CONTENUTI RELATIVI A:   BANCA (Istituti di credito) - In genere

Approfondimenti 20.04.2022

La segnalazione a sofferenza nella Centrale rischi: il preavviso al cliente tra tutela del consumatore e obblighi...

di Leggi dopo

Con una recente decisione del 22 novembre 2021 il Collegio di Milano dell'Arbitro Bancario Finanziario ha accolto il ricorso di un consumatore per la cancellazione della segnalazione a sofferenza nella Centrale Rischi...

Note 04.03.2022

L'operatività della clausola PFR in caso di decesso del cointestatario di buoni fruttiferi postali

di Leggi dopo

In caso di decesso di uno degli intestatari di un buono fruttifero postale sul quale sia apposta la clausola “pari facoltà di rimborso”, ciascuno degli intestatari superstiti può chiedere il pagamento dell'intero, non essendo applicabile la disciplina prevista dall'art. 187, d.P.R. n. 256 del 1989 per i libretti di risparmio postali, che subordina il rimborso del saldo alla quietanza di tutti...

Note 31.01.2022

Nullità parziale delle fideiussioni “omnibus” redatte secondo lo schema ABI

di Leggi dopo

I contratti di fideiussione a valle di intese dichiarate parzialmente nulle dall'Autorità Garante, in relazione alle sole clausole contrastanti con gli artt. 2, comma 2, lett. a) della legge n. 287/1990 e 101 del Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea, sono parzialmente nulli, ai sensi dell'art. 2, comma 3, della stessa legge n. 287/21990 e dell'art. 1419 cod. civ., in relazione alle...

Editoriali 16.12.2021

Aspettando le Sezioni Unite: le osservazioni del Procuratore Generale sulla sorte delle fideiussioni omnibus in...

di Leggi dopo

Manca ormai poco alla decisione delle Sezioni Unite della Cassazione sulla questione della sorte delle fideiussioni bancarie omnibus aventi un contenuto negoziale conforme alla modulistica dell'ABI ritenuta dalla Banca d'Italia contraria alla disciplina antimonopolistica. La vicenda per quanto nota merita di essere brevemente riassunta.

Approfondimenti 03.12.2021

I dubbi del banchiere nel sempre più sottile confine tra lecito e illecito nella concessione abusiva del credito ed...

di Leggi dopo

La Cassazione con l'ordinanza n. 18610 del 30 giugno 2021 ha ri-affrontato lo spinoso tema della concessione abusiva del credito per quando erogato dalle banche alle imprese in crisi e la conseguente responsabilità di queste ultime nei confronti delle stesse e dei creditori sociali.

Note 01.12.2021

Sottoscrizione mediante firma elettronica dei contratti derivati

di Leggi dopo

La firma elettronica “leggera” soddisfa il requisito legale della forma scritta, mentre, l'adozione della firma elettronica “pesante” si rende necessaria laddove si voglia conferire al contratto l'efficacia probatoria dell'art. 2702 c.c....

Note 24.11.2021

Le sorti delle clausole contrattuali contrarie alle norme interne più severe della disciplina consumeristica europea

di Leggi dopo

Fatte salve le verifiche che spetta al giudice del rinvio effettuare, la direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, deve essere interpretata nel senso che non è applicabile a disposizioni nazionali in forza delle quali il consumatore che ha concluso con un professionista un contratto di prestito non può essere...

Note 08.09.2021

Natura e dies a quo del termine quinquennale per l'esercizio dell'azione sociale di responsabilità

di Leggi dopo

Nell'azione sociale di responsabilità esercitata dal commissario straordinario di un istituto di credito nei confronti degli amministratori, sindaci e direttori generali, il termine di prescrizione quinquennale decorre dalla cessazione dell'incarico solo ove i danni riconducibili alla loro condotta si siano prodotti e manifestati all'esterno in epoca antecedente o concomitante a tale cessazione...

Pagine