Famiglia e successioni

Direttori di area:
Prof. Luigi Balestra, Cons. Paolo Corder, Prof. Stefano Delle Monache, Prof. Luigi Nonne


Comitato editoriale:
Chiara Abatangelo, Enrico Al Mureden

Note 23.04.2019

La bigenitorialità non comporta l'affidamento per un tempo di pari durata presso ciascun genitore

di Leggi dopo

In materia di affidamento del figlio minore la bigenitorialità non prevede, tra gli effetti, l'attuazione di una proporzione aritmetica della metà, rispetto ai tempi di frequentazione del minore con i suoi genitori; viene, invece, messo in risalto il diritto di ciascun genitore di essere presente in modo significativo nella vita del figlio.

Articoli 27.02.2019

Il tema della circolazione di immobili con provenienza donativa torna sul tavolo

di Leggi dopo

È  noto come la figura “giuridica” della rinunzia anticipata all'azione di restituzione non compaia all'interno del testo legislativo - in materia di violazione della successione necessaria - frutto, oltre che dell'impianto complessivo del codice civile, delle riforme che nel tempo hanno caratterizzato questa delicata materia.

Approfondimenti 21.02.2019

Interpretazione del testamento e institutio ex re certa

di Leggi dopo

L'interpretazione del testamento è caratterizzata, rispetto a quella contrattuale, da una più penetrante ricerca della volontà del testatore, la quale va individuata con riferimento ad elementi intrinseci alla scheda testamentaria, sulla base dell'esame globale della scheda testamentaria e, solo in via sussidiaria, con il ricorso ad elementi estrinseci ma pur sempre riferibili al testatore,...

Note 13.02.2019

Dichiarazione di adottabilità del minore: i termini per proporre ricorso per Cassazione

di Leggi dopo

In tema d'impugnazione del provvedimento di adottabilità del minore, la notificazione d'ufficio della sentenza della Corte d'Appello è idonea a far decorrere il termine breve di trenta giorni entro cui deve essere proposto il ricorso per Cassazione (art. 17, comma 2, l. n. 184 del 1983)....

Note 06.02.2019

La tutela del minore tra libertà di religione e diritto dei genitori all'educazione e all'istruzione: la soluzione...

di Leggi dopo

Non possono essere imposti a genitori coaffidatari limiti nell'educazione dei figli alla propria religione (nella specie Testimoni di Geova) se non nella misura in cui tale dottrina confligga con altri valori costituzionalmente protetti.

Approfondimenti 24.01.2019

Il contratto di convivenza

di , Leggi dopo

In Italia, inizialmente, l'unica forma di convivenza riconosciuta e dotata di effetti, sul piano giuridico, era quella matrimoniale, la quale doveva ineluttabilmente intercorrere fra persone di sesso diverso. D'altronde, tale concezione si trova consacrata all'interno della Carta Fondamentale, il cui art. 29 sancisce «La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale...

Articoli 20.12.2018

La responsabilità civile nei rapporti coniugali

di Leggi dopo

Il c.d. illecito endofamiliare ha assunto un ruolo di primo piano, sia nell'ambito della responsabilità civile sia in quello del diritto di famiglia, come testimoniato dall'ampia ed articolata elaborazione dottrinale, che si è formata in relazione ai rapporti tra risarcimento del danno e vicende familiari.

Approfondimenti 10.12.2018

Il patto di famiglia: applicabilità alle partecipazioni non di controllo e “riqualificazione” delle donazioni anteriori

di Leggi dopo

Il presente approfondimento inizia con una breve disamina sull'istituto dei patti di famiglia, a partire dalla sua introduzione nel nostro ordinamento, dal dibattito sorto sulla sua natura giuridica e dagli elementi soggettivi ed oggettivi richiesti dalla novella legislativa; prosegue con particolare attenzione all'applicabilità di tale negozio giuridico alle partecipazioni sociali non di...

Pagine