Crisi d'impresa

Direttori di area:
Prof.ssa Pasqualina Farina, Avv. Giuseppina Ivone, Prof. Daniele Vattermoli


Comitato editoriale:
Soraya Barati, Camilla Bolognini, Marco Conforto, Clarisa L. Ganigian

Approfondimenti 16.04.2020

Strumenti di allerta e di composizione assistita della crisi di impresa (anche al tempo del Covid-19)

di GRATIS PER 10 GIORNI

La riforma delle disciplina della crisi dell'impresa è stata ispirata, tra l'altro, alla finalità di innovare radicalmente l'impianto della legge fallimentare, superando l'approccio che la improntava, che era quello «di eliminare dal mercato le imprese insolventi col minor danno possibile per i creditori...

Articoli 26.03.2020

Crisi di Impresa e resilienza nell'era del Coronavirus: il tempo dei concordati fallimentari del giorno dopo a...

di GRATIS PER 10 GIORNI

L'era del Coronavirus produrrà sul piano economico quanto accaduto in situazioni analoghe nella recente storia dell'umanità, solo con una gravità ed una rapidità esponenziale generata dalla globalizzazione, esattamente come si sta verificando per l'emergenza sanitaria.

Approfondimenti 17.03.2020

Le misure di allerta per la previsione della crisi e dell’insolvenza aziendale. Spunti di riflessione per la prima...

di , Leggi dopo

L’art. 41 della Costituzione italiana ribadisce con fermezza che se l’iniziativa economica è libera, la libertà dell’imprenditore non è assoluta in quanto «non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana» e, in aggiunta, è compito del legislatore determinare e coordinare l’attività economica a fini sociali.  

Editoriali 10.03.2020

I principi generali della nuova riforma “organica” delle procedure concorsuali

di Leggi dopo

Il lavoro mira ad illustrare, in una considerazione complessiva, la architettura del nuovo sistema di regolazione e soluzione delle crisi e dell’insolvenza disegnato dalla l. n. 155 del 2017 e dal d. lgs. n. 14 del 2019....

Approfondimenti 13.02.2020

La revocatoria degli atti infragruppo nel Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza: prime considerazioni

di Leggi dopo

L'art. 290 del Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza di cui al d.lgs. n. 14 del 2019 (di seguito, c.c.i.) introduce (per la prima volta) nella legge generale del concorso una disciplina avente ad oggetto l'inefficacia degli atti posti in essere da un'impresa appartenente ad un gruppo, assoggettata alla procedura concorsuale “maggiore” (oggi, liquidazione giudiziale), a favore di altre...

Note 03.02.2020

Il termine triennale per l'esercizio della revocatoria (fallimentare) previsto dal Codice della crisi di impresa e...

di Leggi dopo

L'azione revocatoria ordinaria esperita dal curatore fallimentare non è soggetta al termine triennale di decadenza  ex art. 69-bis l. fall.

Approfondimenti 27.01.2020

Concordato preventivo e revoca: gli atti non autorizzati sono, per ciò solo, fraus legi facta ai sensi e per gli...

di Leggi dopo

Il concordato preventivo è un tipo di procedura concorsuale minore, una “soluzione concordata” della crisi di impresa attraverso la quale il debitore in stato di crisi o di insolvenza instaura una relazione paritetica con i creditori al fine di addivenire concordemente ad una soluzione “negoziale” della crisi, diretta al soddisfacimento della massa creditoria pur sempre sotto l'egida dell...

Editoriali 13.01.2020

Cultura forense e incarichi di pubblico ufficiale nelle procedure concorsuali anche alla luce del nuovo codice della...

di Leggi dopo

Discutere del ruolo dell'avvocato nelle procedure concorsuali implica sicuramente di riferire del ruolo dell'avvocato quale difensore del debitore, dei creditori, dei terzi interessati e, infine, degli organi della procedura concorsuale.

Pagine