Società e concorrenza

Direttori di area:
Cons. Roberto Chieppa, Prof. Michele Perrino, Prof. Massimo Rubino De Ritis


Comitato editoriale:
Emanuela Fusco

Articoli 16.10.2017

Legge Concorrenza e esercizio dell’attività farmaceutica in forma societaria: verso il superamento del divieto di...

di Leggi dopo

L’art. 1, comma 157, l. n. 124 del 2017 (c.d. legge annuale per il mercato la concorrenza) reca importanti novità per quanto attiene all’esercizio dell’attività farmaceutica in forma societaria.

Note 09.10.2017

Limite della postergazione all'operare della compensazione

di Leggi dopo

TRIB. ROMA - sez. specializz. impr. - III sez. civ. - 6 febbraio 2017, sent. - Il principio della compensabilità tra credito del socio avente ad oggetto la restituzione di un precedente finanziamento e debito avente ad oggetto l'ammontare dell'aumento del capitale, trova il proprio limite nell'ipotesi in cui i finanziamenti eseguiti dai soci siano soggetti alla postergazione prevista dall'art....

Editoriali 19.09.2017

La legge annuale per la concorrenza: un punto di partenza o una occasione persa?

di Leggi dopo

Con l'approvazione e la successiva entrata in vigore, avvenuta lo scorso 29 agosto, della legge annuale per il mercato e la concorrenza (legge 4 agosto 2017, n. 124), si pone un interrogativo sulla utilità di questo strumento.

Approfondimenti 01.09.2017

Il risarcimento del danno da condotta anticoncorrenziale. Nuovi strumenti processuali alla luce del d.lgs. 23 gennaio...

di Leggi dopo

Quando si parla di intese anticoncorrenziali, si fa riferimento ad accordi tra imprese che, invece di competere tra di loro, si accordano per coordinare i propri comportamenti sul mercato, impedendo, restringendo o falsando in maniera consistente il gioco della concorrenza. Simili condotte sono poste, in primo luogo, a discapito degli altri operatori, che vedono limitata la loro possibilità di...

Approfondimenti 02.08.2017

Made in Italy agroalimentare: atti di concorrenza sleale e modalità di tutela

di Leggi dopo

Il presente scritto, dedicato alla perimetrazione della contraffazione in ambito alimentare con riguardo alla tutela del made in Italy, ci consente di rilevare una dimensione ancora acerba del dibattito sul piano giurisprudenziale, se non fosse che, spostando l'attenzione ad alcune dichiarazioni rese in termini sussidiari al ragionamento imposto dalla relazione tra realtà economica e disciplina...

Note 24.07.2017

Ancora in tema di competenza delle sezioni specializzate in materia di impresa. In attesa delle Sezioni Unite

di Leggi dopo

CASS. CIV. - sez. VI-2 - ord. 22 marzo 2017, n. 7227  -  La ripartizione delle funzioni tra sezione ordinaria e sezione specializzata in materia di impresa del medesimo Tribunale non implica l'insorgenza di una questione di competenza, attenendo piuttosto alla distribuzione degli affari giurisdizionali all'interno dello stesso ufficio. Di conseguenza, ove il Tribunale ordinario abbia...

Approfondimenti 12.07.2017

Divieto di patto leonino e finanziamento partecipativo: spunti per una rilettura dell'istituto

di Leggi dopo

Negli ultimi decenni l'interesse a lungo sopito degli studiosi e della giurisprudenza per il divieto di patto leonino si è improvvisamente ravvivato per effetto della pervasiva affermazione di forme di finanziamento c.d. in forma partecipativa. Si tratta, in buona sostanza, di tipiche operazioni di venture capital, cioè di investimenti effettuati da società finanziarie o da istituti di credito...

Articoli 08.06.2017

Cass. civ. n. 23418 del 2016: chi risponde della sorveglianza della Consob? Tra responsabilità da supervisione ...

di Leggi dopo

L'analisi dei criteri soggettivi di responsabilità degli amministratori della Consob, per come tracciata dalla sentenza in commento, deve essere preceduta da una considerazione di ordine propriamente processual civile che, per esigenze di armonia connesse alla tematica trattata nella presente sede, dovrà essere delimitata e concisa.

Pagine