Società e concorrenza

Direttori di area:
Pres. Roberto Chieppa, Prof. Michele Perrino, Dott. Guido Romano, Prof. Massimo Rubino De Ritis


Comitato editoriale:
Dario Buzzelli, Emanuela Fusco

Approfondimenti 20.02.2019

Blockchain e circolazione della partecipazione sociale: un connubio possibile?

di Leggi dopo

La blockchain è una tecnologia informatica, più comunemente applicata alle criptovalute, che permette a due o più utenti di trasferire tra loro informazioni “certificate” (file sharing) attraverso una rete internet, aderendo a un protocollo informatico che dispone le regole di trasferimento e automatizza il procedimento [4]. Si tratta, dunque, di un registro “contabile” distribuito (distributed...

Approfondimenti 15.02.2019

Il rinvio dell'assemblea tra abuso del diritto e buona fede

di Leggi dopo

La Cassazione ha affermato che il diritto potestativo di ottenere il rinvio dell'assemblea, riconosciuto ai soci di minoranza dall'art. 2374 c.c., incontra il limite dell'abuso del diritto.

Note 30.01.2019

Il socio di s.r.l. come sostituto processuale della società: profili applicativi dell'azione di responsabilità ex art...

di Leggi dopo

La legittimazione individuale straordinaria, di cui all'art. 2476, comma 3, c.c., che consente al socio di proporre l'azione sociale di responsabilità, essendo riconducibile alla sostituzione processuale ex art. 81 c.p.c., permane anche in sede di gravame, quand'anche la società abbia omesso di impugnare la sentenza reiettiva della domanda risarcitoria, salva la sola ipotesi in cui l'azione sia...

Approfondimenti 20.11.2018

Il valore del provvedimento dell'autorità garante nel sistema antitrust del doppio binario tra forza vincolante e...

di Leggi dopo

Un'ottimale protezione del carattere concorrenziale del mercato non può che passare dalla necessaria interazione del piano pubblico con quello privato: affidare completamente il presidio della concorrenza alla Commissione o alle singole Autorità nazionali potrebbe risultare inappropriato in tutte quelle situazioni in cui «il public enforcement è poco incisivo o, comunque, poco utile per il...

Approfondimenti 15.11.2018

I tempi dell'accertamento antitrust tra poteri, doveri e garanzie

di Leggi dopo

Questo articolo si sofferma sul tema della durata delle diverse fasi in cui si articola il procedimento condotto dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato per l'accertamento di eventuali abusi di posizione dominante e intese restrittive della concorrenza, e in particolare sulla questione relativa ai criteri di ripartizione dei tempi (preistruttori e istruttori) tra gli attori...

Note 25.10.2018

L’obbligo di alienazione delle partecipazioni non si applica alle società di gestione del servizio farmaceutico

di Leggi dopo

L’obbligo di alienazione delle partecipazioni societarie non è applicabile alle società di gestione del servizio farmaceutico costituite con farmacisti ex dipendenti in base all’art. 9 l. n. 475 del 1968.

Editoriali 18.10.2018

Psicopatologia della legislazione quotidiana: le società sportive dilettantistiche di nuovo a lucro zero

di Leggi dopo

Nel corso di pochi mesi, il legislatore ha dapprima introdotto una disciplina per le “società sportive dilettantistiche lucrative” (S.s.d.l.), con la Legge di Bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205) - di cui si è data notizia in questa Rivista in un precedente editoriale (Novità nell'organizzazione e gestione di attività sportive: le società sportive dilettantistiche lucrative, del 7 maggio...

Editoriali 08.10.2018

Terzo Settore, Stato e mercato: dall'illusione della privatizzazione “efficiente” alle prospettive di rifondazione...

di Leggi dopo

In Italia, la riforma del Terzo Settore è arrivata dopo anni di tentativi, di progetti rimasti nel cassetto, di normative incomplete. Su un piano più squisitamente pratico, occorreva conciliare il generale interesse a realizzare un disegno organico, che consentisse una decisa espansione del settore nel quadro della produzione dei servizi del welfare, con interessi di aree quali quelle del...

Pagine