Obbligazioni e contratti

Direttori di area:
Cons. Cosimo D'arrigo, Prof. Raffaele Di Raimo, Prof. Marcello Maggiolo


Comitato editoriale:
Matteo Ceolin, Carlo Mignone, Elisabetta Posmon, Stefania Stanca

Articoli 30.01.2018

Inquadramento giuridico e validità della clausola compromissoria nel Buying Agency Agreement

di Leggi dopo

La criticabile decisione del Supremo Consesso prende le mosse da una lite, instaurata nel 2003 avanti al Tribunale Fiorentino da una società Italiana al fine di ottenere la condanna della controparte – una società Americana – al pagamento sia dell'indennità di cui all'art. 1751 c.c., sia di una somma a titolo di provvigioni, in conseguenza di un ingiustificato recesso posto in essere da quest...

Note 18.01.2018

Sublocazione e cessione del contratto di locazione di immobile urbano ad uso non abitativo

di Leggi dopo

CORTE DI CASSAZIONE

É onere del conduttore, il quale ceda il contratto di locazione di immobile urbano non abitativo, dare la prova della dichiarazione con cui il locatore lo abbia liberato della responsabilità sussidiaria per l'inadempimento del cessionario.

Note 07.12.2017

L'orientamento della Cassazione sull'interpretazione della legge e del contratto: profili critici

di GRATIS PER 10 GIORNI

CORTE DI CASSAZIONE - Nell'ipotesi in cui l'interpretazione letterale di una norma di legge sia sufficiente ad individuarne in modo chiaro ed univoco il relativo significato e la connessa portata precettiva, l'interprete non può ricorrere al criterio ermeneutico sussidiario della ricerca della mens legis.

Note 29.11.2017

Sulla validità del contratto quadro mancante della sottoscrizione della Banca

di Leggi dopo

CORTE DI CASSAZIONE - La prima sezione civile della Corte di Cassazione ha rimesso al Primo Presidente, per l'assegnazione alle Sezioni Unite, ai sensi dell'art. 374, comma 3, c.p.c., la seguente questione: se, a norma dell'art. 23 d.lgs. n. 58 del 1998, il requisito della forma scritta del contratto di investimento esiga, accanto a quella dell'investitore, anche la sottoscrizione ad...

Note 13.11.2017

Contratto per persona da nominare: riserva di nomina, pubblicità e opponibilità

di Leggi dopo

CORTE DI CASSAZIONE - Affinché, in presenza di un contratto per persona da nominare, l'electus possa godere degli effetti prenotativi del preliminare, anche quanto alle ipoteche iscritte contro il promittente alienante nel lasso di tempo che intercorre tra la trascrizione del contratto preliminare...

Note 07.11.2017

La disciplina delle nullità relative tra nullità ed annullabilità

di Leggi dopo

CORTE D'APPELLO - Le c.d. nullità relative sono nullità soggette ad un particolare regime quanto alla legittimazione a farle valere, ma – a parte ciò – conservano i connotati tipici della nullità. In particolare, ex art. 1422 c.c., mentre la nullità è imprescrittibile, può prescriversi il diritto di ripetere quanto si è pagato in forza di un negozio dichiarato nullo mediante una sentenza che ha...

Note 27.10.2017

L'esatto adempimento della prestazione sanitaria e la rilevanza del conseguimento di un risultato utile per il paziente

di Leggi dopo

CORTE DI CASSAZIONE - In tema di responsabilità sanitaria, qualora un intervento operatorio, sebbene eseguito in modo conforme alla lex artis e non determinativo di un peggioramento della condizione patologica che doveva rimuovere, risulti, all'esito degli accertamenti tecnici effettuati, del tutto inutile (ove tale inutilità sia stata conseguente all'omissione da parte della struttura...

Approfondimenti 18.10.2017

Forma e sostanza nei contratti aventi a oggetto prestazioni di servizi di investimento

di Leggi dopo

In materia di contratti aventi a oggetto prestazioni di servizi di investimento, si ammette comunemente che l'ordine di investimento o disinvestimento, anche se impartito dal cliente all'intermediario in assenza della richiesta di eseguirlo senza preventiva risposta, sia direttamente eseguibile dall'intermediario stesso, con conseguente perfezionamento dell'operazione anche a prescindere dalla...

Pagine