Articoli

Articoli 06.02.2014

Intervento del terzo e preclusioni assertive

di Leggi dopo

La disciplina dell’intervento volontario ha da sempre attratto l'attenzione della più accorta dottrina e ha lungamente impegnato la giurisprudenza non solo di merito ma anche di legittimità. Opposte interpretazioni ricollegabili essenzialmente a tre diversi orientamenti, tese da un lato ad estendere agli intervenienti le preclusioni, anche assertive, maturate per le parti; e dall'altro, a...

Articoli 03.02.2014

Titolarità della contrattazione nazionale e rappresentatività sindacale dopo il Testo Unico del 10 gennaio 2014:...

di Leggi dopo

Nel riconfermare la soglia di rappresentatività richiesta per l’ammissione alla negoziazione, il Testo unico sulla rappresentanza, sottoscritto da Confindustria, CGIL, CISL e UIL il 10 gennaio 2014, non affronta il problema della sussistenza o meno del diritto delle organizzazioni sindacali che raggiungano il 5% ad essere convocate al tavolo delle trattative....

Articoli 29.01.2014

La responsabilità solidale del committente non si applica nei confronti delle pubbliche amministrazioni

di Leggi dopo

L’art. 9 del d.l. n. 76 del 2013 ha escluso, nel caso di appalto commissionato da una pubblica amministrazione, l’applicazione della responsabilità solidale del committente per i crediti del lavoratore gravanti sul datore di lavoro....

Articoli 21.01.2014

Il procedimento sommario di cognizione ed il mutamento del rito: il nuovo sistema del “doppio binario” per l...

di Leggi dopo

Il nuovo disegno di legge, intitolato “Disposizioni per l’efficienza del processo civile, la riduzione dell’arresto, il riordino delle garanzie mobiliari, nonché altre disposizioni per la semplificazione e l’accelerazione del processo di esecuzione forzata”,  licenziato lo scorso 17 dicembre 2013 dal Consiglio dei ministri, ha la forma del collegato alla legge di stabilità 2014 e si compone di...

Articoli 21.01.2014

Il riconoscimento del matrimonio same-sex straniero come questione costituzionale: il caso Obergefell dinanzi alla...

di Leggi dopo

Con la sentenza del 23 dicembre 2013 nel caso Obergefell v. Wymyslo (2013 U.S. Dist. LEXIS 179550) il giudice Timothy S. Black, da vent’anni magistrato della Corte distrettuale dell’Ohio, negli Stati Uniti, si è pronunciato sul tema del riconoscimento di un matrimonio tra persone dello stesso sesso contratto in Maryland. 

Articoli 20.01.2014

La prescrizione dei crediti nel rapporto di lavoro

di Leggi dopo

La legge 28 giugno 2012, n. 92 (c.d. Riforma Fornero) ha introdotto significative modifiche con riferimento al regime sanzionatorio nelle ipotesi di illegittimità del licenziamento ed, in particolar modo, alla c.d. tutela forte di cui all’art. 18 della legge 20 maggio 1970, n. 300.

Articoli 15.01.2014

Tutela possessoria dell’abitazione e convivenza more uxorio: la regola fissata dalla Cassazione

di Leggi dopo

Con l’importante sentenza n. 7214 del 21 marzo 2013 la Corte di Cassazione ha tracciato con nitidezza e notevole rigore dogmatico i contorni della tutela possessoria praticabile in esito alla dissoluzione della convivenza more uxorio. Ha detto parole chiare, rimarcando l’enorme rilevanza sociale delle convivenze e modellando il canone della buona fede oggettiva sulla situazione conflittuale che...

Articoli 14.01.2014

Pensioni “d’oro” e contributo di solidarietà

di Leggi dopo

Con la legge 27 dicembre 2013, n. 147, meglio nota come legge di stabilità, si tenta di risolvere la problematica dell’introduzione di una disciplina ispirata a criteri d equità redistributiva in materia pensionistica nel sofferto passaggio dell’ultimo ventennio dal modello retributivo a ripartizione a quello contributivo a “capitalizzazione virtuale”.

Pagine