Arbitrato e processo civile

Direttori di area:
Prof. Andrea Carlevaris, Dott.ssa Rosaria Giordano, Prof. Andrea Panzarola


Comitato editoriale:
Marco Farina, Chiara Mastracchio, Aniello Merone, Roberta Metafora

Note 05.11.2018

Translatio iudicii da un giudice all'altro: quando va pagato il contributo unificato?

di Leggi dopo

Il contributo unificato è dovuto ogni volta in cui vi è una iscrizione a ruolo di fronte a giudici di grado diverso, ovvero, quando la causa è iscritta a ruolo di fronte ad un giudice diverso da quello inizialmente adito.

Note 31.10.2018

Improcedibilità del ricorso per mancato rispetto dei limiti temporali delle notifiche telematiche

di Leggi dopo

Ai sensi dell'art. 16-septies d.l. 18 ottobre 2012, n. 179 convertito con modificazioni nella l. 17 dicembre 2012, n. 221, qualora la notifica con modalità telematiche venga richiesta, con rilascio della ricevuta di accettazione, dopo le ore 21.00, si perfeziona alle ore 7.00 del giorno successivo. È pertanto inammissibile, perché non tempestivo, il ricorso per cassazione la cui notificazione...

Note 24.10.2018

Decorrenza degli effetti sostanziali e processuali della domanda in ragione della forma prescritta dell'atto...

di Leggi dopo

Resta ferma e non è manifestamente irragionevole la lettura dell’art. 426 c.p.c., che costituisce diritto vivente in forza della consolidata giurisprudenza di legittimità, secondo cui, all’esito del mutamento del rito, gli effetti sostanziali e processuali della domanda decorrono, non già in ragione della litispendenza che si radica alla stregua della forma concreta, ma errata, dell’atto...

Note 19.10.2018

Interesse ad agire e differente tutela creditizia nell'azione revocatoria e nel sequestro conservativo

di Leggi dopo

L'equivalenza tra le tutele garantite dal sequestro conservativo e dall'azione revocatoria non può essere affermata in termini generali. Invero, v'è uno scarto “diacronico” tra i due istituti: il sequestro opera in via preventiva, mentre la revocatoria in via successiva. Pertanto, è ammissibile che il creditore, il quale abbia chiesto ed ottenuto una misura cautelare possa, successivamente,...

Approfondimenti 12.10.2018

Le criticità del nuovo tentativo di conciliazione ex art. 8 della l. n. 24 del 2017 nella risoluzione delle...

di Leggi dopo

La l. 8 marzo 2017, n. 24, in vigore dal 1° aprile 2017, introduce nuove disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché norme in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie.

Note 27.09.2018

Significative implicazioni della teoria del giudicato implicito nel decreto ingiuntivo non opposto

di Leggi dopo

La problematica sollevata dal ricorrente nella sentenza in commento è collegata a due profili: il primo attiene alla querelle intorno all'attribuzione al decreto ingiuntivo non opposto della efficacia del giudicato vero e proprio ovvero della preclusione pro iudicato; mentre il secondo concerne la vexata quaestio della vis expansiva del giudicato nei confronti dei presupposti logico-giuridici...

Approfondimenti 20.09.2018

L'onere del ricorso ex art. 615, comma 2, c.p.c., al giudice dell'esecuzione

di Leggi dopo

La fase sommaria dell'opposizione successiva all'inizio dell'esecuzione va introdotta con ricorso al g.e. soltanto ove il debitore chieda la sospensione del processo esecutivo: si tratta di un onere, non di un obbligo. Il debitore, che non aspiri alla misura cautelare, può direttamente introdurre la fase a cognizione piena con citazione davanti al giudice competente. Se l'opposizione concerne...

Note 07.09.2018

Giudizio di appello in sede di rinvio e nova: nulla di nuovo sotto il sole

di Leggi dopo

L’art. 345 c.p.c. riguarda non soltanto le domande e le eccezioni in senso stretto, ma anche le contestazioni nuove, ossia quelle non esplicate in primo grado e ciò perché nuove contestazioni in secondo grado, modificando i temi di indagine, trasformerebbero il giudizio d’appello da mera revisio prioris instantiae in iudicium novum, il che è estraneo al vigente ordinamento processuale.

Pagine