Articoli

Articoli 30.01.2018

Inquadramento giuridico e validità della clausola compromissoria nel Buying Agency Agreement

di Leggi dopo

La criticabile decisione del Supremo Consesso prende le mosse da una lite, instaurata nel 2003 avanti al Tribunale Fiorentino da una società Italiana al fine di ottenere la condanna della controparte – una società Americana – al pagamento sia dell'indennità di cui all'art. 1751 c.c., sia di una somma a titolo di provvigioni, in conseguenza di un ingiustificato recesso posto in essere da quest...

Articoli 29.01.2018

La clausola claims made: immeritevole per la Cassazione ma non per il legislatore. La storia continua e si complica...

di , Leggi dopo

Le sentenze della Cassazione con le quali è stata affermata la nullità della clausola “claims made” per immeritevolezza laddove essa non preveda una postuma, hanno suscitato un ampio dibattito tra gli operatori del diritto e grande preoccupazione nel comparto assicurativo in considerazione dello scenario normativo in cui esse si sono calate. 

Articoli 25.01.2018

Lavoro autonomo: quali novità in materia previdenziale

di Leggi dopo

Il contributo analizza le peculiarità della legge l. n. 81 del 2017 rubricata «Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato», con particolare riferimento alle norme a carattere previdenziale.

Articoli 17.01.2018

La domanda giudiziale nel sistema “bipolare” del risarcimento del danno

di Leggi dopo

Nell'articolo vengono esaminate le peculiari questioni processuali correlate al contenuto della domanda di risarcimento del danno alla persona, in un sistema bipolare di risarcimento del danno, come quello ormai configurato dal “diritto vivente” nel nostro ordinamento. Peraltro, sulla problematica esaminata incide anche la nuova distinzione tra mutatio ed emendatio libelli elaborata nella...

Articoli 11.01.2018

Prevenzione e repressione del cyberbullismo: il via libera del Parlamento

di Leggi dopo

Il bullismo, e in particolar modo il bullismo online, rappresentano, ad oggi, una delle tematiche maggiormente sottoposte all'attenzione dell'opinione pubblica. Si tratta di un fenomeno in forte ascesa che ha, finalmente, una sicura collocazione normativa: la l. n. 71 del 29 maggio 2017 “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto al fenomeno del cyberbullismo”.

Articoli 10.01.2018

Interesse collettivo condominiale ed interessi individuali

di Leggi dopo

L'opinione prevalente nega la ravvisabilità di un interesse collettivo del condominio in quanto tale, correlato all'uso ed alla gestione dei beni comuni. L'analisi del dato normativo, tuttavia, induce ad affermare che nel condominio, con riferimento ai beni ed ai servizi coinvolti dall'organizzazione comune, le situazioni singole si combinano in una situazione soggettivamente collettiva, che...

Articoli 19.12.2017

L'approvazione del rendiconto di società personali: il procedimento

di Leggi dopo

Due sono le criticità che, ancora oggi, l'interprete è chiamato ad affrontare nell'accostarsi al tema dell'approvazione del rendiconto di società personali: la prima riguarda il criterio di voto applicabile, ossia l'individuazione, nel silenzio della legge, del quorum necessario all'approvazione del rendiconto stesso; la seconda attiene, più in generale, al procedimento attraverso cui i soci...

Articoli 05.12.2017

L'esdebitazione. Brevi spunti interpretativi e applicativi in attesa della cd. “riforma Rordorf”

di Leggi dopo

L'istituto dell'esdebitazione fa il suo ingresso formale nel nostro ordinamento con la riforma delle procedure concorsuali del 2005, che lo disciplina ex professo come istituto completamente giudiziale all'art. 142 l.fall., nel cui solco si pone successivamente l'art. 14-terdecies,l. n. 3 del 2012, sui Procedimenti di composizione della crisi da sovraidebitamento.

Pagine