Approfondimenti

Approfondimenti 12.03.2020

La clausola upfront nella rimodulazione del contratto di interest rate swap. Funzioni, disfunzioni e possibili soluzioni

di Leggi dopo

Il contenzioso in ordine agli strumenti finanziari derivati è ancora in auge. I Giudici di Piazza Cavour, infatti, sono tornati ad occuparsi di finanza derivata e segnatamente di clausola upfront accessoria agli interest rate swap stipulati da un Ente locale e dichiarati nulli dalla Corte territoriale sul presupposto che costituissero una forma di indebitamento vietata per l'Ente pubblico.

Approfondimenti 05.03.2020

Le assemblee dei lavoratori in orario di lavoro

di Leggi dopo

La presente rassegna intende ricostruire il quadro degli orientamenti giurisprudenziali che hanno interessato le più dibattute questioni sull'esercizio del diritto dei lavoratori di riunirsi in assemblea durante l'orario di lavoro. A tal proposito, premessi brevi cenni sulla natura e sui limiti all'esercizio di tale diritto, ci si soffermerà sulle questioni maggiormente controverse e, in...

Approfondimenti 26.02.2020

Liquidazione giudiziale e collaborazioni coordinate e continuative (e poco altro): brevi riflessioni

di Leggi dopo

L'autore rileva che il codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (d.lgs. n. 14 del 2019), che, a differenza della precedente disciplina del fallimento, contempla i rapporti tra liquidazione giudiziale e lavoro subordinato, trascura i rapporti tra liquidazione giudiziale e lavoro parasubordinato, rapporti atipici e gli stessi rapporti di lavoro subordinato a termine, pure aventi tutti ormai...

Approfondimenti 21.02.2020

La disciplina dei rapporti di lavoro nelle ipotesi di trasferimento dell'impresa insolvente

di Leggi dopo

La questione dei rapporti di lavoro nelle ipotesi di trasferimento delle imprese insolventi rappresenta, nell'attuale contesto di crisi generalizzata degli apparati produttivi, un tema di indubbia attualità e rilevanza, involgendo interessi per natura confliggenti e difficilmente conciliabili se non per mezzo di una accorta mediazione legislativa. Obiettivo del presente scritto è quello di...

Approfondimenti 14.02.2020

L'onere di attivare il procedimento di mediazione nell'opposizione a decreto ingiuntivo: alle sezioni unite la...

di Leggi dopo

Nel procedimento monitorio un processo fondato sul contraddittorio, ossia il giudizio di cognizione ordinaria, consegue solo all'eventuale opposizione dell'ingiunto: pertanto, spetta a quest'ultimo - e sempre a condizione che sia domandata la concessione della provvisoria esecuzione del decreto ingiuntivo o la sospensione della stessa - l'esperimento nei termini del tentativo obbligatorio di...

Approfondimenti 13.02.2020

La revocatoria degli atti infragruppo nel Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza: prime considerazioni

di Leggi dopo

L'art. 290 del Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza di cui al d.lgs. n. 14 del 2019 (di seguito, c.c.i.) introduce (per la prima volta) nella legge generale del concorso una disciplina avente ad oggetto l'inefficacia degli atti posti in essere da un'impresa appartenente ad un gruppo, assoggettata alla procedura concorsuale “maggiore” (oggi, liquidazione giudiziale), a favore di altre...

Approfondimenti 07.02.2020

Il legittimo affidamento nei confronti della P.A.

di Leggi dopo

La vicenda prendeva le mosse da un contrasto tra le clausole inserite all'interno di un bando di gara e quelle del relativo disciplinare e capitolato

Approfondimenti 31.01.2020

I limiti del sindacato della Cassazione sul giudizio di fatto

di Leggi dopo

Sotto il vigore del cod. del 1865, nessun sindacato sul giudizio di fatto era riconosciuto alla Corte di Cassazione, che poteva soltanto dichiarare la nullità della sentenza per mancanza della motivazione (art. 517 n. 2), giungendo per tale via a cassarla.

Pagine