presenza di un sub-elemento: che integra l'elemento...

Articoli 04.10.2018

I contratti continuativi di cooperazione nella disciplina del subappalto pubblico

di , Leggi dopo

Un'interpretazione logico-sistematica della disposizione della lettera c-bis) del comma 3 dell'art. 105 del Codice dei contratti pubblici induce a ritenere che l'affidatario di un appalto pubblico possa legittimamente ritenere esente dalla disciplina del subappalto un contratto di cooperazione con altra impresa, che soddisfi entrambe le seguenti condizioni: (i) deve trattarsi di un contratto di...

Articoli 01.10.2018

La giurisprudenza recente in tema di determinazione del danno nelle azioni di responsabilità ex art. 146 l. fall.

di Leggi dopo

Il presente contributo mira a approfondire il tema, assai dibattuto, relativo alla quantificazione del danno nelle azioni di responsabilità contro amministratori e sindaci esperite dalla Curatela fallimentare ai sensi dell'art. 146 l. fall.

Pagine