Approfondimenti

Approfondimenti 13.04.2017

L'art. 4 St. lav. e la protezione dei dati personali, prima e dopo la riforma

di Leggi dopo

L'autore analizza la recente riforma della disciplina statutaria in materia di controlli a distanza del lavoratore, con specifico riferimento ai profili connessi alla protezione dei dati personali ed alla relativa tutela contenuta nel Codice della privacy....

Approfondimenti 11.04.2017

I riti utilizzabili per richiedere giudizialmente la liquidazione del compenso all'avvocato

di Leggi dopo

Lo scritto rappresenta un parere pro veritate «sui riti utilizzabili per richiedere giudizialmente la liquidazione del compenso all'avvocato, con particolare riferimento alle pronunce di inammissibilità del ricorso per decreto ingiuntivo e del ricorso ex art. 14 d.lgs. n. 50 del 2011» rese, rispettivamente dalla VII^ e dalla XI^ Sezione del Tribunale civile di Roma, anche alla luce della...

Approfondimenti 03.04.2017

I rapporti tra l'art. 4 st. lav. e il codice in materia di protezione dei dati personali, prima e dopo la riforma

di Leggi dopo

La legge n. 675 del 1996 (che ha preceduto il Codice in materia di protezione dei dati personali, di cui al d.lgs. n. 196 del 2003) è una normativa – come noto – di derivazione comunitaria, introdotta nell'ordinamento italiano a seguito del recepimento della direttiva 95/46/CE....

Approfondimenti 30.03.2017

Il danno antitrust tra private e public enforcement; le prospettive dopo il recepimento della Direttiva 2014/104/UE:...

di Leggi dopo

La pubblicazione del d.lgs. 19 gennaio 2017 n. 3, di attuazione della Direttiva 2014/104/UE sul risarcimento del danno antitrust, offre l’occasione per fare il punto su un istituto che negli ultimi anni ha stimolato il dibattito internazionale sul rapporto tra private and public enforcement.

Approfondimenti 24.03.2017

Insolvenza dell’imprenditore e conservazione dell’impresa

di Leggi dopo

Lo scritto affronta il tema della conservazione dell’impresa nel diritto delle procedure concorsuali prescindendo da eccessivi tecnicismi e guardando il panorama disciplinare da una certa distanza: quella necessaria per coglierne le articolazioni di fondo e le connessioni che legano quel settore giuridico al mondo del tutto diverso delle discipline aziendalistiche. L'Autore invita, infatti,...

Approfondimenti 23.03.2017

La partecipazione dei terzi al processo arbitrale

di Leggi dopo

Nonostante l'introduzione nel codice di procedura civile dell'art. 816-quinquies c.p.c., solo in parte è stata risolta la complessa questione del rapporto tra arbitrato e terzi, essendo quest'istituto stretto tra due opposte tendenze: da un lato, l'equiparazione del lodo alla sentenza impone di predisporre una tutela piena e completa dei diritti del terzo, non solo in via repressiva, ma anche...

Approfondimenti 20.03.2017

Prospettive di ricerca in tema di risoluzione arbitrale delle controversie di lavoro (dopo la presentazione dei...

di Leggi dopo

La recente pubblicazione (gennaio 2017) delle “Proposte normative e note illustrative” della “Commissione di studio per l'elaborazione di ipotesi di organica disciplina e riforma degli strumenti di degiurisdizionalizzazione, con particolare riguardo alla mediazione, alla negoziazione assistita e all'arbitrato”, istituita dal Ministero della Giustizia e presieduta da Guido Alpa, offre...

Approfondimenti 10.03.2017

Inefficacia dei provvedimenti cautelari

di Leggi dopo

Il provvedimento che accoglie la domanda cautelare non è concepito per produrre effetti stabili. È anzi il provvedimento meno stabile tra quelli che definiscono un giudizio civile. Questo dipende non solo – e ormai non tanto – dalla forma sommaria del procedimento, quanto dalla sua funzione «strumentale» rispetto al giudizio di merito, cioè alla tutela che il diritto tenderà a ricevere in un...

Pagine