Arbitrato e processo civile

Direttori di area:
Prof. Andrea Carlevaris, Dott.ssa Rosaria Giordano, Prof. Andrea Panzarola


Comitato editoriale:
Marco Farina, Chiara Mastracchio, Aniello Merone, Roberta Metafora

Editoriali 05.05.2017

Giustiziacivile.com compie 3 anni, il saluto dell'Editore

di GRATIS PER 10 GIORNI

Questo incontro di studi è stato organizzato anche per celebrare il terzo anniversario del rilancio della storica rivista Giustizia civile, fondata nel 1953 da mio nonno Antonino, e della creazione della nuova rivista digitale giustiziacivile.com. frutto di un progetto culturale unitario, ben meditato e a lungo discusso con i direttori scientifici.

Approfondimenti 05.05.2017

La disposizione del fermo fiscale sul veicolo non è causa di esenzione dall'obbligo di pagamento delle tasse...

di Leggi dopo

Con la sentenza 2 marzo 2017, n. 47 il Giudice delle leggi ha affrontato la specifica questione inerente alla ricorrenza di una causa di esenzione dall'obbligo di pagamento delle tasse automobilistiche regionali qualora il veicolo sia sottoposto alle c.d. ganasce fiscali, stabilendo il principio secondo cui il fermo amministrativo disposto dall'agente della riscossione: a) non comporta la...

Note 26.04.2017

Dubbia natura dell'opposizione alla cartella di pagamento per violazione del cod. strada in caso di mancata o tardiva...

di Leggi dopo

CASS. CIV. – sez. III– 28 ottobre 2016, n. 21957  -  Alla luce del contrasto giurisprudenziale emerso in ordine alla qualificazione dell'opposizione alla cartella di pagamento per violazione del Codice della Strada in caso di mancata o intempestiva notificazione del relativo verbale di accertamento e considerata «la frequenza statistica della tipologia di contenzioso, nonché le implicazioni...

Approfondimenti 11.04.2017

I riti utilizzabili per richiedere giudizialmente la liquidazione del compenso all'avvocato

di Leggi dopo

Lo scritto rappresenta un parere pro veritate «sui riti utilizzabili per richiedere giudizialmente la liquidazione del compenso all'avvocato, con particolare riferimento alle pronunce di inammissibilità del ricorso per decreto ingiuntivo e del ricorso ex art. 14 d.lgs. n. 50 del 2011» rese, rispettivamente dalla VII^ e dalla XI^ Sezione del Tribunale civile di Roma, anche alla luce della...

Articoli 10.04.2017

Su alcune recenti questioni processuali in tema di liquidazione di compensi professionali

di Leggi dopo

Il recente decreto, datato 3 giugno 2016, n. 19599 del 2016, del Tribunale di Roma di rigetto di un ricorso per ingiunzione proposto da un avvocato nei confronti del cliente per compensi professionali solleva interessanti riflessioni.

Note 05.04.2017

La rinnovazione tardiva del pignoramento non salva la procedura esecutiva

di Leggi dopo

CASS. CIV. - Sez. un. – 16 marzo 2016, n. 4751 - L'art. 2668-ter c.c. va interpretato nel senso che la mancata rinnovazione della trascrizione del pignoramento nel termine ventennale determina la caducazione del processo esecutivo, ivi compreso il pignoramento, restando preclusa la possibilità che il soggetto interessato possa fare luogo ad una rinnovazione tardiva, di sua iniziativa o su...

Articoli 29.03.2017

Note introduttive agli artt. 54 e 69 del codice della giustizia contabile (d.lgs. 26 agosto 2016, n. 174)

di Leggi dopo

Il pubblico ministero è il responsabile dell'azione contabile. Spetta a lui la scelta se avviare l'azione, fino a che punto condurre l'istruttoria, e, infine, se esercitare l'azione medesima considerato l'esito dell'istruttoria.Nel codice di giustizia contabile la fattispecie dell'archiviazione è trattata su questa linea nei due distinti istituti dell'archiviazione immediata (art. 54 cod. giust...

Approfondimenti 23.03.2017

La partecipazione dei terzi al processo arbitrale

di Leggi dopo

Nonostante l'introduzione nel codice di procedura civile dell'art. 816-quinquies c.p.c., solo in parte è stata risolta la complessa questione del rapporto tra arbitrato e terzi, essendo quest'istituto stretto tra due opposte tendenze: da un lato, l'equiparazione del lodo alla sentenza impone di predisporre una tutela piena e completa dei diritti del terzo, non solo in via repressiva, ma anche...

Pagine