Società e concorrenza

Direttori di area:
Cons. Roberto Chieppa, Prof. Michele Perrino, Prof. Massimo Rubino De Ritis


Comitato editoriale:
Emanuela Fusco

Approfondimenti 07.10.2014

Autonomia privata, trust liquidatorio e tutela dei creditori

di Leggi dopo

Autonomia privata e garanzia patrimoniale dei creditori si muovono sempre più su di un terreno accidentato e dai confini mobili: quid iuris allora per il trust liquidatorio dell’intero patrimonio del debitore insolvente? Cass. civ. n. 10105 del 2014, la prima pronuncia di legittimità sulla questione, è al riguardo tranchant.

Editoriali 30.09.2014

Contro la volatilità delle regole per le imprese. Principi di Slow & Easy Law.

di Leggi dopo

La moltitudine di atti normativi, con incisi e continui rinvii, l’abuso della prassi di abrogare implicitamente una precedente disposizione, il recepimento poco ponderato  di disposizioni comunitarie per evitare procedure di infrazione, per poi essere corrette, talvolta anche per meri errori di traduzione dai testi da cui provengono, determinano costi altissimi da sostenere. La gran massa di...

Approfondimenti 29.09.2014

Azioni a voto plurimo e maggiorazione del diritto di voto degli azionisti fedeli: nuovi scenari e inediti problemi...

di Leggi dopo

Tra le molte novità introdotte nel nostro ordinamento societario dal decreto legge 24 giugno 2014, n. 91 (c.d. “Decreto Competitività 2014”), così come convertito con modificazioni dalla legge 11 agosto 2014, n. 116, fanno indubbiamente spicco, per la loro rilevanza sistematica e le loro potenzialità applicative, i due istituti della maggiorazione del voto e delle azioni a voto plurimo.

Note 25.09.2014

L’operatività del “secondary meaning” sui componenti descrittivi di un marchio complesso rafforzatosi con l’uso

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. I - 5 marzo 2014, n. 5099 (sent.). - Il rafforzamento nel suo insieme del carattere distintivo di un marchio complesso per effetto della notorietà ottenuta con l’uso, tale da determinare una sua significativa penetrazione sul mercato, non vale a fare acquisire automaticamente una capacità distintiva autonoma ad un suo singolo componente che ne è originariamente sprovvisto ai...

Note 16.09.2014

Il contratto di commissione infragruppo

di Leggi dopo

CORTE APP. MILANO, 16 maggio 2012 - La stipula del contratto di commissione infragruppo, quando non incide sulla struttura produttiva e sull’organizzazione delle società appartenenti al gruppo, ma determina una mera riorganizzazione del sistema delle vendite, non deve essere sottoposta alla preventiva autorizzazione dell’assemblea dei soci, bensì comporta l’obbligo per gli amministratori di...

Note 08.09.2014

L’impugnabilità delle delibere consiliari di s.r.l. per vizi diversi dal conflitto di interessi

di Leggi dopo

TRIBUNALE DI PALERMO - sez. V - 25 marzo 2014 - L’ordinanza del Tribunale di Palermo in commento, affrontando la questione relativa all’invalidità delle delibere del consiglio di amministrazione di s.r.l., aderisce alla tesi ormai prevalente sia in dottrina che in giurisprudenza secondo la quale, ai sensi dell’art. 2475-ter c.c., si esclude l’impugnazione delle delibere consiliari per motivi...

Note 29.08.2014

La responsabilità degli amministratori nell’erogazione di finanziamenti a favore di società controllate

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. I - 27 dicembre 2013, n. 28669  -  Nel caso di apporto economico da parte di una società in favore di altra e di successivo mancato rimborso delle somme investite, sussiste la responsabilità degli amministratori, qualora non abbiano predisposto le cautele necessarie, corredando le proprie scelte con le verifiche, le indagini e le informazioni preventive normalmente richieste...

Approfondimenti 24.07.2014

La meritevolezza dell'interesse nell'istituzione del trust

di Leggi dopo

L'analisi si offre di chiarire gli attuali confini concettuali della clausola generale della meritevolezza degli interessi. Muovendo dal quadro di sintesi delle posizioni maturate nella giurisprudenza e tra gli studiosi, il contributo si sofferma sulle peculiarità del rapporto fra trust, liceità e meritevolezza, anche alla luce della recente introduzione dell'art. 2645-ter c.c. e della sua...

Pagine