Obbligazioni e contratti

Direttori di area:
Cons. Cosimo D'Arrigo, Prof. Raffaele Di Raimo, Prof. Marcello Maggiolo


Comitato editoriale:
Matteo Ceolin, Carlo Mignone, Elisabetta Posmon, Stefania Stanca

Note 22.10.2020

L'obbligazione nel patrimonio del creditore: NPL e valore circolatorio del diritto di credito

di Leggi dopo

Nel caso di cessione del credito nominalmente assistito da una garanzia reale, qualora quest'ultima risulti nulla, prescritta, estinta o di grado inferiore rispetto a quello indicato dal cedente, il cessionario può agire nei confronti di quest'ultimo ancor prima di aver escusso il debitore ceduto, chiedendo il risarcimento del danno da inadempimento, senza necessità di domandare la risoluzione...

Note 20.10.2020

Rimborso anticipato del credito al consumo: diritto alla riduzione di tutti i costi posti a carico del consumatore

di Leggi dopo

L'art. 16, § 1, della direttiva 2008/48/Ce deve essere interpretato nel senso che il diritto del consumatore alla riduzione del costo totale del credito in caso di rimborso anticipato del credito include tutti i costi posti a carico del consumatore.

Note 15.10.2020

Garanzie autonome e locazioni commerciali al tempo della pandemia. Il regime dell'emergenza tra diritto e processo

di Leggi dopo

Non merita accoglimento il ricorso cautelare volto a precludere l'escussione di una garanzia bancaria autonoma da parte del locatore e per il pagamento dei canoni relativi al periodo in cui gli interventi emergenziali volti al contenimento della pandemia di Covid-19 hanno impedito l'esercizio dell'attività commerciale presso l'immobile. La prova di una condotta palesemente abusiva del creditore...

Note 14.10.2020

Rapporto fiduciario e formalismo negoziale

di Leggi dopo

Le Sezioni unite civili, a risoluzione di un contrasto giurisprudenziale, hanno affermato i seguenti principi di diritto:...

Note 16.09.2020

L'adempimento del terzo: favor rei per il debitore originario o ulteriore depauperamento della propria situazione...

di Leggi dopo

L'adempimento del terzo, previsto dall'art. 1180 c.c., descrive una modalità di adempimento dell'obbligazione soggettivamente diversa, attribuendo ad un soggetto esterno al rapporto obbligatorio la facoltà di adempiere in luogo del debitore originario. Tuttavia, la disposizione nulla dice in ordine alla fase costitutiva del vincolo o alla fase successiva all'adempimento del soggetto estraneo al...

Note 06.07.2020

Conoscenza vs esperienza del settore d'investimento: Know-how e Know-what nella valutazione di consapevolezza del...

di Leggi dopo

Gli artt. 41 e 39 Reg. Intermediari, nel testo vigente dal 2007, stabiliscono un chiaro obbligo dell'intermediario di richiedere “al cliente o potenziale cliente di fornire informazioni in merito alla sua conoscenza ed esperienza nel settore d'investimento rilevante per il tipo di strumento o di servizio proposto o chiesto”. Pacificamente la Banca ha omesso di adempiere a tale obbligo, che non...

Note 19.06.2020

Vizio del bene compravenduto e riparazioni eccessivamente onerose tra codice del consumo e codice civile

di Leggi dopo

La Cassazione ha riconosciuto il risarcimento del danno come rimedio applicabile alla vendita dei beni di consumo in caso di difetto di conformità. Il caso sottoposto all'attenzione delle Corte merita alcune osservazioni sul tema dell'eccessiva onerosità della riparazione del vizio. 

Note 30.03.2020

Cessione di azienda ed effetti dei contratti stipulati dal cedente

di Leggi dopo

Il cessionario non subentra (ai sensi dell'art. 2558 c.c.) nei contratti a prestazioni corrispettive stipulati dal cedente, là dove i relativi effetti siano già esauriti al trasferimento dell'azienda.

Pagine