Articoli

Articoli 08.05.2018

Lavoro agile: anche il potere di controllo del datore diventa smart?

di Leggi dopo

Al capo II della l. n. 81 del 2017 è racchiusa una delle novità più significative recentemente introdotte dal legislatore. Esso è dedicato al lavoro agile o smart working, la cui regolamentazione si è resa necessaria a fronte di una realtà in crescita, fatta – attualmente – di circa 300.000 lavoratori, soprattutto nelle grandi imprese.

Articoli 03.05.2018

La tutela dell'autenticità ed integrità dell'accordo sulla nomina degli arbitri

di Leggi dopo

Le parti possono salvaguardare ex ante l'equidistanza dell'arbitro a fronte di future sopravvenienze, tramite il rinvio ad un regolamento precostituito, ovvero prevedendo delle specifiche disposizioni nella convenzione arbitrale. In mancanza di tutto ciò, sembra che la stessa volontà delle parti debba essere interpretata nel senso di voler tutelare l'indipendenza e l'equidistanza dell'arbitro a...

Articoli 24.04.2018

L'applicazione diretta dei principi costituzionali e delle clausole generali nei contratti assicurativi e di...

di Leggi dopo

Lo scritto analizza l’applicazione dei principi costituzionali nei rapporti contrattuali e, in particolare, nei contratti assicurativi e nei contratti di investimento nella prassi giurisprudenziale più recente.

Articoli 18.04.2018

La contendibilità del controllo alla prova delle tecniche difensive: il caso Mediaset-Vivendi

di Leggi dopo

Il presente articolo analizza il caso Mediaset-Vivendi, vicenda incentrata sui problemi inerenti la contendibilità del controllo nei mercati regolamentati, partendo del vigente quadro normativo in materia, che impone stringenti obblighi informativi in capo ai titolari di possessi azionari rilevanti e che ha rigidamente procedimentalizzato l'acquisto di pacchetti azionari di controllo di società...

Articoli 28.03.2018

Attualità della funzione conciliativa della consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.

di Leggi dopo

Lo scritto analizza la definitiva collocazione degli istituti in questione affrancati dalla tutela cautelare latu sensu e la concreta applicazione degli stessi nell'ottica deflattiva del processo, nel solco di quello che era il traguardo (non tanto velato) del legislatore.

Articoli 15.03.2018

Motivazione degli atti di autonomia privata

di Leggi dopo

Il contratto, e più in generale l'atto di autonomia privata, è usualmente concepito come semplice manifestazione di volontà a cui l'ordinamento, a certe condizioni, dà riconoscimento, consentendo la produzione dell'effetto nel mondo del diritto.

Articoli 06.03.2018

Effetti della dichiarazione di fallimento sul giudizio arbitrale

di Leggi dopo

Il tema degli effetti del fallimento sull'arbitrato rimane, ancora oggi, di grande attualità ed interesse. Varie, infatti, sono le tematiche affrontate e non del tutto risolte in modo sistematico e compiuto, cosicché le varie questioni che, inevitabilmente, si intrecciano, impongono all'interprete di affrontare – non prima di una breve analisi introduttiva dell'istituto dell'arbitrato nelle sue...

Articoli 23.02.2018

Bitcoin e successione ereditaria: profili civili e fiscali

di GRATIS PER 10 GIORNI

Si analizza il tema delle criptovalute sotto il profilo della successione di diritto italiano delle stesse, prendendo in esame, dopo un'introduzione al fenomeno, le varie ipotesi in cui siano “incorporate” in altri strumenti tradizionali o in cui le chiavi private siano invece detenute direttamente o indirettamente. In particolare vengono affrontati alcuni interessanti nuovi problemi sia in...

Pagine