Famiglia e successioni

Direttori di area:
Prof. Luigi Balestra, Cons. Paolo Corder, Prof. Stefano Delle Monache


Comitato editoriale:
Chiara Abatangelo, Enrico Al Mureden

Approfondimenti 06.12.2017

Trascrivibilità di trasferimenti immobiliari contenuti in accordi tra coniugi conclusi con negoziazione assistita:...

di Leggi dopo

Il tema della trascrivibilità degli accordi assistiti conclusi tra coniugi e contenenti trasferimenti immobiliari è particolarmente delicato ed importante non soltanto dal punto di vista teorico, ma anche dal punto di vista pratico per le conseguenze che derivano dalla pubblicità di contratti che non rivestono i necessari requisiti di forma per la iscrizione nei pubblici registri immobiliari.

Approfondimenti 04.12.2017

Azione di disconoscimento di paternità e inseminazione eterologa: mendacio della madre e decorrenza del termine ex...

di Leggi dopo

Una recente sentenza della Corte di Cassazione affronta il tema della tempestività della proposizione dell'azione di disconoscimento di paternità per impotenza a generare, in relazione al disposto di cui all'art. 235 c.c., nel testo vigente anteriormente al d.lgs. 28 dicembre 2013, n. 103, oggi sostanzialmente trasfuso nel vigente art. 243-bis c.c., introdotto nel nostro ordinamento dal...

Approfondimenti 01.12.2017

Brevi considerazioni sulla natura personale dell'azione di riduzione e sulle azioni a tutela dei legittimari

di Leggi dopo

La natura personale dell'azione di riduzione esclude la solidarietà dell'obbligazione restitutoria che da questa derivi. È quanto si legge in una sentenza della Suprema Corte, Cass. 25 gennaio 2017, n. 1884.

Approfondimenti 27.11.2017

Assegno divorzile e indipendenza economica del coniuge. Dal diritto vivente al diritto vigente

di Leggi dopo

L'interpretazione dell'art. 5, comma 6, l. div. offerta dalla nostra giurisprudenza di legittimità con l'oramai celeberrima sentenza n. 11504 del 10 maggio 2017, sembra, nella sostanza, assai convincente, sicché, in disaccordo con autorevole dottrina, che ha sollevato perplessità e critiche, credo che meriti di essere salutata con entusiastico favore. Il presupposto per ottenere l'assegno...

Editoriali 22.11.2017

Assegno di divorzio: ora si muove il Legislatore

di GRATIS PER 10 GIORNI

A trent'anni dalla riforma del divorzio, il tema dei rapporti economici post-matrimoniali è nuovamente oggetto di attenzione in sede normativa. Alla riapertura della discussione ha certamente contribuito in maniera decisiva la nota decisione della prima sezione della Cassazione che, contestando la soluzione esegetica per tanto tempo dominante in materia di assegno divorzile, ha finito col...

Note 16.11.2017

Nomina del tutore del minore straniero non accompagnato da parte del giudice tutelare

di Leggi dopo

CORTE DI CASSAZIONE - Posto che le misure di accoglienza del minore straniero non accompagnato che sbarca illegalmente in Italia sono disciplinate dal d.lgs. n. 142 del 2015, è il giudice tutelare del luogo in cui è situata la struttura di accoglienza che deve procedere tempestivamente all' apertura della tutela e alla nomina di un tutore, per permettere al minore di esercitare i suoi diritti....

Note 20.10.2017

Possibile revoca della nomina di erede a seguito del trasferimento (a qualunque titolo) di un bene oggetto di...

di Leggi dopo

CORTE DI CASSAZIONE - L’alienazione di un bene attribuito ex re certa da parte del testatore determina la caduta dell’istituzione di erede, poiché la successiva disposizione del bene ne implica una volontà di revoca implicita.  

Approfondimenti 03.10.2017

Esigenza di tutelare l’interesse del minore impone il riconoscimento di sentenze di adozione “straniere” anche per...

di Leggi dopo

Con la pronuncia del 7 marzo 2017 il Tribunale per i minorenni di Firenze, per la prima volta in Italia, ha riconosciuto dei provvedimenti di adozione di due minori, pronunciati da una Family Court del Regno Unito, in favore di una coppia di cittadini italiani non coniugati e dello stesso sesso, lì residenti da alcuni anni....

Pagine