Arbitrato e processo civile

Direttori di area:
Prof. Andrea Carlevaris, Dott.ssa Rosaria Giordano, Prof. Andrea Panzarola


Comitato editoriale:
Marco Farina, Chiara Mastracchio, Aniello Merone, Roberta Metafora

Editoriali 04.08.2017

In che senso il diritto scaturisce dal fatto

di Leggi dopo

Dice il brocardo: “ex facto oritur ius”. Si insegna, tutto ciò in due sensi. In primo luogo nel senso che dalle esigenze della vita si origina la necessità della regola. È dalla fattualità che sorge la necessità della disciplina. In secondo luogo nel senso che il fatto costituisce l’essenziale problema del giudizio. L’accertamento della verità fattuale integra il presupposto per la corretta...

Editoriali 23.06.2017

Principi, clausole generali e concetti indeterminati nella applicazione giurisprudenziale

di Leggi dopo

Il legislatore, nella nostra tradizione di civil law, ha il compito di governare politicamente l'intensa ed assidua dialettica che si svolge nella società civile offrendo alla pratica, attraverso un processo legislativo che è legittimato dal consenso, modelli ed istituti nei quali le scelte di interesse sono precisate, le conseguenze ben definite. Ciò avviene mediante la tecnica della...

Editoriali 05.05.2017

Giustiziacivile.com compie 3 anni, il saluto dell'Editore

di GRATIS PER 10 GIORNI

Questo incontro di studi è stato organizzato anche per celebrare il terzo anniversario del rilancio della storica rivista Giustizia civile, fondata nel 1953 da mio nonno Antonino, e della creazione della nuova rivista digitale giustiziacivile.com. frutto di un progetto culturale unitario, ben meditato e a lungo discusso con i direttori scientifici.

Editoriali 27.01.2017

Sintesi negli atti giuridici

di Leggi dopo

Essere sintetici è molto difficile. Di solito si crede che non vi sia propensione culturale alla sinteticità; che l’indugio a dire cose irrilevanti soddisfi un vezzo dello scrittore giuridico. Ecco allora che si scrivono tante cose sulle conseguenze negative della mancanza di sintesi e sui rimedi normativi possibili. Le persone non devono essere convinte che la sintesi è una virtù: già lo sanno...

Editoriali 28.11.2016

Interessi legittimi

di Leggi dopo

L’individuazione della figura dell’interesse legittimo ha risposto all’esigenza – storicamente progressiva – di accordare, una volta venuti meno gli organi del contenzioso amministrativo, tutela a posizioni soggettive che, in quanto non rientranti fra i “diritti civili e politici”, non potevano ricevere tutela dal giudice ordinario divenuto, in quel contesto, giudice unico.

Editoriali 04.11.2016

Ultimissime sul giudizio di cassazione (a proposito della legge 25 ottobre 2016 n. 197)

di Leggi dopo

Come in un qualunque processo, anche in quello di Cassazione il diritto di difesa delle parti si esercita con lo scritto e la parola. Sullo “scritto” – sulla sua conformazione e sulla sua lunghezza nei giudizi civili di legittimità – ha inciso sensibilmente il Protocollo sottoscritto il 17 dicembre 2015 dal Consiglio Nazionale Forense e il Primo Presidente della Suprema Corte. La “parola” è...

Editoriali 19.08.2016

“Fatto” e “diritto” nel giudizio di cassazione

di Leggi dopo

Un titolo così impegnativo potrebbe introdurre un corposo volume di teoria del diritto. In esso sono implicati concetti fondamentali come il giudizio che cade sul fatto, il diverso giudizio che investe il diritto, il controverso rapporto in cui questi due giudizi si trovano ad essere per necessità (essendo il diritto una “scienza pratica”). E, infine, il ruolo svolto dalla motivazione della...

Editoriali 01.07.2016

D.l. 3 maggio 2016, n. 59: la “nuova” opposizione all’esecuzione

di Leggi dopo

L’art. 4, comma 1, lett. l), del d.l. 3 maggio 2016, n. 59, approvato il 29 giugno scorso dalla Camera dei Deputati, introduce un nuovo periodo nel comma 2 dell’art. 615 c.p.c., prevedendo che nell’espropriazione forzata l’opposizione all’esecuzione possa essere esperita, a pena di inammissibilità, soltanto prima che venga disposta la vendita o l’assegnazione, salvo che sia fondata su fatti...

Pagine