CONTENUTI RELATIVI A:   LAVORO SUBORDINATO (Contratto particolare) - In genere

Articoli 13.09.2021

Riders, condotta antisindacale e ruolo del sindacato: il processo come strumento di rilancio dell'azione sindacale...

di Leggi dopo

Negli ultimi mesi, si è assistito ad un interessante ed inedito botta e risposta tra il Tribunale di Firenze, il Tribunale di Milano e il Tribunale di Bologna in ordine alla possibilità di includere o meno nell'ambito di applicazione dell'art. 28 St. lav. le collaborazioni organizzate dal committente (art. 2 d.lgs. n. 81 del 2015) e, in particolare, i riders (gli shoppers nel caso deciso dal...

Editoriali 23.07.2021

Gli effetti giuslavoristici della mancata vaccinazione

di Leggi dopo

Nel nostro ordinamento sembra prevalere la tutela della libertà individuale di scegliere se sottoporsi o meno al vaccino. È solo con riferimento a particolari categorie di lavoratori, identificate sulla base delle mansioni svolte, e dei relativi settori produttivi di riferimento, che il legislatore, bilanciando i molteplici interessi coinvolti da queste attività, ma soprattutto valorizzando il...

Approfondimenti 19.07.2021

Sulla asserita incompatibilità del repêchage con la riduzione del costo del personale

di Leggi dopo

Negli ultimi cinque anni la giurisprudenza di legittimità ha "riscritto" la fattispecie del licenziamento per giustificato motivo oggettivo, innanzitutto delineando il significato delle «ragioni inerenti all'attività produttiva, all'organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento di essa» (art. 3, l. n. 604 del 1966).

Note 05.07.2021

Il “blocco” dei licenziamenti non si applica ai dirigenti: il mutato orientamento del Tribunale di Roma

di Leggi dopo

È nullo il licenziamento di un dirigente per violazione del divieto di licenziamento introdotto dall'art. 46  d.l. n. 18 del 2020 (d.l. “Cura Italia”) e confermato dai successi provvedimenti emergenziali, in quanto tale divieto deve ritenersi applicabile anche ai dirigenti....

Note 28.04.2021

Responsabilità solidale: un commento alla pronuncia del Tribunale di Padova del 18 dicembre 2020

di Leggi dopo

Della responsabilità solidale ex art. 29, comma 2, d.lgs. n. 276 del 2003 beneficiano anche i lavoratori impiegati dall'appaltatore con contratto di somministrazione per lo svolgimento di mansioni rientranti nell'oggetto dell'appalto poiché, secondo una lettura costituzionalmente orientata, la tutela solidale non può non estendersi a tutti i livelli del lavoro indiretto.

Editoriali 19.04.2021

Tre considerazioni sulle trasformazioni del lavoro (e del diritto del lavoro)

di Leggi dopo

La partecipazione al bel convegno organizzato da Area Democratica per la Giustizia il 16 aprile 2021 sul tema “diritti e tutele nelle nuove frontiere del lavoro” (in https://www.areadg.it/evento/diritti-e-tutele-nelle-nuove-frontiere-lavoro) è stata l'occasione per tentare di organizzare, almeno nella mia personalissima e limitata percezione, alcuni dei moltissimi spunti di riflessione...

Approfondimenti 27.07.2020

La mora del datore di lavoro e gli ultimi passi da compiere per l'armonizzazione del sistema

di Leggi dopo

Nel biennio 2018 – 2019, il tormentato tema della mora del datore di lavoro a seguito della mancata ottemperanza all'ordine giudiziale di ricostituzione del rapporto di lavoro è stato oggetto di due sentenze della Corte Costituzionale e di una pronuncia a Sezioni Unite della Corte di Cassazione.

Approfondimenti 26.02.2020

Liquidazione giudiziale e collaborazioni coordinate e continuative (e poco altro): brevi riflessioni

di Leggi dopo

L'autore rileva che il codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (d.lgs. n. 14 del 2019), che, a differenza della precedente disciplina del fallimento, contempla i rapporti tra liquidazione giudiziale e lavoro subordinato, trascura i rapporti tra liquidazione giudiziale e lavoro parasubordinato, rapporti atipici e gli stessi rapporti di lavoro subordinato a termine, pure aventi tutti ormai...

Pagine