Crisi d'impresa

Direttori di area:
Prof.ssa Pasqualina Farina, Avv. Giuseppina Ivone, Prof. Daniele Vattermoli


Comitato editoriale:
Soraya Barati, Camilla Bolognini, Marco Conforto, Clarisa L. Ganigian

Approfondimenti 01.12.2020

La sorte della revocatoria nei confronti del fallimento: nuova ratio legis (inascoltata) e una soluzione di sistema...

di Leggi dopo

Per avere una visione sistematica dell'istituto così tanto dibattuto, è necessario indagare le ragioni, anche storico-giurisprudenziali, che hanno portato alla possibilità di ammettere o meno le azioni revocatorie promosse nell'ambito di procedure concorsuali.

Approfondimenti 06.11.2020

La disciplina europea in materia di contratti pendenti nella crisi d'impresa

di Leggi dopo

La direttiva europea 1023/2019 in materia di ristrutturazione delle imprese in crisi, che verrà recepita entro l’estate 2021, contiene significative novità circa il trattamento dei contratti pendenti. Allo scopo di preservare la continuità dei contratti, infatti, la direttiva impone varie limitazioni al contraente in bonis, fra cui la possibilità di avvalersi dell’eccezione di inadempimento....

Approfondimenti 23.10.2020

Le procedure di sovraindebitamento per i soci illimitatamente responsabili: un'analisi approfondita

di Leggi dopo

In questa sede saranno messe in luce le problematiche riguardanti l'ammissibilità di una procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento, quella dell'accordo o piano del consumatore, attivata dal socio illimitatamente responsabile. Si riporteranno le possibili soluzioni, non sottacendo le interferenze tra la procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento del socio...

Approfondimenti 08.10.2020

La sorte delle procedure concorsuali “minori” pendenti al tempo del Coronavirus

di , Leggi dopo

A fronte dell'emergenza sanitaria legata al diffondersi della pandemia da COVID-19, il legislatore ha, sin da subito, dettato diverse disposizioni volte a disapplicare alcune regole che le società sono tenute ad osservare (per esempio, in tema di bilancio, finanziamento dei soci, riduzione del capitale in presenza di perdite), nonché a rendere possibile l'adeguamento al mutato contesto...

Approfondimenti 21.09.2020

Allerta e continuità aziendale in società affidataria di pubblico servizio

di Leggi dopo

Il tema concernente la gestione della crisi d'impresa delle società pubbliche occupa, da diversi anni, gli studiosi della materia. Si tratta di una questione giuridica che assume rinnovato interesse, non solo poiché in grado di rievocare il celebre insegnamento pugliattiano...

Approfondimenti 25.05.2020

L'insolvenza nel “codice della crisi e dell'insolvenza”

di GRATIS PER 10 GIORNI

Il concetto di insolvenza presuppone quello di obbligazione. Può cadere nell'insolvenza soltanto chi è debitore in un rapporto obbligatorio. La condizione di insolvenza in cui verso il debitore determina conseguenze disciplinari sul rapporto obbligatorio.

Approfondimenti 19.05.2020

Il consumatore con debiti promiscui dalla l. n. 3 del 2012 al Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

di Leggi dopo

Mai la nozione di consumatore è stata così tanto tormentata e discussa quanto lo è oggi nella disciplina della composizione delle crisi da sovraindebitamento di cui alla l. 27 gennaio 2012, n. 3 [1] e lo sarà con l'imminente entrata in vigore del nuovo Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (di seguito CCII) ...

Approfondimenti 16.04.2020

Strumenti di allerta e di composizione assistita della crisi di impresa (anche al tempo del Covid-19)

di GRATIS PER 10 GIORNI

La riforma delle disciplina della crisi dell'impresa è stata ispirata, tra l'altro, alla finalità di innovare radicalmente l'impianto della legge fallimentare, superando l'approccio che la improntava, che era quello «di eliminare dal mercato le imprese insolventi col minor danno possibile per i creditori...

Pagine