Articoli

Articoli 03.09.2018

Divieto di esecuzione sul fondo patrimoniale ex art. 170 c.c. e obbligazioni non contrattuali

di Leggi dopo

Il contributo ripercorre l'evoluzione del dibattito in tema di opponibilità del divieto di esecuzione sul fondo patrimoniale ai creditori involontari, evidenziando le ragioni che portano a preferire la tesi che esclude l'applicabilità dell'art. 170 c.c. alle obbligazioni non contrattuali.

Articoli 30.08.2018

Le prove assunte all'estero nel processo civile italiano

di Leggi dopo

L'istituto dell'assunzione delle prove all'estero è disciplinato dall'insieme di fonti internazionali, europee e di diritto interno che si sono susseguite nel tempo, tutte tendenti al principio dell'applicazione della lex loci; oltre all'ipotesi derogatoria di richiesta di applicazione di procedure particolari da parte del giudice rogante, il limite invalicabile dalla legislazione straniera è...

Articoli 13.08.2018

La postergazione dei finanziamenti erogati dai soci di s.r.l. al vaglio della giurisprudenza

di Leggi dopo

Il presente contributo intende esaminare criticamente la regola dettata, in materia di società a responsabilità limitata, dall'art. 2467 c.c., il quale dispone la postergazione del rimborso (rispetto alla soddisfazione degli altri creditori) dei crediti che il socio vanta nei confronti della società dopo averla finanziata in particolari momenti della vita dell'ente (vale a dire quando risulti ...

Articoli 01.08.2018

Misura alimentare e perequazione: le Sezioni Unite cercano di risolvere il “millennium problem” dell'assegno divorzile

di Leggi dopo

Le Sezioni Unite, con la sentenza n. 18287 dell'11 luglio 2018, compongono il contrasto insorto in seno alle sezioni semplici, in materia di presupposti per il riconoscimento dell'assegno di divorzio, di cui all'art. 5 l. n. 898 del 1970. Con una innovazione interpretativa di particolare rilevanza, la Cassazione afferma che all'assegno divorzile deve attribuirsi una funzione assistenziale e, in...

Articoli 28.06.2018

Questioni processuali in tema di mediazione

di Leggi dopo

Il legislatore ha affidato al d.lgs. 4 marzo 2010, n. 28 (poi novellato con il d.l. n. 69 del 2013, convertito in l. n. 98 del 2013) la disciplina della mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali. L'indagine che si propone sul decreto in esame prevede una strutturazione per aree rilevanti che andranno analizzate prescindendo dalla sistemazione attuata nel...

Articoli 07.06.2018

Il lavoro agile (il perimetro giuslavoristico di un nuovo modo di lavorare)

di , , GRATIS PER 10 GIORNI

I Coordinatori dell’Area lavoro della Rivista (Prof. Marco Marazza, Prof. Franco Scarpelli, Dott. Paolo Sordi, Presidente del Tribunale di Frosinone) sono lieti di presentare un percorso di approfondimento e confronto dedicato al tema del Lavoro agile....

Articoli 06.06.2018

L'ordine, tra la difesa dello Stato e l'integrazione degli stranieri

di Leggi dopo

La fattispecie giuridica dell'ordine pubblico, intesa come il regolare andamento del vivere civile, sicurezza, tranquillità pubblica, è indispensabile per la pacifica convivenza tra i consociati unitamente alla sicurezza pubblica.

Articoli 29.05.2018

Il ruolo degli strumenti diagnostici alla luce del restyling della legge delega sulla crisi d'impresa

di , Leggi dopo

Dal punto di vista generale, il diritto fallimentare viene sostituito con il diritto della crisi di impresa e dell'insolvenza introducendo una nuova definizione di stato di crisi inteso come “probabilità di futura insolvenza” distinguendola dalla precedente definizione di “insolvenza” con la finalità di ridefinire il significato di crisi d'impresa e di insolvenza. Nel presente articolo si...

Pagine