Note

Note 16.01.2020

Società di persone: forma dell'accordo di intestazione fiduciaria della quota

di Leggi dopo

Il “pactum fiduciae” con il quale il fiduciario si obbliga a modificare la situazione giuridica a lui facente capo a favore del fiduciante o di altro soggetto da costui designato, richiede, qualora riguardi beni immobili, la forma scritta “ad substantiam”. Pertanto, in tema di società di persone, qualora il patto fiduciario comporti assieme al trasferimento della quota societaria anche il...

Note 15.01.2020

Prestazione professionale sanitaria e prova dell'inadempimento dell'obbligazione: tornare ai “mezzi” senza dirlo?

di Leggi dopo

Ove sia dedotta la responsabilità contrattuale del sanitario per l'inadempimento della prestazione di diligenza professionale e la lesione del diritto alla salute, è onere del danneggiato provare, anche a mezzo di presunzioni, il nesso di causalità fra l'aggravamento della situazione patologica, o l'insorgenza di nuove patologie, e la condotta del sanitario, mentre è onere della parte debitrice...

Note 03.01.2020

Il valore probatorio della ricevuta di avvenuta consegna della notificazione effettuata a mezzo pec

di Leggi dopo

La ricevuta di avvenuta consegna costituisce la prova del perfezionamento della notifica e riporta tutte le indicazioni relative al momento esatto in cui la stessa si è perfezionata. Essa è idonea a dimostrare – sal­vo pro­va contraria – che il messaggio informatico è stato spedito ed è giunto a destinazione alla data ed all'ora in esso trascritta.

Note 02.01.2020

L'onus probandi della causalità materiale nella responsabilità sanitaria e il rischio della c.d. “causa ignota”

di Leggi dopo

Ove sia dedotta la responsabilità contrattuale del sanitario per l'inadempimento della prestazione di diligenza professionale e la lesione del diritto alla salute, è onere del danneggiato provare, anche a mezzo di presunzioni, il nesso di causalità fra l'aggravamento della situazione patologica, o l'insorgenza di nuove patologie, e la condotta del sanitario, mentre è onere della parte debitrice...

Note 20.12.2019

Sulla (dubbia costituzionalità della) composizione del collegio di appello cui ha partecipato un giudice ausiliario

di Leggi dopo

La vicenda trae origine da un giudizio di risarcimento danni derivanti da circolazione stradale, in relazione al quale la Corte d'appello di Roma ha confermato la decisione di prime cure e rigettato l'impugnazione: in difetto di risultanze istruttorie tali da dimostrare che l'appellante avesse fatto tutto il possibile per evitare il danno, la Corte ha confermato il concorso di colpa nel...

Note 18.12.2019

Sull'ammissibilità della proposta concordataria con continuità indiretta in caso di azienda concessa in affitto in...

di Leggi dopo

Con la sentenza della Suprema Corte in commento viene riconosciuta l'ammissibilità di una proposta di concordato in cui l'azienda sia stata concessa in affitto in data anteriore alla domanda. L'applicazione della disciplina prevista dall'art. 186-bis l.fall. non dipende dal nomen iuris attribuito alla proposta concordataria, ma dalla circostanza che la continuità aziendale sia parte dell...

Note 17.12.2019

Buoni fruttiferi postali: il regime dei tassi di rendimento tra risultanze del titolo e integrazione ex art. 1339 c.c.

di Leggi dopo

La variazione (anche in pejus) dei tassi di rendimento dei buoni fruttiferi postali, di cui al combinato disposto dell'art. 173 d.P.R. n. 156 del 1973 e del d.m. del 13 giugno 1986, si applica ai rapporti giuridici pendenti secondo lo schema dell'art. 1339 c.c., non postulando l'adempimento di alcun obbligo informativo individuale, ulteriore rispetto alla pubblicazione del decreto ministeriale...

Note 13.12.2019

Il potere di espulsione del Ministro per contrarietà all'ordine pubblico

di Leggi dopo

Per l'adozione della misura preventiva di espulsione, ai sensi dell'art. 13, comma 1, d.lgs. n. 286 del 1998 è sufficiente la sussistenza di fondati motivi per ritenere che la permanenza dello straniero possa in qualche modo agevolare organizzazioni o attività terroristiche e non la prova che detta agevolazione si sia in concreto verificata, non è richiesto il grado di accertamento necessario...

Pagine