Articoli

Articoli 04.12.2017

Compensatio lucri cum damno. Verso una nuova funzione della responsabilità civile?

di Leggi dopo

L'istituto della compensatio lucri cum damno viene tradizionalmente definito come un principio non codificato del diritto civile italiano, per il quale “la determinazione del danno risarcibile deve tenere conto degli effetti vantaggiosi per il danneggiato che hanno causa diretta nel fatto dannoso”. La Suprema Corte di Cassazione è recentemente tornata sul tema del suo ambito applicativo,...

Articoli 17.11.2017

Trasferimento di immobili ex art. 48-bis TUB: un marciano abdicativo della garanzia generica?

di Leggi dopo

Per far fronte alle inefficienze del sistema delle garanzie la prassi è ricorsa a figure di dubbia compatibilità con il divieto del patto commissorio. Facendo eco al riconoscimento giurisprudenziale della liceità del patto marciano, l'art. 48-bis TUB ha introdotto tale figura nel sistema giuridico italiano. Il contributo si sofferma sulla ratio che ha permesso di affermare la validità del patto...

Articoli 03.11.2017

La figura controversa del conservatore digitale nel Codice dell'Amministrazione digitale e le implicazioni in materia...

di Leggi dopo

Tra le questioni controverse che le recenti modifiche al d.lgs. 7 marzo 2005, n. 82 (“Codice dell'Amministrazione digitale”, nel prosieguo per brevità “CAD”) hanno sollevato, emerge quella relativa al responsabile della conservazione dei documenti digitali. Una figura che, prima della riforma, risultava poco delineata e che ora, a seguito dell'opera riformatrice del d.lgs. 26 agosto 2016, n....

Articoli 16.10.2017

Legge Concorrenza e esercizio dell’attività farmaceutica in forma societaria: verso il superamento del divieto di...

di Leggi dopo

L’art. 1, comma 157, l. n. 124 del 2017 (c.d. legge annuale per il mercato la concorrenza) reca importanti novità per quanto attiene all’esercizio dell’attività farmaceutica in forma societaria.

Articoli 11.10.2017

Interessi corrispettivi e interessi moratori: affinità apparenti e diversità sostanziali

di Leggi dopo

L'articolo trae lo spunto da una decisione secondo la quale per valutare l'usurarietà di un contratto di mutuo occorrerebbe considerare, oltre alle spese e al tasso di interesse corrispettivo, anche il tasso di interesse moratorio....

Articoli 28.09.2017

Sulla validità del divieto di distacco dall'impianto centrale di riscaldamento

di Leggi dopo

Secondo il più recente orientamento della Cassazione il divieto di distacco dall'impianto centrale di riscaldamento, pur formulato in un regolamento di condominio di natura contrattuale, è immeritevole di tutela e, quindi, nullo in relazione all'interesse generale al risparmio energetico. Tale assunto dovrebbe essere, tuttavia, riconsiderato proprio alla luce degli standard di efficienza...

Articoli 22.08.2017

Lo sfruttamento del lavoro e la Costituzione

di Leggi dopo

«L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro». L'incipit della Costituzione italiana, che pone il lavoro a fondamento della Repubblica, colloca da subito il diritto del lavoro dal lato della Costituzione come indirizzo fondamentale.

Articoli 18.07.2017

Il punto sulla “compensazione” delle spese di lite dopo la novella del 2014

di Leggi dopo

Come ben riepilogato dalla giurisprudenza di legittimità (Cass. civ., sez. III, 20 ottobre 2014,n. 22224), l'esercizio – da parte del giudice di merito – del potere di disporre la compensazione è stato, nel tempo, sottoposto a un controllo sempre più pregnante: si è passati dalla formulazione originaria dell'art. 92 c.p.c. (“giusti motivi”), alla riforma contenuta nella l. 28 dicembre 2005, n....

Pagine